Abbracciare gli obiettivi: sfruttare l'effetto alone per distrarre e dominare

Un obiettivo non è un piano. A volte le persone fingono che sia così che non devono pianificare. E a volte le persone fingono di proteggere il loro piano dal controllo.

In un'intervista rilasciata ieri, Jeff Sessions, membro del Comitato repubblicano del Senato, ha espresso i persistenti dubbi del suo partito su Sotomayor: "Ha detto che il suo background potrebbe influenzare i fatti che ha scelto di giudicare, e che, se creduto, è una squalifica cosa, francamente. "

L'intervistatore Robert Siegel ha provato a portare avanti Sessions a chiedersi quale sia il piano migliore per tenere sotto controllo i pregiudizi, dato che tutti hanno dei pregiudizi. Le sessioni ignoravano le argomentazioni di Siegel che tornavano all'infinito per impedire che il pregiudizio influisse sulle decisioni.

Per evidenziare il sotterfugio obiettivo della Sessione, ecco la parafrasi della conversazione: *

Sessioni: nonostante il suo impegno dichiarato nei confronti del nostro obiettivo, sospettiamo che Sotomayor potrebbe non condividerlo realmente.

Siegel: Forse condivide il tuo obiettivo ma non il tuo piano per raggiungerlo.

Sessioni: è l'obiettivo prioritario.

Siegel: Certo che lo è, ma ci sono domande ragionevoli sul piano del repubblicano per raggiungere quell'obiettivo.

Sessioni: Beh, non è abbastanza buono. È l'obiettivo prioritario.

Siegel: Ma ci sono diversi approcci per raggiungere questo obiettivo ed è ragionevole chiedersi se il piano repubblicano potrebbe in effetti essere controproducente per raggiungerlo.

Sessioni: non posso sottolineare abbastanza la grande priorità di questo obiettivo.

Siegel: i repubblicani parlano come se non avessero pregiudizi, come se avessero un modo perfettamente sicuro per tenere a bada quei pregiudizi, o come se solo loro potessero vedere la verità senza alcun pregiudizio interpretativo. Ma i repubblicani non hanno mostrato più la capacità di mantenere i loro pregiudizi sotto controllo di chiunque altro. È ragionevole chiedersi se l'ammissione di pregiudizi o di pregiudizi sia l'approccio più efficace per raggiungere il nostro obiettivo di minimizzare i pregiudizi nell'interpretazione della legge.

Sessioni: non vedo perché sia ​​così difficile per te capire che la priorità è che non ci siano pregiudizi o interpretazioni fatte dai membri della corte suprema.

Siegel: Beh, ti ringrazio per il tuo tempo. Senatore Sessioni.

Il patriottismo è l'ultimo rifugio di una canaglia, ma non l'unico rifugio. Il patriottismo, come la libertà dal pregiudizio, è in effetti un obiettivo. Dichiarare il patriottismo equivale a dire "Amo il mio paese così tanto che mi propongo di servirlo nel miglior modo possibile." Forse è un obiettivo ambizioso, ma non è un piano. Diventa un rifugio se i dibattiti sul miglior piano per raggiungere quell'obiettivo sono costantemente bloccati dall'abbraccio degli obiettivi. Un altro esempio:

X: L'America deve invadere l'Iraq per deporre Saddam.
Y: Penso che sia un cattivo piano.
X: Fai? Ragazzo, devi davvero odiare l'America.

È una tecnica potente. I repubblicani non avranno il potere di bloccare la conferma di Sotomayor, ma attraverso l'implacabile abbraccio degli obiettivi sono riusciti nuovamente a definire il dibattito.

Le affermazioni sulla purezza hanno conquistato decenni di dominio a Washington, una reale possibilità di attuare i loro esperimenti sociali. Nessuno di loro ha avuto un risultato positivo come previsto. Chiesero alla panchina gli originari che si sono rivelati attivisti per i repubblicani, hanno chiesto la deregolamentazione e siamo finiti in un incubo finanziario, hanno preteso il conservatorismo sociale e oggi gli stati rossi producono madri adolescenti più ingenue rispetto agli stati blu. Chiesero meno governo e generarono i più grandi deficit della storia.

Fondamentale per l'ethos repubblicano è il loro piano per gestire l'ingannabilità umana. Proiettalo sugli altri con tanta veemenza da convincerti che non ne hai nessuno. Trivializza la gestione dei pregiudizi sostenendo che è semplicemente una questione di disciplina e scelta e che quindi la tua opposizione è debole. Perdonare in modo selettivo i tuoi pregiudizi esposti e richiedere subito le cure "Una volta ero perso ma ora sono stato trovato". Interpretate i vostri pregiudizi per essere la pura lettura originaria, dalla quale tutte le interpretazioni alternative sono distorsioni divergenti. Sii selettivamente conservatore, chiedendo solo che le tue tradizioni preferite siano sacrosanta mentre pretendi di applicare una mano imparziale.

Se c'è una cosa su cui gli psicologi possono essere d'accordo, è che questo approccio non è in grado di raggiungere l'obiettivo dichiarato di impedire ai pregiudizi di influenzare le decisioni. Gli psicologi e gli scienziati si sono impegnati in un altro approccio. Ammettere pregiudizi Metti i tuoi pregiudizi sul tavolo dove puoi tenerli d'occhio. Se neghi il tuo pregiudizio come fanno i repubblicani, essi operano in modo incontrollato alle tue spalle.

Non c'è dubbio che è esattamente quello che vogliono alcuni repubblicani. Altri repubblicani sostengono seriamente questo ethos cieco e accecante e difenderanno i cialtroni fino alla fine.

* L'intervista radiofonica può essere ascoltata su: http://www.npr.org/templates/player/mediaPlayer.html?action=1&t=1&islist…

Solutions Collecting From Web of "Abbracciare gli obiettivi: sfruttare l'effetto alone per distrarre e dominare"