Aiutare i bambini ad avere successo, meno lo stress

Negli ormai famosi esperimenti "marshmallow", i ricercatori hanno testato l'autocontrollo dei bambini in età prescolare e la capacità di ritardare la gratificazione sedendoli in una stanza da soli con un trattamento allettante e misurando per quanto tempo erano in grado di aspettare.

Anni dopo, anche i bambini che resistettero più a lungo alla tentazione tendevano ad avere il più alto risultato accademico. In effetti, la loro capacità di ritardare il consumo del marshmallow era un migliore predittore del loro futuro successo accademico rispetto ai punteggi del QI.

Ulteriori ricerche hanno dimostrato che l'autocontrollo è anche altamente correlato con maggiore tolleranza allo stress e capacità di concentrazione, oltre a una maggiore empatia, una migliore regolazione emotiva e una maggiore competenza sociale.

Mentre i genitori che sperano che i loro figli siano ad alto rendimento spesso si concentrano su tutoraggio, corsi avanzati e più tempo di studio, la ricerca sull'autocontrollo suggerisce che un approccio "backdoor" può avere maggiori probabilità di successo e che è anche meglio per i bambini .

Invece di concentrarci direttamente sul successo in sé, possiamo aiutare i nostri figli ad avere successo aiutandoli a praticare e sviluppare le abilità legate all'autocontrollo.

Per i bambini in particolare, il gioco creativo è una parte particolarmente importante della pratica dell'autocontrollo, poiché durante il gioco, i bambini stabiliscono le proprie regole e sono motivati ​​a rispettare quelle regole quando il gioco è divertente.

Come notano i neuroscienziati Sandra Aamodt e Sam Wang: "Per giocare a scuola, devi comportarti come un insegnante o uno studente e inibire i tuoi impulsi a comportarti come un pilota di caccia o un bambino. Seguire queste regole fornisce ai bambini alcune delle loro prime esperienze con il controllo del loro comportamento per raggiungere l'obiettivo desiderato. "

Giocare non è l'opposto dell'apprendimento dell'apprendimento IS.

L'autocontrollo è un'abilità che può essere migliorata attraverso la pratica, quindi assicurati che tuo figlio abbia molte opportunità. Ricorda che non si tratta di seguire le regole per compiacere gli altri o evitare la punizione; si tratta di imparare a controllare i propri impulsi per raggiungere un obiettivo. (Nello studio Marshmallow, i bambini non venivano puniti per aver mangiato il marshmallow subito, né erano stati elogiati per aver aspettato, ma i bambini sapevano che avrebbero preso un secondo marshmallow se avessero aspettato.)

Tieni presente che i bambini variano nella loro capacità iniziale di dimostrare autocontrollo, quindi inizia dal livello in cui è ora il tuo bambino. L'obiettivo è quello di aiutare il bambino a riuscire a sviluppare questa abilità vitale, quindi concentrarsi sui suoi progressi rispetto a dove era prima e lodarla per fare meglio questa volta, piuttosto che confrontarla con gli altri.

Essere paragonati ad altri che stanno facendo meglio, o ripetuti fallimenti perché un compito è troppo impegnativo, può lasciare i bambini sentirsi inferiori e resistenti al provare più. Invece, crea un ciclo di feedback positivo basato su piccoli successi incrementali.

PROVA QUESTO: inizia assicurando che i bambini abbiano tutto il tempo per il gioco autodiretto. Come notato sopra, il gioco immaginativo è un setting cruciale per le prime esperienze di autocontrollo, perché il divertimento del gioco fornisce la motivazione per provare.

Oltre al gioco autodiretto, i bambini possono anche esercitarsi in autocontrollo facendo attività divertenti con i loro genitori che comportano una certa struttura, come ad esempio fare i turni. Aamodt e Wang suggeriscono giochi da tavolo, a condizione che i genitori permettano ai bambini di controllarsi (ad esempio, evitate di ricordare ripetutamente a vostro figlio che non è ancora il suo turno).

Se i bambini hanno difficoltà a controllarsi durante il gioco, allora cerca altre attività che permettano loro di avere un'esperienza di autocontrollo basata sul loro attuale livello di abilità.

Man mano che i tuoi figli invecchiano, ricorda che praticare con successo l'autocontrollo genera maggiore autocontrollo. I ricercatori paragonano lo sviluppo dell'autocontrollo allo sviluppo di un muscolo: più lo facciamo, meglio otteniamo.

___________

Questo post è tratto dal mio nuovo libro, "CHE FANNO I GRANDI GENITORI: 75 semplici strategie per crescere i bambini che prosperano" (Penguin Random House, 2016).

"Regole essenziali della strada per aspiranti genitori" ( Mihaly Csikszentmihalyi, autore best-seller del New York Times di "Flow")

"Pieno di consigli utili e pratici, questo libro promette di essere uno che tutti i genitori vorranno avere fin dal primo giorno." (Madeline Levine, autrice di "The Price of Privilege", bestseller del New York Times )

© 2016, Erica Reischer Ph.D. Twitter: @DrEricaR

Tarcher/Penguin Random House
Fonte: Tarcher / Penguin Random House

Solutions Collecting From Web of "Aiutare i bambini ad avere successo, meno lo stress"