6 possibili spiegazioni per capelli grigi

L'ingrigimento dei capelli è un processo naturale associato all'età. L'ingrigimento si verifica in seguito a una perdita di pigmento di melanina nel fusto del capello. (L'imbiancatura dei capelli avviene quando non c'è più melanina nei capelli). Il colore dei capelli è dovuto principalmente alla presenza o all'assenza di melanina.

© designua / Adobe Stock
Fonte: © designua / Adobe Stock

La melanina è prodotta dai melanociti nel follicolo pilifero e sintetizzata e conservata in organelli chiamati melanosomi. Questi melanosomi vengono trasportati nei cheratinociti circostanti, che producono cheratina, una proteina che costituisce il principale costituente dei capelli. Questo complicato processo è chiamato melanogenesi .

Più in generale, l'invecchiamento è un processo multifattoriale, che coinvolge genetica, ormoni e fattori ambientali. I fattori estrinseci che facilitano l'invecchiamento includono il fumo, la radiazione ultravioletta e la nutrizione.

Si ritiene che l'ingrigimento precoce avvenga in caucasici con meno di 20 anni e africani con meno di 30 anni. In genere questo ingrigimento non è patologico, né indicativo di malattia, ed è ereditato in modo autosomico dominante. Più raramente, tale ingrigimento può essere fatto risalire alla malattia autoimmune, come la vitiligine o la malattia autoimmune della tiroide.

Nella maggior parte dei caucasici, l'ingrigimento inizia intorno ai 34 anni e nella maggior parte degli africani inizia a circa 44 anni. All'età di 50 anni, il cinquanta percento di tutte le persone mostra l'ingrigimento a metà dei capelli. C'è molta variabilità in queste statistiche. Inoltre, questi numeri si applicano a uomini e donne, nonché a persone con tutti i tipi di colore dei capelli.

Nelle donne, l'ingrigimento dei capelli inizia tipicamente all'attaccatura dei capelli, o al perimetro, e si diffonde all'esterno verso la parte anteriore, posteriore e laterale. Gli uomini tendono a diventare grigi prima nelle basette e nei templi.

Sebbene i processi che controllano il graduale ingrigimento dei capelli siano delucidati in modo incompleto, sono state suggerite varie ipotesi. Ecco sei di queste ipotesi, che tentano di spiegare la graduale perdita di pigmento di melanina che si traduce in ingrigimento.

  1. Riparazione del DNA alterata nei melanociti.
  2. Una perdita di enzimi responsabili della melanogenesi.
  3. Una perdita di telomerasi può anche contribuire ad ingrigire. La telomerasi è un enzima che aggiunge nucleotidi, o blocchi molecolari, ai telomeri. I telomeri sono sequenze nucleotidiche ripetute che coprono le estremità dei cromosomi e prendono la forma di anelli. I telomeri proteggono i cromosomi dall'essere fusi, ricombinati o riconosciuti come DNA danneggiato. Da notare, i cromosomi sono costituiti da DNA.
  4. La segnalazione anti-apoptotica può prevenire la morte cellulare dei melanociti mantenendo così i melanociti più anziani intorno invece di essere sostituiti da nuovi melanociti derivati ​​da cellule progenitrici o staminali.
  5. La proliferazione dei radicali liberi, secondaria alla riduzione della produzione di enzimi antiossidanti e delle molecole antiossidative non enzimatiche, può portare a ingrigire. I radicali liberi sono specie reattive che danneggiano le membrane strutturali delle cellule.
  6. Lo stress è stato anche collegato all'argidere. Alcune evidenze suggeriscono che un aumento del livello degli ormoni dello stress può interferire con il rilascio di melanina nei cheratinociti.

In ultima analisi, i racconti aneddotici dei medici di base sembrano supportare il legame tra l'ingrigimento e lo stress. Questi medici spesso notano che le persone stressate per due o tre anni tendono a diventare grigie. Allo stesso modo, come hanno notato innumerevoli persone, i presidenti degli Stati Uniti, che trascorrono diversi anni facendo un lavoro molto stressante, tendono anche a diventare grigi.

Solutions Collecting From Web of "6 possibili spiegazioni per capelli grigi"