Abuso di fratelli e bullismo

Doug Ford/Flickr
Fonte: Doug Ford / Flickr

Sentiamo parlare molto del bullismo nelle scuole. Ci sono libri e video, programmi e workshop su come studenti e insegnanti possono eliminare il bullismo. Ma c'è un altro tipo di bullismo – potenzialmente molto più dannoso – che spesso viene trascurato: il bullismo tra fratelli.

In un sondaggio rappresentativo a livello nazionale, Murray Straus presso l'Università del New Hampshire ei suoi colleghi hanno intervistato genitori con più bambini tra i tre ei 17 anni di età sull'aggressione tra fratelli. Quattro su cinque famiglie hanno riferito che una qualche forma di violenza tra fratelli si era verificata nell'ultimo anno. Per molte di queste famiglie, l'aggressione tra fratelli era relativamente minore, coinvolgendo spinte, schiaffi, spintoni o lanci di cose. In modo allarmante, il 53% ha riferito che gli attacchi di pari livello coinvolgevano azioni con un alto potenziale di gravi lesioni, come calci, mordere, pugni, colpire con oggetti, picchiare o minacciare o usare un coltello o una pistola.

Dieter Wolke & Alexandra Skew, una ricerca condotta da psicologi britannici, conclude che circa la metà dei bambini è coinvolta nel bullismo tra fratelli ogni mese, e un bambino su cinque è coinvolto nel bullismo più volte alla settimana. Il bullismo tra fratelli è legato a un peggioramento della salute mentale e ad una maggiore probabilità di essere coinvolto nel bullismo con i coetanei.

In un documento di ricerca condotto da Lucy Bowes, condotto da questo gruppo di investigatori, ai bambini del Regno Unito è stato chiesto di parlare di bullismo tra fratelli all'età di 12 anni, poi valutato per la salute mentale all'età di 18 anni. Dodici anni che hanno riferito di essere vittime di bullismo diverse volte la settimana aveva il doppio delle probabilità di riportare depressione e autolesionismo all'età di 18 anni, rispetto a quelli che affermavano di non essere vittime di bullismo. Questo non significa necessariamente che il bullismo abbia causato depressione e autolesionismo, ma certamente suggerisce che dovremmo dare un'occhiata più da vicino al bullismo tra fratelli.

Che cosa è il bullismo tra fratelli?

Ma cosa intendiamo esattamente per bullismo tra fratelli?

Come psicologo clinico, ho sentito storie orribili di abuso fisico ed emotivo da parte dei fratelli; storie che implicano crudeltà mozzafiato e sforzi deliberati per ferire o terrorizzare. (Anche l'abuso sessuale tra fratelli è comune, ma questo è un argomento per un altro post.) Fratelli e sorelle possono ferirsi a vicenda molto, molto male, e poiché vivono insieme, non c'è scampo per le vittime.

D'altra parte, come ogni genitore di bambini multipli conosce i fratelli.

Nello studio di Bowes, ai partecipanti è stato detto che il bullismo tra fratelli si verifica "… quando un fratello o una sorella cerca di disturbarti dicendo cose cattive e offensive, o ti ignora completamente dal loro gruppo di amici, colpisce, calcia, ti spinge o ti spinge in giro, dice bugie o fa false voci su di te. "Certamente nessuno di questi è un comportamento desiderabile, ma, francamente, molto è abbastanza tipico.

E 'davvero un atto di bullismo se un fratello maggiore non vuole che la sua sorellina fastidiosa lo infastidisca quando ha un amico?
È davvero prepotente se una sorella chiama suo fratello una "doo doo head"?
E 'davvero il bullismo se due fratelli si azzuffano su chi ottiene il telecomando della TV?
È davvero prepotente se entrambi i fratelli gridano: "L'ha iniziato!"

