8 Segnali di avvertenza Il tuo amante è un narcisista

Shutterstock
Fonte: Shutterstock

Il gruppo di ricerca della Mayo Clinic definisce il disturbo narcisistico di personalità come "un disturbo mentale in cui le persone hanno un senso gonfiato della propria importanza e un profondo bisogno di ammirazione. Quelli con disturbo narcisistico della personalità credono di essere superiori agli altri e di non avere rispetto per i sentimenti degli altri. Ma dietro questa maschera di estrema sicurezza si trova una fragile autostima, vulnerabile alla minima critica ".

Come fai a sapere quando il tuo partner romantico potrebbe essere un narcisista? I seguenti sono alcuni segni rivelatori. Mentre molte persone possono occasionalmente essere colpevoli di alcuni dei seguenti comportamenti, un narcisista patologico tende a dimorare abitualmente in molti dei seguenti tratti, pur rimanendo in gran parte inconsapevole (o non preoccupato) di come le sue azioni influenzano il partner.

Ecco otto segni che potresti avere a che fare con un amante narcisista. Questo articolo presume che il lettore sia interessato a una relazione significativa e monogama (in contrapposizione a casuale e aperta). Per gli strumenti su come gestire efficacemente i narcisisti, vedi il mio libro (clicca sul titolo): "Come gestire con successo i narcisisti".

1. Insensibile alle tue esigenze . I narcisisti possono essere molto affascinanti e persuasivi. In genere sono maestri nel flirtare, nel romanticizzare, nell'imprimere e nel convincere. È facile cadere sotto la loro influenza e fare quello che vogliono, perché potrebbe sentirsi bene a farlo, almeno inizialmente. Molto presto, tuttavia, potresti scoprire che ciò che fai con il narcisista è quasi sempre alle sue condizioni. Potrebbe iniziare a porsi maggiori richieste, o diventare più critico, o mostrare un modello di inaffidabilità.

Significativamente, un amante narcisista è spesso un ascoltatore povero, che ama parlare di sé per la maggior parte del tempo, ti interrompe spesso e mostra relativamente poca considerazione per i tuoi pensieri, sentimenti, priorità e bisogni.

2. Flirta con gli altri. Un chiaro segno di avvertimento che il tuo amante può essere un narcisista mentre sei in un appuntamento, o facendo "coppia", lui o lei inizia a flirtare con gli altri. Questo comportamento mostra una vera mancanza di rispetto e mancanza di classe. Il narcisista non ha la maturità per sapere meglio, o ti tiene in così poco riguardo che non gliene importa. Se sei in una relazione impegnata, o costruisci verso uno, il comportamento del tuo partner rompe due delle chiavi più essenziali per una relazione di successo: fiducia e rispetto.

3. Si vanta delle precedenti conquiste romantiche. Allo stesso modo, sii prudente quando il tuo partner ti ripropone ripetutamente storie del suo passato romantico, o ti aggiorna regolarmente sui single che la trovano attraente, o si vanta pubblicamente con gli amici di essere intimi con te. Di nuovo, il partner narcisistico non ha la maturità per essere discreto, o il sensibile per essere preoccupato per i tuoi sentimenti. Per il narcisista, mostrare di essere ammirato sembra più importante dell'essere in una relazione sincera e amorevole.

4. Ti usa come trofeo. Molti narcisisti amano fare cose per impressionare gli altri e farsi belli. Negli incontri sociali, questo complesso "trofeo" può esibirsi fisicamente, romanticamente, sessualmente, professionalmente, materialmente o culturalmente. In queste situazioni, il narcisista usa persone, oggetti, status e / o realizzazioni per rappresentare il sé, sostituendo l'io "reale" insicuro e inadeguato. Questi eccezionali "distintivi di merito" sono spesso esagerati. Il messaggio di fondo di questo tipo di display è: "Sono meglio di te!" O "Guarda come sono speciale – sono degno dell'amore, dell'ammirazione e dell'accettazione di tutti!"

5. Ti utilizza come rimbalzo . Dopo una frattura o un divorzio dolorosi, alcuni single potrebbero cercare di trovare un altro partner il prima possibile, invece di prendersi il tempo necessario per piangere, guarire ed essere di nuovo infelici. Mentre il desiderio di tali relazioni "rimbalzanti" è comprensibile, ha anche elementi di narcisismo: si cerca compagnia per evitare dolore e solitudine, piuttosto che amare e curare veramente. La persona scelta come rimbalzo viene utilizzata per riempire temporaneamente un vuoto. Molte volte, quando il protagonista narcisista supera la sua precedente rottura, anche il rapporto di rimbalzo finirà.

