Aiuta i tuoi figli a confrontarsi con loro stessi

Puoi insegnare ai tuoi figli come prepararsi per i test e le esibizioni – il recital del violino, o il SAT – con consigli basati sulla scienza e l'esperienza di star-performer. Daniel McGinn, autore di Psyched Up: come la scienza della preparazione mentale può aiutarti ad avere successo, ha raccolto il meglio per te e spiega ciò che sappiamo sul perché lavorano.

Eccone alcuni:

Incoraggia le superstizioni che aumentano la fiducia. Se il tuo bambino vuole mangiare un certo pasto prima della partita, portare una penna particolare agli esami, o indossare la sua biancheria intima fortunata, applaudirla per comprendere la natura umana e se stessa.

Non permettere a nessuno (i fratelli sono bravi in ​​questo) di dirle che è "stupida" o "stupida".

Spiega che tutti gli esseri umani, inclusi i genitori, rispondono con forza alle associazioni e ai segnali. Uno studio ha scoperto che i volontari hanno consegnato un rotolo di caramelle "Smarties" prima di affrontare problemi di matematica, mentre i volontari hanno consegnato un lecca-lecca "DumDum". Quelle persone non erano intelligenti o stupide: erano umane.

In altre ricerche, gli studenti hanno detto di avere una pallina da golf "fortunata", in media più tirata, rispetto agli studenti a cui è stato detto che stavano ottenendo la stessa palla di tutti gli altri. L'esperimento sulla pallina da golf è stato uno di una serie in cui i ricercatori hanno concluso che le persone diventano più sicure e tendono a provare di più se si sentono sostenute da un oggetto fortunato o da un'espressione come "rompere una gamba".

È ancora meglio se quella pallina da golf una volta apparteneva a Tiger Woods. Nel film "Like Mike", un orfano adolescente abbreviato diventa una superstar della NBA quando suona in scarpe da tennis che, una volta, credeva appartenesse a Michael Jordan. Risulta essere vero che il solo toccare un oggetto usato da un top performer può darti la sicurezza di fare meglio.

Sono un razionalista e vorrei anche i miei figli. Ma il pensiero magico non può essere solo bandito, ma deve essere compreso. Potresti dire: "Questa è una superstizione, ma le superstizioni possono aiutarti, anche se sai che è una superstizione!"

Ted Kaptchuk, professore di medicina ad Harvard, ha dimostrato il potere della suggestione con i placebo, un modo simile di correre la mente per servire i tuoi obiettivi. Ha dato ai pazienti con le bottiglie della sindrome dell'intestino irritabile etichettati "pillole placebo" e ha anche detto loro che i placebo possono aiutare. I pazienti hanno riportato un miglioramento doppio rispetto ai pazienti che non hanno ricevuto alcun trattamento.

La paura è che tuo figlio vada nel panico più totale se perde la sua biancheria intima o penna fortunata. Ecco quando le ricordi che l'oggetto non suona il violino, lo sa.

Provare Assicurati che tuo figlio abbia avuto una corsa di prova, se possibile, esibendosi in una situazione simile. Se sta facendo un discorso, potresti uscire dal timer e farle parlare per te e poi di nuovo a te e alla famiglia.

Incoraggiare una routine pre-prestazioni. Assicurati che abbia abbastanza cibo e dorma la settimana e il giorno prima. I preparativi non dovrebbero andare all'undicesima ora, se possibile. Pianificare in un giorno "self-care" o sera. La routine può essere calmante e innescare il corpo con associazioni con prestazioni precedenti.

Incoraggia un rituale pre-performance. Soprattutto se tuo figlio dovrà aspettare il suo turno per brillare – per esempio, in un recital con altre persone che fanno assoli – aiutala a prepararsi per quel momento. McGinn riferisce che gli psicologi dello sport consigliano agli atleti di creare colonne sonore che li incoraggiano a visualizzare i successi del passato.

Poteva anche creare la sua traccia da ascoltare, con canzoni entusiasmanti come "Roar" di Katy Perry ("Perché sono il campione, e mi sentirai ruggire!")

Cosa fare in macchina sulla strada. Gli adolescenti spesso indossano le cuffie in macchina. Invita tuo figlio a prendere in consegna la musica in macchina, suggerisce McGinn. In questo modo, potresti essere in grado di avere una conversazione anche tu. Puoi tenere un video di un successo passato sul tuo telefono e invitarlo a guardarlo. Potresti anche ricordarle dei successi passati, con domande del tipo "Quando hai suonato il Rachmaninoff?"

Ridefinire i nervi come eccitazione . È facile avere paura delle sensazioni dell'ansia. Il bambino potrebbe pensare che un battito cardiaco accelerato sia una garanzia di fallimento.

Ma è un errore dire: "Calmati, starai bene". Se tuo figlio si sente ancora ansioso quando le viene detto di calmarsi, nella sua testa è fallita. Invece, dì qualcosa come: "È normale sentirsi entusiasti, eccitato."

È più facile spostarsi un po 'verso il basso dall'ansia all'eccitazione piuttosto che alla calma, spiega McGinn. Questa è anche una potente lezione che puoi definire sensazioni fisiche in modi diversi.

Se tuo figlio vuole calmare la musica, aiutala a pensare alla musica che la calma e caricarla nel suo telefono. Le foto della natura possono anche essere lenitive e ringiovanenti contemporaneamente. Potresti guardare i tag della natura su Instagram. Se passi la vegetazione, potresti invitarla a notarlo.

Il libro di McGinn fornisce altri suggerimenti su come sia i bambini che gli adulti possono prepararsi per le prove della vita. Immagino che la semplice scelta di adottare qualsiasi strategia aumenti il ​​senso di competenza – sapere che stai provando e avere un piano è una grande percentuale di ogni battaglia.