Acquista ora, paga dopo: Risoluzioni di Capodanno, autoinganno e procrastinazione

Acquista ora, paga più tardi Devi amare le risoluzioni di Capodanno. L'atto ipocrita ci fa sentire bene ora, ma paghiamo in seguito. In effetti, penso che queste risoluzioni siano una forma di procrastinazione culturalmente sceneggiata che in realtà si traduce in un maggiore fallimento autoregolamentare.

I miei colleghi sul blog di Psychology Today hanno avuto molto da dire sulle risoluzioni di Capodanno con un tema forte e comune – di solito non ci riusciamo. Ironico, non è vero? Certamente questa non è una novità sui risultati di alcuni recenti studi. Questa è una conoscenza comune. È anche uno dei tanti motivi per cui queste risoluzioni sono considerate un po 'ridicole. Allora, perché ci preoccupiamo?

Penso che facciamo queste risoluzioni semplicemente perché sono un'aspettativa culturale, una sceneggiatura sociale. Non sono cose a cui siamo necessariamente impegnati, ma suonano bene e si allineano con la parte migliore di noi stessi, i sé che speriamo di essere.

In realtà, sono d'accordo con Kelly McGonigal (PT blog, The Science of Willpower) che scrive che le risoluzioni del nuovo anno non riguardano il cambiamento, sono un'espressione di speranza. Kelly fa un ottimo lavoro nel suo ruolo di spiegare come solo l'espressione di queste risoluzioni ci fa sentire bene. Mentre scrive, si tratta di gratificazione immediata e di un potente stimolo dell'umore.

Adoro come Ann Smith ha inserito nel suo blog, Healthy Connections, scrive: "Perché facciamo delle promesse e poi le rompiamo? In parte perché ci piace come ci sentiamo quando diciamo cose come "L'anno prossimo vado a. . “.

Procrastinazione – per presentare domani. Quanto è meglio dire "lo inoltrerò al prossimo anno!"? Ogni concessionario di auto e mobili conosce il potere di questa promessa, "compra ora e non pagare un centesimo fino al prossimo anno!"

È un vecchio tema per i lettori di questo blog Do not Delay , che si arrende per sentirsi bene. . . è uno dei motivi principali per cui l'autoregolamentazione fallisce.

Questa intuizione da sola dovrebbe essere sufficiente per farci smettere di fare le risoluzioni di questo anno e smettere di comprare nuovi elettrodomestici e macchine senza i soldi in banca. Purtroppo, l'attuale situazione economica è la prova evidente che è la natura umana a desiderare questa gratificazione immediata.

Quindi, non aggiungerò alle molte parole già scritte qui su come avere successo con le risoluzioni del nuovo anno se in effetti si intende ancora realizzarne una. Invece, ti lascio con questo link al mio podcast in cui discuto il problema più a lungo in termini di impostazione degli obiettivi più realistica, previsioni affettive e intenzioni di implementazione.

Può essere fatto, ma devo ammettere che le probabilità sono contro di noi, e forse quest'anno la migliore soluzione per il nuovo anno è quella di fermare l'autoinganno , cominciando dall'idea stessa della risoluzione del nuovo anno. Perché? È l'autoinganno al centro della risoluzione del nuovo anno che perpetua il nostro fallimento dell'autoregolamentazione.

Solutions Collecting From Web of "Acquista ora, paga dopo: Risoluzioni di Capodanno, autoinganno e procrastinazione"