7 verità essenziali sugli sforzi di perdita di peso: parte 2

La ricerca è chiara: i programmi dietetici non funzionano! Non sono solo i dietisti a fallire, anche i programmi di dieta falliscono. Sappiamo che meno del 10% di tutte le persone a dieta sostiene qualsiasi perdita di peso, circa il 50% alla fine guadagna più di quanto perde e che il più comune risultato-perdita di peso yo-yo-può essere peggiore per la salute delle persone rispetto al sovrappeso. Inoltre, stiamo imparando sempre di più su come la nostra cultura della "magrezza" sia distruttiva per la stima e la salute di ragazze e donne.

7 Essential Truths about Weight Loss Efforts David Bedrick

Attraverso la mia ricerca e il lavoro con i clienti che hanno perseguito strategie di perdita di peso ho imparato sette intuizioni essenziali sulle persone che perseguono un obiettivo di perdita di peso. In questa serie in tre parti, discuto quelle intuizioni e poi offro idee per iniziare a rispondere alla domanda su molte menti: cosa fare invece della dieta? Questa è la parte 2. Leggi la prima parte qui.

# 3: Le persone che sono "più grandi" o più potenti di quanto pensano di essere naturalmente resistono ai programmi progettati per renderle "più piccole".

Molte persone, in particolare la donna, cercano di vivere in una scatola troppo piccola per la loro intelligenza, creatività, saggezza, sentimenti e spirito. Tuttavia, mentre possono riuscire a sopprimere la loro personalità, i loro corpi spesso trovano un modo di manifestare la "grandezza" che sopprimono. Sfortunatamente, se si nutrono per rendere il loro corpo più piccolo, la loro psiche può sperimentare questo come un altro tentativo di farlo restringere e trovare modi creativi per resistere e far deragliare gli sforzi di perdita di peso. Questa dinamica mi ricorda le parole del grande genio blu in Aladdin della Disney. Aladino chiese al genio com'era essere così incredibilmente potente e, ricordando ad Aladino che doveva vivere all'interno di una piccola lampada, rispose: "Forza cosmica fenomenale; spazio di vita bizzarro! "

Prendi in considerazione, ad esempio, Sally che è stata definita "tozza", "robusta" e una "ragazza grande" da quando era giovane. Ha trascorso gran parte della sua vita cercando di perdere peso in modo da poter perdere quelle dichiarazioni e assomigliare più a sua sorella e alle altre ragazze. Era ancora oggetto di critiche quando entrò nell'esercito e disse che le sue cosce erano troppo grandi, anche se poteva affrontare tutti i test di forza, agilità e velocità. Arrivò così lontano da diffondere la Preparazione H sulle cosce durante la notte e avvolgerli nella pellicola di Saran in modo che si restringessero. Alcuni anni dopo venne da me per diventare un tecnico medico di emergenza chiedendomi se pensavo che avrebbe dovuto arretrare e non spingere così forte. Stava ancora cercando di rendersi più piccola – era una donna grande con grande potere e grandi ambizioni. Ben presto raggiunse il suo prossimo obiettivo ed era felice di farlo.

Cosa fare invece della dieta? Scopri come sei più potente, bello, intelligente e incredibile di quanto le persone, incluso te stesso, pensi di essere. Dai un nome alle tue qualità e identifica le scatole in cui vivi che sono semplicemente troppo piccole.

# 4: Ci vuole forza e coraggio per NON attenersi a un programma di dieta quando non è giusto per te.

Le persone esercitano enormi quantità di risorse – finanziarie, emotive, intellettuali e psichiche – a perdere peso. Accumulano una feroce campagna per cambiare se stessi. Tuttavia, la domanda che raramente si pongono è questa: quale parte di me non segue questa agenda? Quella parte, quella che resiste, spesso si scontra con un massiccio assalto di sforzi e critiche e prevale ancora. Ciò richiede un grande potere e un grande coraggio. Il problema è questo: la maggior parte delle persone non ha alcun rapporto con questa parte di sé oltre a considerarla come il loro nemico. Quando le persone accedono a quel potere, possono spostare le montagne; quando combattono, di solito perdono.