6. Ti usa per il sesso. Un segnale che distingue un amante narcisistico da qualcuno che non lo è è come lui o lei ti tratta quando non stai facendo sesso. Poiché un narcisista usa gli altri per saziare i propri bisogni, può scomparire emotivamente (se non fisicamente) non appena la sua gratificazione è soddisfatta. Rimani impiccato, forse sentendosi solo e vuoto, perché è stata trasmessa poca o nessuna vera intimità. C'era l'amore, ma non un vero amore. Allora il narcisista ti contatterà di nuovo la prossima volta che vorrà placare la sua brama.

7. Costantemente mette gli altri giù .

"Alcune persone cercano di essere alte tagliando le teste degli altri." – Paramhansa Yogananda

Per mettere su una facciata di superiorità e mascherare l'insicurezza nascosta e l'inadeguatezza, alcuni narcisisti metteranno costantemente giù altre persone, per aumentare la loro desiderabilità e accettabilità. In una relazione romantica, alcuni (ma non tutti) narcisisti potrebbero anche prendere di mira i loro partner per il ridicolo, la colpa, la vergogna, il sarcasmo e l'emarginazione generale. Sottoponendo il partner ad una posizione psicologica inferiore, il narcisista è in grado di esercitare un maggior grado di dominio e manipolazione.

8. Non volendo fare un serio impegno . Se tu e il tuo partner vi frequentate per un bel po 'di tempo e il vostro partner non è disposto a impegnarsi seriamente perché vuole mantenere le sue romantiche "opzioni aperte", potrebbe essere motivo di preoccupazione. Ci sono molte possibili ragioni per la mancanza di impegno di un partner. Alcuni sono altamente ragionevoli e meritano una considerazione seria. Altri, tuttavia, possono essere estremamente egoisti. Ciò che distingue la mancanza di impegno del narcisista è il suo desiderio di mantenere lo status quo con te, raccogliere i benefici dell'intimità, tenendo d'occhio le prospettive di altri, forse più idonei (dal punto di vista del narcisista). Per il narcisista, consciamente o inconsciamente tu non sei "l'unico", ma un backup o uno stopgap.

Se ti trovi in ​​una relazione con un narcisista difficile, ci sono molte strategie e abilità che puoi utilizzare per aiutare a ripristinare la salute, l'equilibrio e il rispetto. Nel mio libro (clicca sul titolo): "Come gestire con successo i narcisisti", imparerai come mantenere la calma, i modi per essere proattivo anziché reattivo, sette potenti strategie per gestire i narcisisti, otto modi per dire "no" diplomaticamente ma fermamente, le chiavi per negoziare con successo con narcisisti e sette tipi di potere che puoi utilizzare per forzare la cooperazione.

http://www.nipreston.com
Fonte: http://www.nipreston.com
http://www.nipreston.com
Fonte: http://www.nipreston.com

Disponibile anche (clicca sul titolo):

"7 chiavi per il successo delle relazioni a lungo termine"

Seguimi su Twitter, Facebook e LinkedIn!

Preston Ni, MSBA è disponibile come presentatore, facilitatore dell'officina e allenatore privato. Per ulteriori informazioni, scrivere a commsuccess@nipreston.com o visitare www.nipreston.com.

© 2015 di Preston C. Ni. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo. La violazione del copyright può sottoporre il trasgressore al procedimento legale.

Seleziona riferimenti

Brown, Nina. "I bambini dell'autoassorbimento, seconda edizione". Nuove pubblicazioni di Harbinger. (2008)

Bursten, Ben. "The Manipulative Personality". Archives of General Psychiatry, Vol 26 No 4. (1972)

Buss DM, Gomes M, Higgins DS, Lauterback K. "Tattiche di manipolazione". Journal of Personality and Social Psychology, Vol 52 No 6 (1987)

Johnson, Stephen. "Stili di carattere". WW Norton & Company. (1994)

Johnson, Stephen. "Umanizzare lo stile narcisistico". WW Norton & Company. (1987)

Lowen, Alexander. Narcisismo: "Negazione del vero sé". Touchstone. (1997)

Symington, Neville. "Narcisismo: una nuova teoria". H. Karnac Ltd. (1993)