La definizione standard di bullismo è: sforzi severi, ripetuti e deliberati per ferire qualcuno, oltre a una differenza di potere che rende difficile o impossibile per il bersaglio proteggere o difendersi. Tra i fratelli, ad eccezione del caso dei gemelli identici, un fratello sarà sempre più vecchio e probabilmente più grande, ma non tutti i conflitti tra fratelli contano come bullismo. La parola chiave che tende a essere trascurata nella definizione standard del bullismo è grave. Senza la parola severa, rischiamo di patologizzare ogni argomento sciocco tra fratelli e banalizzando i casi molto gravi di abuso di fratelli.

Ovviamente, dobbiamo proteggere i nostri figli dal ferirsi gravemente l'un l'altro, ma non dobbiamo saltare per intervenire con litigi ordinari. E non è sempre il bambino più grande che è l'aggressore.

Le vittime del bullo fraterno

Un fatto interessante emerso dalla recensione di Wolke & Skew è che circa un terzo di tutti i fratelli riferisce che entrambi fanno il prepotente con i loro fratelli e vengono molestati dai loro fratelli. Solo facendo i conti, questo significa che circa tre bambini su cinque coinvolti nel bullismo tra fratelli sono sia l'autore che la vittima del bullismo. Mentre il fratello maggiore è solitamente più grande, più forte e più cognitivamente avanzato, i fratelli più piccoli possono essere molto provocatori. Potrebbero essere capaci di urlare per avere un fratello maggiore "nei guai". In alcune famiglie, un fratello più giovane può anche avere il tacito permesso di intimidire un fratello maggiore, perché i genitori trascurano il comportamento scorretto del minore, ma si scontrano duramente se il fratello maggiore si vendica. .

Modelli di bullismo tra fratelli tra ragazzi e ragazze

In generale, i ragazzi riferiscono di bullismo ai loro fratelli più spesso di quanto facciano le ragazze. Secondo Erisilia Menesini, all'Università di Firenze e ai suoi colleghi, il modello più comune di bullismo tra fratelli riguarda i fratelli più grandi che fanno il prepotente con i fratelli più piccoli. Sorprendentemente, le ragazze riferiscono di essere prepotenti di un fratello maggiore più spesso di un fratello più giovane. Questo può essere perché le ragazze sono spesso cresciute per avere un ruolo di custode con i fratelli più piccoli. Tuttavia, per le ragazze, il bullismo è principalmente legato alla qualità della relazione piuttosto che all'ordine di nascita. In altre parole, le sorelle fanno più bullismo quando hanno rapporti poveri con i loro fratelli, indipendentemente dal fatto che quel fratello sia più vecchio o più giovane.

Il bullismo fraterno in epoche diverse

L'aggressione dei fratelli è più comune tra i bambini più piccoli. Uno studio nazionale statunitense di Corinna Jenkins Tucker e dei suoi colleghi dell'Università del New Hampshire ha esaminato l'aggressività fraterna che ha comportato ferite fisiche, rotture o "aggressioni psicologiche". Hanno scoperto che il 45% dei bambini di età compresa tra due e nove anni aveva sperimentare almeno un episodio di aggressività tra fratelli nell'ultimo anno, ma l'incidenza di aggressione è scesa al 36% tra i 10 ei 13 anni e il 28% tra i 14-17enni.

Tuttavia, l'aggressione tra fratelli più grandi può essere molto più seria. Guardando solo ai bambini che hanno avuto esperienza di bullismo tra fratelli nell'ultimo anno, Tucker e i suoi colleghi hanno scoperto che il 23% dei bambini di 14-17 anni è stato ferito da un fratello, rispetto al solo 4% dei bambini di due o cinque anni vecchi, l'8% dei bambini dai sei ai nove anni e il 13% dei bambini dai 10 ai 13 anni. Anche i bambini con fratelli che hanno cinque o più anni di età hanno maggiori probabilità di essere feriti.

