6 Termini che riassumono la mentalità della Generazione Z.

Nel 2016, i Growing Leaders hanno ospitato cinque focus group, costituiti da adolescenti delle scuole medie e superiori, provenienti da vari stati degli Stati Uniti. Il nostro scopo era quello di scoprire la mentalità di questi studenti e di come si è spostato da quello dei millennial.

Oggi, ti offro sei termini comunemente usati che sembrano riassumere Gen Z (i bambini crescono nel 21 ° secolo). Inoltre, fornirò una sintesi di come possiamo guidarli al meglio, data la loro mentalità (psiche) e le circostanze.

pexels - ajuprasetyo
Fonte: pexels – ajuprasetyo

1. fai da te

Conoscete questo termine: fai da te . Gli studenti di oggi sono cresciuti in un mondo di "fai da te": dall'acquisto di prodotti online, al pompaggio di benzina, alla personalizzazione delle scarpe Nike, alle risposte di Google. La generazione Z apprese dalle loro controparti millenarie che credevano in ciò che gli adulti dicevano loro: una scuola superiore di livello universitario, un servizio alla comunità, una laurea di quattro anni e finirai per fare un ottimo lavoro e una carriera. Per milioni, la vita non è andata in questo modo. Gen Z intende essere meno convenzionale con le loro opportunità future. Sono "hacker" che pianificano di capire cosa funziona meglio per loro, anche prima di laurearsi.

La nostra risposta : il nostro stile di leadership dovrebbe assomigliare al motto di Home Depot: " Puoi farlo. Possiamo aiutare . "Invece di sorvolare su di loro come elicotteri, cosa succede se lasciamo che elaborino il loro obiettivo e i passi per raggiungerlo, mentre ci comportiamo come consulenti , non come supervisori .

2. GPA

Questo acronimo è stato usato per decenni per descrivere la media dei voti di uno studente. Negli ultimi 40 anni, l'importanza del GPA è aumentata tra gli studenti delle scuole superiori e del college. Un recente studio Bates College ha rilevato che un GPA delle scuole superiori è il miglior indicatore di successo al college, non i punteggi dei test standardizzati. È diventato così centrale che ha prodotto ansia tra gli studenti che ne hanno fatto un "dio", non una "guida" per il successo. Oggi, sebbene alcune università abbiano ridotto i requisiti a causa della minore iscrizione, GPA rimane una priorità elevata per studenti e genitori. In effetti, le due principali pressioni che gli adolescenti sentono oggi sono lo stress familiare e il loro GPA.

La nostra risposta : il nostro stile dovrebbe somigliare allo slogan di Kit Kat: Give Me a Break ! Aiuta gli studenti a illuminare la scheda punteggi GPA. Gli accademici sono importanti, ma gli studenti troppo stressati peggiorano gli esami. Metti i voti in prospettiva ed assicurati che i bambini abbiano margine nel giorno per riflettere su ciò che hanno veramente imparato. Senza dubbio, alcuni bambini hanno bisogno di imparare a concentrarsi, ma molti hanno bisogno di imparare come essere in pace.

3. FYI

Usiamo questo termine sempre: Per vostra informazione . Generation Z è tutto questo: sia l'invio e la ricezione di più dati rispetto a qualsiasi generazione prima di loro. Non hanno mai conosciuto un giorno senza i social media. Non hanno più bisogno degli adulti per ottenere informazioni. Ciò che fa paura è che gran parte delle informazioni siano menzogne ​​false, dannose o apertamente. Ma, ahimè, l'informazione governa il giorno. Il sovraccarico di informazioni ha portato a angoscia e depressione mentre il cervello dei bambini consuma più di 10.000 bit di dati ogni giorno. Herbert Simon una volta disse: "Una ricchezza di informazioni crea una povertà di attenzione".