Cosa fare invece della dieta? Invece di pensare e sentire di essere un fallimento, immagina cosa servirebbe per resistere a tutti gli sforzi che fai per perdere peso, comprese tutte le opinioni che tu e altri posseggono che rafforzano i vostri sforzi per perdere peso. Chi conosci chi potrebbe avere abbastanza potere per sfidare o resistere a quegli sforzi e opinioni? Che cosa ci vuole per loro per farlo: auto-amore, coraggio, potere, fede, fede, buoni amici, sostegno familiare? Immagina di essere una persona che ha quel tipo di potere. Dove ne hai più bisogno? Cosa resisteresti nella tua vita, le altre persone, le regole su come comportarti, ecc.?

# 5: Le nostre preferenze alimentari e modelli contengono indicatori sottili ma profondi sulle nostre convinzioni e percorsi di vita.

Consiglieri, terapisti, sviluppatori di programmi dietetici e il resto di noi hanno bisogno di capirlo attraverso le nostre teste – le persone non sono stupide, pigre, brutte, ignoranti, indisciplinate o altrimenti patologiche. Le persone agiscono in determinati modi, inclusi i loro modelli alimentari e le loro preferenze, per ragioni che sono significative e degne della nostra più profonda compassione e comprensione profonda. Se mangiare, stare a dieta e immagine del corpo sono i problemi con cui si perpetua lottare, i dettagli su cosa e come si mangia sono il posto migliore per trovare la fonte della saggezza, dello spirito e della natura autentica.

Mi viene in mente una donna che amava il gelato all'uvetta di rum. Era una cercatrice spirituale e una diligente meditatrice. Le ho chiesto com'era mangiare il gelato all'uvetta di rum. Dissi: "Ascolta profondamente te stesso mentre immagini di assaggiare il gelato." Sentì un "OM" nel suo cuore che la aiutò a connettersi con le sue esperienze spirituali più profonde. In effetti, per molti versi la sua esperienza sul "gelato" era più vicina a ciò che cercava rispetto alle esperienze che aveva ottenuto durante la sua meditazione. Aveva imparato che la sua meditazione aveva bisogno di sentirsi un po 'più simile al gelato all'uvetta di rum: aveva bisogno di una risonanza sedimentaria e meno della dura disciplina che era abituata a creare.

Cosa fare invece della dieta? Pensa a uno dei tuoi cibi preferiti. Lentamente, attentamente e consapevolmente prendi coscienza di com'è quando ti diverti. Non devi criticare te stesso; fai semplicemente attenzione alla tua esperienza notando i tuoi sentimenti (euforici, rilassati, sognanti, eccitati, infantili, ecc.), cercando immagini interiori (immagini bambini, anziani, nuvole, uccelli, gorilla, ecc.?), e ascolto di brani e canzoni (ascolti una canzone o un brano specifico?). Concentrati su quelle sensazioni, immagini e melodie. Esprimi i tuoi sentimenti facendo una danza; esprimere le immagini disegnandole ed esagerando giocosamente aspetti di esse che ti attraggono; esprimere i brani canticchiandoli e cantandoli. Permettiti di immaginare che questo è un modo di vivere; com'è diverso dal modo in cui vivi? Cosa sarebbe bello vivere in quel modo?

Unisciti a me la prossima settimana per la parte 3 e le ultime due intuizioni sulla dieta e sulla perdita di peso!

********************************

Potrebbe piacerti anche:

7 verità essenziali sugli sforzi di perdita di peso: parte 1

Il mito dell'obesità: parte 1

Vergogna, immagine corporea e perdita di peso

Zen e l'arte di dieta: parte 6

David Bedrick

Teniamoci in contatto!

Per scoprire le interviste, gli articoli e gli eventi recenti, fai clic qui.

Pianifica una sessione di consulenza / coaching individuale: dbedrickspeak@mac.com

Seguimi su Twitter.

Mi trovi su Facebook.

Fare clic su The Diet Project per ulteriori ricerche, storie e approfondimenti.

Per leggere altri miei post su questo blog, clicca qui.

Sono l'autore di Talking Back to Dr. Phil: Alternative to Mainstream Psychology. Copie firmate del libro sono in vendita sul mio sito web: www.talkingbacktodrphil.com.

Foto dell'autore di Lisa Blair Photography.

Solutions Collecting From Web of "7 verità essenziali sugli sforzi di perdita di peso: parte 2"