Aiuto, odio il mio lavoro!

Canstockphoto/csp19912502
Fonte: Canstockphoto / csp19912502

Se odi il tuo lavoro, non sei solo. La ricerca mostra che fino al 70% delle persone non amano il proprio lavoro. Ma c'è speranza. Anche se non lavori nel tuo lavoro dei sogni, alcune modifiche possono aiutarti a crescere più felici, indipendentemente dalla situazione. Leggi questo elenco e cerca di incorporare alcune di queste idee nella tua giornata.

1. Trova la tua tribù. Uno specialista delle risorse umane una volta mi ha detto che hai bisogno di almeno un buon amico al lavoro. Abbiamo tutti bisogno di qualcuno con cui possiamo chattare, lamentarci e in genere contare su un sostegno morale. Tieni presente che questi non devono essere i tuoi migliori amici. Non trascurare qualcuno che potrebbe essere un grande amico di lavoro solo perché potresti non essere amici fuori dal lavoro.

2. Ricorda di respirare. Puoi fare di meglio se il tuo corpo e la tua mente sono rilassati. È facile diventare nervosi mentre sei seduto a una scrivania. Anche alcuni respiri profondi possono aiutare a calmare la risposta allo stress del corpo.

3. Praticare la consapevolezza. La consapevolezza sta semplicemente prestando attenzione al momento presente con consapevolezza e senza giudizio. Considera di scaricare una meditazione di consapevolezza di 3 minuti sul tuo telefono per utilizzare un paio di volte durante il giorno. Il mio libro preferito su questo argomento è la vera felicità al lavoro di Sharon Salzberg : Meditazioni per la realizzazione, la realizzazione e la pace .

4. Realizza che le cose passano. Uno dei concetti principali della psicologia buddista è The Law of Impermanence. Detto semplicemente, tutto cambia. Lo sappiamo tutti intellettualmente, ma sperimentarlo a livello di pancia può davvero aiutarti a superare la giornata. Ad esempio, se ti senti annoiato al mattino, potresti sentirti curioso e pieno di energia nel pomeriggio.

5. Sei più forte di quanto pensi di essere. Ti sei mai trovato a dire: "Non ce la faccio più" o "Non posso sopportarlo". Questi tipi di auto-affermazioni sono in realtà false. Il fatto è che hai avuto un tasso di successo del 100 percento per aver superato ogni giorno.

6. Fai una cosa alla volta . Il multitasking per l'efficacia è un mito. Sfortunatamente, molti datori di lavoro ritengono che le persone in grado di svolgere più attività siano i dipendenti più efficaci e di valore. Quando leggi e-mail, leggi l'e-mail. Quando parli con un collega, concentrati sulla conversazione.

7. Fai delle pause frequenti. Il nostro cervello si stanca di stress ripetuti, proprio come fanno i nostri muscoli. Ricerche recenti mostrano che un rapporto ideale di interruzione del lavoro funziona 52 minuti seguiti da una pausa di 17 minuti. Questo potrebbe non essere fattibile per tutti, ma vedi se puoi usare questa formula per migliorare la tua giornata.

8. Prendi la tua pausa pranzo completa. Non cercare di dimostrare la tua dedizione lavorando attraverso il pranzo. Il tuo cervello ha bisogno di recuperare.

9. Ripensa come trascorri le pause. Troppe persone navigano in Internet o controllano Facebook durante le pause. Invece, vai fuori se puoi. Muovi il tuo corpo.

10. Etichetta i sentimenti. Mettere una breve etichetta sulle tue emozioni ti aiuta a rimettere a fuoco. Cosa fa questo? Mette i freni sul sistema emotivo. Ad esempio, se ti senti irritato, di '"Oh, questa è irritazione". Inoltre, non giudicare te stesso per sentirsi irritato. Tutti noi proviamo irritazione, noia e una miriade di altri sentimenti durante la giornata lavorativa.

11. Evitare di giudicare altre persone. Non sai mai cosa sta passando qualcun altro. Leggi questo e questo.

12. Eseguire atti casuali di gentilezza. Niente stimola il tuo umore come fare qualcosa di carino per qualcun altro. Metti una carta sulla scrivania di qualcuno o scrivi una breve e-mail per esprimere apprezzamento.

