Agisci locale

Ciao, lettori. Voglio parlare di qualcosa che è successo di recente.

L'altro fine settimana il mio vicino di casa cadde morto. Era un nonno, sulla settantina, e aveva problemi di cuore. Per quanto strano possa sembrare, non l'ho mai incontrato. L'avevo visto mentre guidava in macchina. Ci eravamo salutati. Ma non abbiamo mai incrociato le strade. Tuttavia, sua moglie B ed io ci incontriamo spesso. Lei ha un cagnolino. Ho un grosso cane. E 'sana e robusta e va fuori. Non siamo esattamente vicini. Chitchat. Sapevo che non stava bene. Sapevo che aveva un nipote carino e amava il golf. Questo è tutto. Quindi, quando uno sciame di veicoli di emergenza è arrivato per strada una notte, ho capito che non era B.

La mattina dopo, il mio telefono squillò. Era S, il mio vicino di casa dall'altra parte, che chiamava per vedere se andava tutto bene. Ero imbarazzato che al risveglio, gli eventi della sera prima non fossero nella mia mente, ma sono tornati da me. Mi resi conto che S aveva visto le ambulanze, che avevano parcheggiato davanti a casa nostra e accanto. In effetti, i paramedici avevano tirato un lettino verso la nostra porta quando l'ho aperto e ho detto loro che l'emergenza era accanto. Ho assicurato a S che stavamo tutti bene, ma che l'emergenza era stata a casa di B. Ci siamo salutati e in quel momento il mio vicino di casa mi ha mandato un messaggio per scoprire cosa fosse successo. Ho risposto che non lo sapevo. Non ero sicuro di dover chiamare B. Non ero sicuro se dovevo disturbarla. Il mio vicino di casa mi ha scritto che avrei dovuto chiamarla. Così ho passeggiato per la cucina in giro per un momento, discutendo i meriti di infastidirla e sembrando una seccatura contro potenzialmente offrire aiuto e ottenere un po 'di informazioni su quello che era successo. Mi sono ricordato di aver letto qualcosa su come aiutare le persone in situazioni di emergenza essendo specifiche, piuttosto che generali, con offerte di aiuto.

Allora chiamai B. Mi rispose e sembrava in lacrime e felice di dirmi cosa era successo. Ho chiesto se c'era qualcosa che potevo fare, poi mi sono ricordato di essere specifico e mi sono offerto di portare a spasso il suo cane se avesse avuto bisogno di occuparsi di affari funebri. Ha rifiutato e abbiamo firmato. Ho riferito ai miei altri vicini che cosa avevo imparato, che il marito di B era morto improvvisamente, pochi giorni prima di riferire al suo cardiochirurgo.

Il giorno seguente, lunedì, verso le cinque del pomeriggio, ho messo delle polpette che il marito aveva trasformato in un contenitore di plastica e l'ho portato a B. Prima che lo facessi, ho nuovamente discusso la chiamata. Ho discusso l'offerta di portare del cibo. Invece, ho deciso di presentarmi. Nessuna chiamata, nessuna domanda.

B aprì lo schermo e mi fece entrare. Accarezzai il suo cagnolino e lei afferrò il contenitore di polpette sul suo petto mentre lei mi diceva che era appena tornata da un complotto funebre e quando sarebbe uscito il necrologio. Poi sono andato a casa. Il giorno dopo, il necrologio corse nel giornale. Ci sarebbe stata una visione due sere dopo e un funerale la mattina dopo. Il mio vicino di casa e ho deciso di andare alla visione, e così giovedì sera siamo arrivati ​​alle pompe funebri che ho guidato quasi ogni giorno per otto anni.

Quando siamo arrivati, c'erano anche altri vicini. Dentro, B e suo figlio stavano salutando le persone. Ce n'erano parecchi, i più sconosciuti, i più raggruppati vicino all'ingresso. Attraverso la folla, ho visto file di sedie pieghevoli e sul muro più lontano, una bara. Un piccolo problema nella mia regione del cuore è stato registrato che era aperto. Avrei dovuto occuparmene.

B sembrava molto felice di vederci, sebbene fosse ancora abbattuto. Ci ha detto che era ancora scioccata e si è persino grattata la testa come Laurel – o era Hardy? Ci ha presentato suo figlio, che non avevo mai incontrato, mentre vive in una città diversa. Poi mi ha ringraziato per le polpette. Infatti, lei disse: "Devo dirti questo. L'ho quasi detto quando sei arrivato con quelle polpette, ma sapevo che sarebbe sembrato pazzesco, quindi non ho detto niente. "Ha detto che era appena tornata a casa pochi minuti dopo essere andata in giro a prendere accordi per la sepoltura e il funerale e lei aveva Sono stato al telefono con qualcuno che diceva quanto fosse affamata, e quanto volesse della pasta con salsa, ma era troppo stanca per uscire e averla, quando suonò il campanello e mi feci vedere con le polpette.

Quindi, questo mi ha fatto sentire felice. E scrivo questo per non vantarmi di aver fatto un mitzvah, che è ebreo per buone azioni. Scrivo questo per ricordarmi che è meglio fare la cosa che sembra una buona cosa da fare piuttosto che non farlo perché non sei sicuro al cento per cento. L'ho fatto nonostante le mie preoccupazioni. Dovrei chiamare B per scoprire cosa è successo o penserebbe che stavo solo ficcanaso? Erano affari miei? La disturberei se mi fossi presentato? E se non le piacessero le polpette? E se fosse vegetariana?

Dopo che mi ha detto questo, il mio vicino di casa e ho sfidato la fine della stanza con la bara aperta, e ho avuto il mio primo sguardo ravvicinato al marito di B. Nessuno dei due indugiò, anche se notai la tinta rosata delle sue guance e pensai allo spettacolo "Six Feet Under" su una casa di pompe funebri. Quindi siamo passati ai tabelloni fotografici. C'erano istantanee casuali del matrimonio di B. Le immagini della giovane coppia, lui con un vestito a tubini, con le maniche ampie, e lei con qualcosa in pizzo e maniche a campana in stile anni '70, dall'ascolto al Medioevo. Il mio scatto preferito ha mostrato B sollevando il vestito fino al ginocchio e rivelando che con le sue scarpe indossava calzini al ginocchio ricamati con Topolino. Questo ho trovato accattivante.

Ciò che Martin Seligman ha detto a proposito del fatto che la depressione è un'incapacità di immaginare un futuro migliore è stato il dogging di me. Penso di averlo. Uscire da quel punto di vista è una lotta. Seguire il mio impulso di fare bene mi ha aiutato. Così ho visto i miei vicini sparsi per la stanza alla visione. Mentre attraversavo la strada e tornai alla macchina, ci confessammo che vedere il corpo nella bara aveva ridotto leggermente lo stomaco. Era sembrata la cosa giusta da fare per affrontarlo, però. Siamo contenti di averlo fatto.

© Hope A Perlman, giugno 2017

Questo post appare in forma leggermente diversa sul mio blog personale, Unmapped Country. Seguimi su Twitter @ MameDennis3

Se ti è piaciuto il post, condividi per favore! I pulsanti nella parte inferiore della pagina ti consentono di condividere direttamente il tuo mezzo di scelta. Oppure puoi copiare l'url nella parte superiore dello schermo e condividerlo in questo modo. Oppure copia questo link: www.unmappedcountry.com

Solutions Collecting From Web of "Agisci locale"