7 passaggi per gestire le pietre miliari della vita da soli

Come cambiare la tua prospettiva e andare avanti.

istock/monkeybusinessimages

Fonte: istock / monkeybusinessimages

A volte è per scelta. A volte non lo è. In ogni caso, gestire le tappe della vita da solo può essere una sfida.

Un genitore single per scelta, ad esempio, potrebbe ancora scoprire che sarebbe piaciuto condividere i grandi momenti del loro bambino come un primo passo con un partner. Un genitore single senza scelta può non solo dover vivere grandi momenti senza un partner, ma può anche ricordare un divorzio, un partner perduto o una circostanza difficile.

In ogni caso, per scelta o meno, le pietre miliari della vita sono inevitabili e maneggiarle da soli prenderanno prospettiva e strategie.

Primo passo:

Analizza il traguardo. È inevitabile, come un compleanno significativo, o è un evento che segna un traguardo, come la laurea, la promozione o un viaggio fertile di successo? Se è un traguardo inevitabile e / o sconvolgente in cui non si ha scelta o controllo, non sprecare energie preziose combattendo o soffermandosi sul suo significato. Prova l’accettazione passiva e ricorda a te stesso che puoi affrontare qualsiasi cosa, anche senza un partner. Se è un rito di passaggio che hai guadagnato, come una promozione o un premio, prova ad accettare attivamente. Ricordati che l’hai fatto accadere, congratularsi e celebrare te stesso.

Secondo passo:

Guarda il vantaggio di farlo da solo. Le pietre miliari possono spesso portare a cambiamenti della vita perché ti spingono a premere il grilletto. Ad esempio, un grande compleanno, un genitore che si ammala o un cambiamento di lavoro, può farti rivalutare il tuo modello di vita e voler andare avanti in una direzione nuova o diversa. Se stai attraversando il traguardo con un partner o una squadra, il cambiamento può essere più complicato o addirittura contrastato. Se sei da solo, di solito hai la libertà di agire su nuove decisioni e opportunità come trasferirti in una nuova città o diventare un genitore e avere il pieno controllo delle scuole, delle religioni e delle attività di tuo figlio.

Terza fase:

Esercitati a guardarti dentro, non fuori! Per passare attraverso le pietre miliari della vita con una chiara attenzione, guarda le tue pietre miliari attraverso i tuoi stessi occhi, non attraverso gli occhi di tutti gli altri. Hai appena finito la tua prima visita da un medico della fertilità? Hai superato il test di qualifica per EMS? Il tuo bambino ha fatto il primo passo? Le persone non ti stanno monitorando. Invece, sono impegnati con le loro pietre miliari. Quindi, ogni volta che ti senti dispiaciuto per te stesso, ricorda che probabilmente stai guardando la tua vita dall’esterno dentro. Ferma e pratica la prospettiva interiore . Ci vuole tempo ma ti aiuterà ad andare avanti nel viaggio.

Quarto passo:

Prenditi cura e tratta te stesso come fai con i tuoi cari. È importante dedicare tempo a se stessi, che si tratti di un allenamento o di una bella cena. Inoltre, assicurati di darti abbastanza pause nel mezzo. Potresti essere abituato a correre ad alta velocità, ma concediti il ​​permesso di rallentare di volta in volta. Ci vuole pratica e può essere facile dimenticare, ma sono qui per ricordarti di prenderti cura di te stesso!

Quinto Step:

Quando una pietra miliare si avvicina o ti si avvicina, inizia a parlare da solo. Regalati un pep-talk (non deve essere ad alta voce). I terapeuti hanno scoperto che non è quello che diciamo che aiuta i pazienti, ma quali pazienti scelgono di ripetere a se stessi che li aiuta. Se ad esempio stai affrontando un trattamento per la fertilità e non c’è un partner che ti ricordi che “c’è sempre un modo” per costruire una famiglia, ricorda a te stesso che c’è sempre un modo. Solitamente il tuo umore si solleva perché sentire la positività può cambiare la tua prospettiva. Ricorda solo di ascoltare.

Sesto passo:

Controlla la depressione. A volte la depressione lieve può farti sentire stanco e triste e una depressione più grave può significare frequenti pianti, perdita di appetito e disperazione, tutti fattori che possono essere attribuiti a una pietra miliare da sola. Da soli o no, la depressione può essere innescata dalla terapia ormonale, dalla ricorrente perdita della gravidanza, dal fallimento del trattamento, dallo stress finanziario o da quello relazionale. Parla con il tuo medico di un riferimento per terapia, supporto e / o farmaci.

Settimo (e Ultimo) Step:

Trova o crea il tuo gruppo di supporto. È utile trovare un gruppo che ha vissuto un’esperienza simile perché è in grado di capire veramente quello che stai passando. Inizia la ricerca online, chiedi al tuo medico o cerca le organizzazioni nazionali. Tuttavia, se preferisci sperimentare da solo le pietre miliari della vita, assicurati di essere il tuo sostegno positivo e ricorda a te stesso che anche il più indipendente di noi a volte ha bisogno di aiuto dagli altri.

Alla fine, hai più controllo di quanto pensi. Potresti non sentirti quando stai sperimentando qualcosa da solo, come diventare un genitore single, ma puoi scegliere come reagire alle pietre miliari della vita e continuare a spingere in avanti.

  • Cosa rende piacevole la lettura?
  • Perché la terapia femminista?
  • Fasi psicosessuali: la teoria della personalità di Freud
  • La tua dedizione ti tiene incollato?
  • Ansia e vergogna: una lezione di coraggio
  • "Trump Derangement Syndrome" è una vera condizione mentale?
  • Dovresti dire al limite che è borderline?
  • Compilare questo
  • Se non perdono, mi manca la virtù morale?
  • Perdita di peso e sindrome del metabolismo lento
  • Perché sei ossessionato dal tuo passato
  • Basta dire di no, di ansia e paura
  • 5 segreti per fare ciò che non vuoi fare
  • 10 domande da porsi dalla psicologia positiva
  • Perché è difficile per le donne sentirsi bene con se stesse
  • L'unica domanda da porre a ogni terapeuta
  • Le migliori pratiche nel trattamento dell'ADHD
  • Chiedi al medico dei dati
  • Perché dovresti essere senza pensieri nel 2019
  • 18 e 18
  • Mind, Body and Election 2016
  • Errori comuni degli investitori (e come evitarli): Parte II
  • Disturbo borderline di personalità e ansia anticipatrice
  • Non devi amare prima te stesso
  • 21 reazioni comuni al trauma
  • Libri Self Help che funzionano
  • I pedofili non offendenti soffrono di isolamento
  • Vivere una vita significativa
  • Per la depressione: la terapia di consapevolezza funziona così come i farmaci
  • Per i bambini felici, tieni fuori dal campo il divorzio
  • Lei vuole una connessione emotiva prima che lei voglia sesso?
  • Diminuisci il tuo stress da viaggio in questa stagione festiva
  • Vivere con un cuore aperto
  • La genetica di smettere di fumare - Bupropione e metabolismo della nicotina
  • Catastrofe del caos e nostra economia: un crollo di fiducia
  • 001 New Kid on the Block