6 passaggi per una grande vita con un guerriero sportivo TV Weekend

"Non posso sopportarlo", dice una cliente giovane donna che recentemente si è trasferita con il suo fidanzato. "Sono tutto per trascorrere una domenica pomeriggio occasionale a guardare il calcio, soprattutto quando è una delle" mie "squadre. Ma lui vuole guardare ogni domenica. E lunedì sera. E giovedì sera. E poi ci sono i giochi del college il sabato … "

E poi, da un altro cliente, un uomo sposato per poco più di un anno, "Vorrei che a mia moglie piacesse il calcio. È uno dei modi in cui mi rilasso nel fine settimana. Sarebbe bello se anche a lei piacesse. "

Cresciuto in una famiglia di appassionati di sport, ho imparato le basi del calcio e del basket quasi per osmosi. Mentre non ho interesse per l'azione, una partita di calcio in televisione e occasionali grida di piacere o incredulità o indignazione di mio marito è un sottofondo familiare e persino confortante, che porta ricordi caldi di seduta raggomitolata su una sedia, a leggere oa fare i compiti, come mio padre e mio fratello hanno tifato per le loro squadre preferite di fronte alla nostra vecchia televisione in bianco e nero.

Tuttavia, quando i clienti si lamentano del fatto che i loro coniugi o partner vogliono guardare sport per tutto il weekend, sono favorevole. Mi sento anche per quei clienti che desiderano che i loro partner capiscano quanto questi giochi siano importanti per loro. Ma penso che la lotta per guardare gli sport catturi qualcosa di importante nell'essere in una relazione. Questo conflitto di interessi è solo una delle molte differenze che dovranno essere negoziate nel corso di una relazione – e imparare come impegnarsi in questi dialoghi è una delle chiavi per trovare insieme la felicità a lungo termine.

Per la maggior parte delle coppie, queste negoziazioni avvengono solo qualche tempo dopo che si è dissipata la prima ondata di eccitazione dell'essere l'uno con l'altro. Poi, i fine settimana cominciano ad assumere una sorta di routine con ogni persona che torna quasi automaticamente alle attività in cui si erano impegnati quando erano single. Ma visto che probabilmente hai avuto una routine diversa – forse uno di voi è andato in palestra e tornò a casa per rilassarsi dopo una settimana impegnata a guardare la tua squadra, mentre l'altro faceva commissioni, andava a correre e tornava a casa per prendere la casa in ordine dopo una settimana pazza, dovrai parlare se vuoi passare un po 'di tempo insieme. Questo conflitto può portare a critiche, antagonismi e frustrazioni.

Ma trovare i modi per affrontare questo conflitto può essere un prototipo per affrontare altre (a volte più serie) differenze, spero che queste idee serviranno per qualcosa di più della semplice gestione del sabato e della domenica (e del lunedì e del giovedì) (oh, e Martedì e mercoledì sera …) del calcio … e del basket … e del baseball … e … hai avuto l'idea.

Ovviamente, i suggerimenti che sto facendo non sono difficili e veloci. Sono semplicemente idee pensate per aiutarti a pensare – forse un po 'fuori dagli schemi – sui modi di gestire quella che non è una difficoltà rara in nessuna relazione.

1. Ricorda ciò che ami (e anche ciò che ti piace) del tuo partner. Cosa ti ha portato in primo luogo?

La maggior parte di noi non sceglie un partner che è un clone di noi stessi, quindi non sorprende affatto che tu abbia stili e routine diversi. Queste differenze non significano che tu abbia commesso un errore. Harville Hendrix, l'autore popolare di numerosi libri per coppie, afferma che una delle cose più difficili che dobbiamo affrontare è conoscerci davvero! (All'inizio tutti abbiamo messo le facce migliori – è solo una parte del processo.) Ma quando iniziamo a vedere alcuni degli aspetti meno positivi, diventiamo critici. Siamo preoccupati di aver commesso un errore, di non conoscere realmente la persona con cui siamo ora coinvolti. Nella maggior parte dei casi, non è la realtà. Non sapevamo tutto di loro. Quando ci ricordiamo delle cose buone, delle cose che amiamo, delle cose che ci piacciono semplicemente, del nostro partner, rende più facile integrarle in un'immagine completa di una persona reale. Quindi, metti in parole alcune delle cose positive – pronunciale ad alta voce all'altra persona! Potresti anche essere piacevolmente sorpreso di scoprire che restituiranno il favore e ti diranno alcune delle cose che amano di te!

E potresti persino sviluppare alcuni nuovi interessi nel processo.

2. Sappi che non sei solo. Non che quella conoscenza di per sé possa migliorare le cose, ma è importante sapere che i conflitti sullo sport non significano di per sé che una relazione sia insostenibile o impraticabile. Secondo ESPN, nel 2011 oltre 200 milioni di telespettatori hanno assistito alla regolare stagione calcistica del college e un sondaggio di Harris dello scorso anno ha mostrato che il 59% degli americani guarda il calcio professionistico. Aggiungi basket (pro e college), baseball, golf, wrestling … ottieni l'immagine. E certamente alcuni di questi osservatori hanno conflitti familiari su quanto guardano.

