Accolade senza onore

Accolade senza onore

Qualche volta negli ultimi decenni sforzarsi per i riconoscimenti è diventato più importante della ricerca dell'onore. I riconoscimenti non lucidano più il carattere, ma piuttosto fungono da impiallacciatura per persone vuote. Nel mio primo anno di liceo mi sono iscritto alla squadra di atletica di cross country. Uno dei miei compagni di squadra ha voluto vincere così tanto che ha preso una scorciatoia. L'ho visto lasciare il campo e tuffarsi in un gruppo di alberi. Si è piazzato dall'altra parte davanti ai favoriti e ha tagliato per primo il traguardo. Ha ricevuto riconoscimenti per il suo incredibile successo, ma la sua gioia è stata di breve durata. Da allora in poi, ha indossato un sorriso torturato ogni volta che la gente parlava della sua vittoria e rapidamente ha cambiato argomento. Più tardi mi ha confidato e mi ha detto quello che già sapevo. Ha confessato di sentirsi vuoto dentro perché non meritava i riconoscimenti ricevuti e, peggio ancora, ha rubato gli elogi del vero vincitore della gara. Ha deciso di dire al coach la verità. In seguito ha reso pubbliche scuse alla squadra di cross country e al corpo studentesco. Ha fatto la cosa onorevole. Il suo ego era contuso, ma il riconoscimento di un difetto caratteriale lo rendeva una persona più forte. Gli ego ammaccati guariscono, ma i difetti del carattere sono una piaga della vita.

Quarantadue anni dopo, le persone mentono, imbrogliano e rubano per ricevere riconoscimenti, ma una cosa è cambiata. I riconoscimenti ora definiscono una persona al posto del suo personaggio. L'onore non motiva più il comportamento, lo fanno gli elogi. Il nuovo mantra è "Io sono chi altri dicono che io sia." Il problema intrinseco di questo modo di pensare è che quando gli riconoscimenti si fermano, l'identità personale si sgretola. Le persone devono sforzarsi per ottenere sempre più riconoscimenti per sostenere continuamente le loro fragili identità. Poiché altre persone costruiscono identità personali, altre persone devono essere responsabili della disintegrazione delle identità personali. La responsabilità personale non ha più un ruolo nel comportamento personale. Altri sono da incolpare per i fallimenti personali.

Le leggi, l'etica e la morale servono come elementi fondamentali per l'onore e il carattere. Senza questi standard, le persone non possono distinguere tra il bene e il male e non sentono alcuna fitta di coscienza perché non hanno nulla contro cui giudicare i loro comportamenti. In un mondo in cui tutto è giusto, niente è sbagliato. Tutti cercano ciò che è giusto ai loro propri occhi. Cosa c'è di sbagliato in America oggi? La risposta è semplice Siamo un popolo che ha dimenticato come arrossire.

Solutions Collecting From Web of "Accolade senza onore"