Menesini e colleghi hanno scoperto che, sia per i ragazzi che per le ragazze, la combinazione di alti livelli di conflitto e bassi livelli di empatia tra fratelli è un fattore predittivo principale del bullismo tra fratelli. Litigare molto e non preoccuparsi dei sentimenti di un'altra persona apre le porte alla crudeltà.

Nella parte 2 di questo post, mi concentrerò su ciò che i genitori possono fare per ridurre al minimo e prevenire il bullismo tra fratelli.

Articoli correlati:

Abuso di fratelli e bullismo, parte 2

Perché i bambini spesso non parlano contro il bullismo

È il bullismo … o la cattiveria ordinaria?

_____________________________________________________

© Eileen Kennedy-Moore, PhD. Google+ Twitter: psychauthormom

Eileen Kennedy-Moore, PhD, è autrice e psicologa clinica a Princeton, NJ (lic. # 35SI00425400). Parla frequentemente a scuole e conferenze sullo sviluppo sociale ed emotivo dei genitori e dei figli. www.EileenKennedyMoore.com

Iscriviti alla newsletter mensile del Dr. Kennedy-Moore per essere informato sui nuovi post sul blog Growing Friendships.

Eileen Kennedy-Moore, used with permission
Fonte: Eileen Kennedy-Moore, usato con permesso

Libri e video del Dr. Kennedy-Moore:

– Hai mai desiderato un corso per genitori che potresti fare a tuo piacimento? Dai un'occhiata a questa divertente e affascinante serie audio / video sui sentimenti e le amicizie dei bambini di The Great Courses®: Raising Emotionally & Socialally Healthy Kids . || Gli argomenti includono: insegnare ai bambini a prendersi cura; Sviluppare un'autostima genuina; Come i bambini gestiscono l'ansia e la rabbia; Giocare bene con gli altri; Crescere sociale nell'era digitale. Anteprima VIDEO

In vendita scontato del 70% su www.TheGreatCourses.com/Kids

– Smart Parenting per Smart Kids: nutrire il vero potenziale del tuo bambino || I capitoli comprendono: Perfezionamento del temperamento; Costruzione di connessione; Sviluppare la motivazione; Trovare gioia Anteprima VIDEO

– Le regole non scritte dell'amicizia: semplici strategie per aiutare il tuo bambino a fare amicizia || I capitoli comprendono: The Shy Child; The Little Adult; Il bambino con un fusibile corto; The Different Drummer.

– Per quanto riguarda me? 12 modi per attirare l'attenzione dei tuoi genitori senza colpire tua sorella. Anteprima VIDEO

I post sui blog di Friendships in crescita sono solo a scopo didattico generale. Possono o non possono essere rilevanti per la tua situazione particolare. Siete invitati a collegarvi a questo post, ma per favore non riprodurlo senza il permesso scritto dell'autore.

Credito fotografico: "Sisterly love part 1" di Doug Ford / CC BY 2.0
_____________________________________________________

Per ulteriori letture:

Menesini, E. Camodeca, M., & Nocentini, A. (2010). Bullismo tra fratelli: il ruolo della personalità e delle variabili relazionali. British Journal of Developmental Psychology, 28, 921-939.

Straus, MA, Gelles, RJ, & Steinmetz, SK (2006). Dietro le porte chiuse: violenza nella famiglia americana . New Brunswick, NJ: Transaction Publishers.

Tucker, CJ, Finkelhor, D., Shattuck, AM, e Turner, H. (2013a). Prevalenza e correlati di tipi di vittimizzazione fratelli. Child Abuse & Neglect, 37 , 213-223.

Tucker, CJ, Finkelhor, D., Turner, H., & Shattuck, A. (2013b). Associazione di aggressività tra fratelli e bambini con la salute mentale degli adolescenti. Pediatria, 132 , 79-84.

Wolke, D. & Skew, AJ (2012). Bullismo tra fratelli. International Journal of Adolescent Medicine and Health, 24 , 17-25.

Solutions Collecting From Web of "Abuso di fratelli e bullismo"