La nostra risposta : dobbiamo aiutarli a "filtrare" le informazioni che arrivano loro. Dobbiamo parlare di quali contenuti online valgono il loro tempo e cosa no. Dobbiamo avvisarli di quanto possano essere dannosi più personaggi sui social media. Dobbiamo aiutarli a rifiutare "richieste di amicizia" o fonti di informazioni che potrebbero essere fonte di distrazione o di danno. Gli studenti devono essere incoraggiati ad abbracciare la frase: " Less is more ."

4. FOMO e FOLO

Questi termini sono diventati popolari negli ultimi 5-7 anni: Fear Of Missing Out e Fear Of Living Off-line . Sono sorti a causa di post sui social media che rivelano cose divertenti che accadono nelle vite degli amici (in particolare se non sei stato invitato) e sentire la tua vita impallidisce in confronto. Le ore su Instagram o Facebook in realtà incoraggiano l'angoscia e la depressione – dal vedere quanto sono grandi le vite degli altri (o almeno "le grandi vite" vengono proiettate sui social media). Affrontiamolo. Oggi non siamo mai stati meno consapevoli di sé, eppure più socialmente consapevoli. Inoltre, gran parte di ciò che i bambini temono di perdere non sono necessari; come immagini di cibo su Instagram o spettacoli ridicoli come T he Kardashians o The Bachelorette .

La nostra risposta : il nostro stile di leadership dovrebbe essere più simile a Nike: " Just Do It ." Conversazioni di ospiti con gli studenti per mostrare loro che la paranoia di ciò che mancano li fa perdere loro ciò che è giusto davanti a loro. Spesso sottolineano gli oggetti fuori dal loro controllo e perdono oggetti che sono sotto il loro controllo.

5. OJT

Abbiamo imparato questo termine quando abbiamo ottenuto il nostro primo lavoro o forse quando abbiamo lanciato la nostra carriera: sulla formazione professionale . La Generazione Z ha intenzione di essere educata, ma ha intenzione di iniziare a lavorare prima dei Millennial. Potrebbero essere "hacker" della scuola piuttosto che frequentare un college di quattro anni di arti liberali. Il loro curriculum potrebbe sembrare più un "bastardo" che un purosangue, come fanno i MOOC (massivi online, corsi aperti), stage, concerti e programmi di certificazione. Mentre GPA è importante, OJT è in aumento come altrettanto importante.

La nostra risposta : la nostra leadership dovrebbe rispecchiare il nuovo slogan di Aetna: non ti unisci a noi. Ci uniamo a te . Se gli studenti praticheranno la metacognizione, gli adulti dovranno lasciarli fare il lavoro, creare il piano, commettere gli errori e persino fallire. Non tutti i diplomati dovrebbero frequentare il college, soprattutto se la preparazione professionale è meglio reperibile nella formazione professionale o nelle scuole tecniche. Il mondo è diverso ora e i datori di lavoro lo sanno.

6. OMG

Questo termine è abusato oggi, secondo me. È comunemente usato su un testo o tramite i social media per esprimere: " Oh My Gosh !" O " Oh My God !" Questo termine descrive l'alto livello di emozione vissuta da Gen Z. In un sondaggio globale, l'opinione dei ragazzi sulla propria generazione è: pigra, curiosa, spensierata, motivata, positiva ed eccitata . Questa è una valutazione abbastanza onesta. Sono cresciuti in una giornata di umorismo iperbole e insensato, oltre a osservazioni impulsive sui social media e molte emozioni. Per essere ascoltato, sembra che devi allungare la verità e usare carichi di punti esclamativi ed emoji.

La nostra risposta : nel 2005, la Coca-Cola ha usato per la prima volta lo slogan: Make It Real , probabilmente un derivato della loro frase precedente: è la cosa reale . L'ironia degli studenti è che pretendono di valutare l'autenticità, eppure possono acquistare in una comunicazione più falsa e ingannevole di chiunque altro. Dobbiamo ricordare loro: Le emozioni fanno un servo meraviglioso ma un povero maestro. La verità è più potente senza ingredienti artificiali aggiunti.

Domanda: puoi pensare ad altri descrittori e soluzioni?

Solutions Collecting From Web of "6 Termini che riassumono la mentalità della Generazione Z."