3. Riconoscere che i conflitti fanno parte di una relazione. Possono anche fare bene (vedi il mio post Perché un piccolo conflitto può migliorare una relazione). Non è il fatto di essere in conflitto, ma come tu e il tuo partner gestite le differenze che possono determinare se una relazione sopravviverà o meno.

4. Rispetta gli interessi del tuo partner, ma rispetta rispettosamente che faccia lo stesso per te. Io e mio marito abbiamo capito che anche se non mi piacciono gli sport, mi piace essere nella stessa stanza con lui mentre li guarda – a volte. Come ho detto prima, riporta ricordi di calde ed accoglienti domeniche in famiglia quando facevo i compiti e papà e fratelli guardavano i Green Bay Packers giocare nella neve (crescendo al Sud, ero affascinato dalla tempesta di neve!). Mia madre, come me, non era molto interessata al gioco, ma sedeva con noi e leggeva un mistero. Così mi siedo al mio computer e lavoro, o leggo, mentre mio marito guarda. E anche se desiderava essere interessato ai giochi così com'è, è arrivato ad accettare che è bello per noi stare insieme nella stanza.

Per lo stesso motivo, a volte si siede con me mentre guardo qualcosa che non gli interessa minimamente. E anche se gli piacerebbe fare commenti sgradevoli su qualche chick-chick che sto ridendo o piangendo, si astiene – perché sa che se lo fa, significa che posso parlare di tutte le violenze nel gioco di calcio che sta andando a guardare più tardi quel giorno.

5. Assicurati di trovare cose che puoi anche fare insieme. Khalil Gibran, il poeta libanese-americano e autore del libro The Prophet, che cito nel post sul conflitto, sottolinea l'importanza di trovare spazi nel tuo stare insieme. Ma per mantenere le cose in equilibrio, è importante trovare i tempi per essere e fare le cose insieme. Nella nostra famiglia, ciò significa che a volte vado al calcio e alle partite di basket, o mi siedo con mio marito mentre guarda le partite in televisione; e in cambio si unisce a me in un balletto, e ha persino registrato – e guardato con me – spettacoli televisivi di alcune delle mie compagnie preferite. C'è ancora da negoziare – cerca di assicurarsi che il gioco sia interessante per me, se non altro perché sarà un bel giorno autunnale o ci uniremo agli amici prima, durante e / o dopo, e cerco di trovare spettacoli che penso potrebbe addirittura piacere.

Ma nel corso degli anni abbiamo anche lavorato per trovare interessi comuni. Ad esempio, abbiamo sempre amato la musica, ma da epoche diverse (gli piacevano i crooner, mi piaceva il folk-rock). Alcuni anni fa abbiamo iniziato ad andare al jazz e ai concerti di musica classica, e ora il nostro reciproco apprezzamento significa che ascoltiamo spesso la musica insieme, assistiamo ai concerti e cerchiamo i nostri musicisti preferiti. Allo stesso modo, anche se abbiamo gusti di lettura diversi, lavoriamo duramente per trovare autori che entrambi possiamo apprezzare in modo che possiamo parlare di ciò che stiamo leggendo. Ma proviamo anche a trovare il tempo per condividere qualcosa sui libri che leggiamo che l'altro non guarderà mai. E ci assicuriamo di essere rispettosi delle differenze nei nostri gusti.

6. E infine, ricorda che una partnership è un processo di sviluppo. Come molti appassionati di sport, mio ​​marito è profondamente turbato dalle recenti rivelazioni sul danno fisico a lungo termine ai giocatori di football, e dal fallimento della NFL e della NCAA di prendere provvedimenti per aiutare i giocatori a gestire le disabilità future derivanti dal danno (vedi sotto per alcuni riferimenti) . Ovviamente non posso risolvere il problema per lui, ma perché sa che capisco quanto ama questi sport, è stato a mio agio nel parlarmi del suo dilemma: da un lato, non vuole continuare ciecamente sostenere lo sport così com'è, di fronte a questa conoscenza, ma dall'altra, non vuole semplicemente smettere di guardare, il che non farà nulla per nessuno. Mentre parliamo di queste domande insieme, la nostra relazione continua ad approfondire. Qual è la ragione più importante a cui posso pensare di restare lì con un partner che ha interessi diversi da te.

Un elenco parziale di libri sul danno inflitto ai giocatori dal calcio:

League of Denial: NFL, Concussions and the Battle for Truth di Mark Fainaru-Wada e Steve Fainaru

Giocatori di Throwaway: Concussion Crisis da Pee Wee Football alla NFL di Gay Culverhouse

NFL Unplugged: Brutal, Brilliant World of Professional Football di Anthony Gargano

Varsity Green: A Behind the Scenes Guarda Cultura e corruzione in College Athletics di Mark Yost

Prenota sulle relazioni:

Ottenere l'amore che vuoi: una guida per le coppie, di Harville Hendrix Ph.D.

Fonte immagine Teaser: http://pushingthequill.wordpress.com/2010/11/14/i-dont-like-football/

Solutions Collecting From Web of "6 passaggi per una grande vita con un guerriero sportivo TV Weekend"