13. Concentrati sugli altri. Quando senti che stai per sbattere la testa sul tavolo, ricorda che probabilmente c'è qualcun altro che si sente allo stesso modo. Vai a trovare qualcuno e di ': "Ehi, c'è qualcosa che posso fare per aiutarti oggi?"

14. Conserva un file umoristico. Prendi alcune cose nella tua scrivania che puoi estrarre che sei sicuro ti farà ridere. Guardare qualcosa di divertente riduce la tua risposta allo stress migliora il tuo umore.

15. Sorridi. Fallo se necessario. La ricerca mostra che tenere una matita in bocca per forzare un sorriso manda al cervello il messaggio che sei felice. Certo, ti sentirai sciocco mettendoti una matita in bocca per forzare un sorriso, ma provalo comunque.

16. Pratica gratitudine. Il favorito TED talker e consulente aziendale, Shaun Achor, afferma che la gratitudine è la chiave. In ogni contesto lavorativo in cui ha lavorato, le persone che scrivono tre cose per le quali sono grati, ogni giorno per 21 giorni, aumentano la loro felicità e la loro produttività.

17. Alzati e muoviti. Vai alla fontana. Andare in bagno. Cammina intorno all'edificio. Fai yoga alla tua scrivania.

18. Prendi la prossima azione imperfetta. Il perfezionismo porta a un sacco di infelicità sul posto di lavoro. Non rimanere impiccato aspettando di essere perfettamente preparato o di sapere tutto prima di andare avanti su un progetto. L'imprenditore Jadah Sellner consiglia: chiediti, qual è il prossimo passo che posso compiere per portare avanti questo compito.

19. Incorporare i rituali nella tua giornata. Che si tratti della perfetta tazza di tè o caffè o di un breve momento di consapevolezza, i rituali possono influire positivamente sul flusso della giornata. Uno dei miei rituali preferiti è semplice come tagliare una mela da condividere con un collega.

20. Connettiti con i tuoi valori. Scopri cosa è importante per te. Anche se ora ho un lavoro di desk analitico, cerco ancora modi per connettermi con le persone (uno dei miei valori) e metterle insieme.

21. Usa i tuoi punti di forza. Anche se alcuni dei tuoi punti di forza principali non rientrano nella descrizione del tuo lavoro, trova i modi per utilizzarli. Ad esempio, una persona con cui ho lavorato mi ha offerto di fare programmi di formazione extra, dato che era davvero brava nell'insegnare. Anche se questo è stato un lavoro extra per lei nel breve periodo, ha aumentato la sua soddisfazione.

22. Affrontare efficacemente lo stress. Lo stress arriva con qualsiasi lavoro, e non tutto lo stress è cattivo. Alcuni stress possono darti energia. Ma conosci i tuoi limiti e disponi di strategie di auto-cura per gestire le tensioni in eccesso.

23. Riconosci i tuoi successi. Non aspettare che qualcun altro convalidi il tuo duro lavoro. Assicurati di apprezzare i tuoi contributi. Per un po 'ho tenuto un piccolo taccuino alla mia scrivania per annotare ogni volta che sentivo di fare la differenza nel mio lavoro.

24. Cerca nuove opportunità. Parla con il tuo supervisore per vedere se ci sono altre cose che puoi fare nel tuo ambiente attuale per migliorare il tuo lavoro. Se questo non funziona e davvero non ti piace il tuo lavoro, ovviamente, stai alla ricerca o cerca attivamente una posizione che ti soddisfi meglio.

25. Ricorda, va tutto bene . Anche se è utile fare pratica con i suggerimenti da 1 a 24, è anche perfettamente normale se non ti piace il tuo lavoro. C'è una spinta culturale per avere un lavoro / una carriera che ami, ma non è così per tutti. Sii gentile e gentile con te stesso e fai ciò che puoi per imparare dalla situazione. Nel libro di Sharon Salzberg, Real Happiness at Work, cita l'insegnante e ex dirigente Michael Carroll, "Forse i problemi sorgono sul lavoro non come interruzioni o intrusioni, ma come un invito a ottenere una vera saggezza."

Unisciti a me su Facebook e Twitter.

Ti potrebbero piacere anche questi pezzi:

20 Tattiche esperte per affrontare persone difficili

10 motivi per smettere di giudicare le persone

7 tipi di esercizi di cura di sé per far fronte allo stress

15 abitudini che faranno crescere la tua felicità

Solutions Collecting From Web of "Aiuto, odio il mio lavoro!"