7 cose che amo delle donne con la depressione postpartum

istock.com
Fonte: istock.com

Ho il privilegio di avere fiducia nelle donne che cercano aiuto durante uno dei momenti più difficili della loro vita. Sono venuto a conoscerne molti molto bene e spesso, ne vedo alcuni di cui riescono a malapena a riconoscere mentre sono impegnati a curare le necessità e le richieste della vita quotidiana.

Quindi mi fermo e penso a chi sono e mi chiedo se, quando si riprenderanno bene, vedranno quello che vedo.

Mentre non posso dire che ci siano molti aspetti positivi della depressione e dell'angoscia, questi sono alcuni degli attributi di una donna postpartum che vedo in terapia che trovo più stimolante:

1) Lei è vulnerabile
Il suo cuore è spezzato, il che la fa sentire un dolore lancinante. Ma quando questo accade al suo cuore, lo apre contemporaneamente un po '. Quello che posso vedere, che lei non può ancora credere, è una sensibilità acuta che alla fine le permetterà di guarire e crescere. La vulnerabilità emotiva la sfida ad affrontare i suoi sintomi e ad andare avanti nonostante la tentazione di rinunciare. Questo richiede coraggio e resistenza.

2) La sua paura è intensa
È difficile da amare perché è così agitato, ma è accompagnato dalla sua feroce determinazione a sentirsi meglio e riconnettersi con la sua famiglia. È straordinariamente obbligata a riportare il suo corpo, la sua mente e la sua anima in buona salute. Anche quando non riesce a vedere attraverso la fitta oscurità, lei crede, a un certo livello, se ascolta abbastanza a lungo, lavora abbastanza duramente, cerca il sostegno giusto e segue la strada giusta, troverà la strada per tornare a se stessa e alla sua famiglia .

3) Ride di rado, ma facilmente
Lo amo più di tutto. Devi davvero cercarlo, non è sempre evidente. Trovo assolutamente di grande ispirazione assistere a un sorriso stanco ma pieno di speranza in risposta a qualche mio tentativo delicato (o indelicato) di valutare la sua capacità di accettare la mia battuta e di entrare in contatto con me, nonostante la sua resistenza. Quando sorride o ride o si unisce al mio sforzo per coinvolgerla in questo modo, posso vedere il suo vero io per un istante. È magico.

4) Ha fame di gioia
Lo so che proprio sotto la superficie dell'angoscia, riposa il suo desiderio di un ritorno al suo sé precedente così come la sua frustrazione e la rabbia di mamma che questa terribile depressione è a suo modo. Lei è esausta e impoverita. Anche lei è preparata e pronta per il sollievo. Quando riesce a percepire un pizzico di tregua, una spruzzata di speranza, o un indizio di giorni migliori a venire, può respirare più facilmente.

5) È dolorosamente consapevole di sé
Anche se al momento può considerare l'introspezione come un compagno colpevole delle sue agonizzanti elucubrazioni, è anche una riserva di accesso emotivo che, quando si sentirà meglio, illuminerà il suo viaggio postpartum con intuizioni e prospettive desiderabili. È questa dicotomia di benedizione del peso che farà girare le cose in una traiettoria positiva mentre si riprende.

6) Lei è un orso mamma arrabbiato
Si ritiene che la maggior parte degli orsi non attaccherà gli esseri umani, a meno che non sia un orso madre che sente che qualcosa sta minacciando il suo bambino. Molte donne sentono fortemente che la depressione minaccia il loro bambino compromettendo la loro relazione o la loro capacità di madre. Questo la infuria. La motiva anche lei. Quando riusciamo a sfruttare quell'eccitazione, possiamo guidarla verso risorse di supporto che non è in grado di utilizzare per il disagio.

7) Lei è ambivalente
Non vuole sentirsi così per un minuto di più. Se offriamo uno sguardo sull'opzione che non si sentirà sempre in questo modo, è fiduciosa, è grata, è dispiaciuta di apprezzamento. Può essere dubbiosa allo stesso tempo, ma lei vuole tanto credere. Vuole tanto andare a casa e diventare mamma. Non vuole aiuto ma non sopporta il modo in cui si sente. Vuole convalida, rassicurazione e soprattutto, vuole alleviare i suoi sintomi. È un bellissimo paradosso di indifesi e potere. Di nudità e di concentrazione suprema. Lei è spaventata ed è determinata. Queste contraddizioni possono sconcertarla in un primo momento, ma alla fine possono dare un impulso alla guarigione.

Quello che lei percepisce, attraverso la sua lente della depressione, come inadeguatezza, riconosco come punti di forza incredibili.

Se posso aiutarla a vedere quello che vedo, si sentirà un po 'meglio. E ho fatto bene il mio lavoro.

Copyright 2015 Karen Kleiman, The Postpartum Stress Center, LLC

Solutions Collecting From Web of "7 cose che amo delle donne con la depressione postpartum"