6 motivi per cui siamo emotivamente attaccati alle nostre tazze preferite

2M media/Shutterstock
Fonte: 2M media / Shutterstock

Quasi il 60% delle persone ha dichiarato di avere un attaccamento emotivo a una tazza preferita in un sondaggio della ditta Heinz. Circa il 40% ha dichiarato che la loro tazza speciale era insostituibile e circa un terzo ha dichiarato che sarebbe stata devastata in caso di rottura.

Ma probabilmente non hai bisogno di un sondaggio per dirti che molti di noi diventano emotivamente, irrazionalmente attaccati alle nostre tazze preferite. Prendi l'attuale tazza di scelta del mio ragazzo: è piccola, scheggiata e decorata con una frase banale, ma il suo affetto per esso supera di gran lunga qualsiasi valore oggettivo.

Vedi, il mio fidanzato sessantenne è in giro da quando mio nipote, Dylan, è nato. Ma poiché non siamo sposati, facciamo attenzione che gli adulti non si riferiscano a lui come uno dei nonni di Dylan. Un paio di Natali fa, Dylan, a quel tempo una seconda elementare, fece una dichiarazione scegliendo lui stesso e pagando per sé il mug del "Nonno più grande del mondo".

Ora occupa un posto d'onore sullo scaffale della cucina.

Personalmente, sono parziale di una tazza in una tonalità autunnale di arancio, che mi ricorda un fine settimana autunnale che il mio ragazzo e io abbiamo trascorso a St. Germain, nel Wisconsin. Poiché entrambe le nostre tazze pregiate hanno associazioni condivise, solo vedere uno di noi che usa la sua tazza speciale può suscitare sentimenti caldi e confusi nell'altra. Ma guai a nessuno di noi che ha l'audacia di bere effettivamente dalla tazza dell'altro.

Forse ti piace la tua tazza preferita e ti senti ultra-possessivo a riguardo. Ecco lo sfondo sul suo profondo fascino psicologico:

Ehi, quella è la mia tazza

Parte della spinta è il semplice senso di proprietà personale. Diversi studi sull'effetto dell'investitura – la tendenza per le persone a sopravvalutare le proprie proprietà – hanno effettivamente esaminato le valutazioni delle loro tazze da caffè. I ricercatori hanno scoperto che la gente attribuiva un valore maggiore a una tazza quando la possedevano.

Se hai mai afferrato la tazza di un'altra persona nella stanza per le pause o nella casa di un parente, sai quanto possono essere intensamente possessivi i proprietari di tazze. Nel sondaggio Heinz, un sesto dei partecipanti ha ammesso che si sarebbero imbronciati se qualcun altro usasse la loro tazza.

Mi ricorda il tempo …

Eppure c'è qualcosa di più in corso qui: le persone hanno più probabilità di essere ossessionate da una tazza preferita che, ad esempio, da una forchetta preferita. Una ragione: le tazze sono regali comuni, souvenir e ricordi, quindi spesso li associamo a persone, luoghi o orari amati. Le emozioni che la tazza evoca possono essere potenti, anche se non sei a conoscenza della fonte.

Toni Coleman, LCSW, CMC, psicoterapeuta e relatore a McLean, Virginia, afferma di essere particolarmente legata a una robusta tazza marrone che ha posseduto per anni. "L'ho acquisito un'estate incredibile vissuta in spiaggia quando avevo 22 anni", dice. "Quando guardo o bevo dalla mia tazza, evoca sentimenti associati a quell'estate. C'è solo qualcosa al riguardo che si sente bene e si sente al sicuro, anche se è a livello inconscio … Fornisce continuità con il passato e mi ricorda chi ero una volta. "

La mia tazza mi dà davvero

Un'altra cosa notevole delle tazze è che molti sono impreziositi da slogan, citazioni o loghi, alcuni dei quali ispiratori o aspirazionali. Gli altri ti fanno solo sorridere. Ad ogni modo, molte tazze preferite trasmettono un messaggio personale significativo.

Alcune tazze informano gli altri sulla tua identità e affiliazione. Una tazza può proclamare la tua alma mater o la squadra sportiva preferita, o far sapere agli altri che sei un amante di cani o gatti, un genitore orgoglioso o un fan rabbioso di Star Wars . In altri casi, il messaggio è auto-diretto. La psicoterapeuta di Chicago Kelley Kitley, LCSW, ha una collezione di tazze, e quella che sceglie in un dato momento dipende dal tipo di incoraggiamento che desidera in questo momento. "Se mi sento pigro e ho bisogno di grinta in più, userò la mia tazza Wonder Woman", dice. "Se ho bisogno di un po 'di pazienza nel mio passo al lavoro, userò la mia tazza Boss Lady."

Tazza calda, cuore caldo

Le tazze inoltre guadagnano il nostro affetto a causa delle bevande calde che contengono. La ricerca mostra che avvolgere semplicemente le mani attorno a una tazza calda può creare sentimenti caldi verso gli altri. Abbinalo ai sapori e agli aromi invitanti di caffè, tè o cacao e hai un'esperienza ricca e gratificante. Inoltre, molte bevande calde hanno proprietà chimiche che ci impediscono di raggiungere le nostre tazze, giorno dopo giorno. Caffè e tè con caffeina (e talvolta anche decaffeinato, attraverso il potere dell'attesa) possono aumentare la vigilanza. Ci sono alcune prove che i flavanoli nel cacao possono ridurre anche l'affaticamento mentale.

(Quando sei pronto per rilassarsi, gli studi preliminari suggeriscono che il tè alla camomilla può aiutare ad alleviare l'ansia e una tazza di latte tiepido, pur non essendo un elisir magico per il sonno, contiene il mix di proteine ​​e carboidrati che molti dietologi consigliano a tarda notte merenda.)

Mi sveglio con la mia tazza

Sorseggiare una bevanda calda da una tazza fidata fa spesso parte di una routine intima e confortevole. "Generalmente usiamo le tazze per farci andare al mattino o per lenire la sera", dice Katherine Schafler, LMHC, psicoterapeuta di New York e terapeuta interna presso Google. "Le nostre tazze diventano questi aiutanti utili, tranquilli e leali."

A Schafler piace salutare la giornata con un tè guayusa ricco di caffeina sorseggiato da una tazza gialla brillante. "Mi alzo presto, così posso avere un bel po 'di tempo per me", dice. "Ho un'ora o due in cui lavoro, sto scrivendo e leggo, e sono solo io, la mia tazza ei cani ai miei piedi. È un momento così pacifico. "

Sii nel momento del caffè

Anche a Kitley piace alzarsi presto, tra le 5:00 e le 5:30 del mattino, per godersi un po 'di tempo con la sua tazza. "Il rituale di preparare il caffè, tenere la tazza e sorseggiare il caffè è un esercizio consapevole per me", dice l'imprenditore e madre di quattro figli. "La tazza mi sembra carina nelle mie mani. L'aroma del caffè ha un profumo meraviglioso e ha un buon sapore. Quando tocco la tazza, è calda e mi fa sentire a posto. E quando lo metto sul tavolo, fa un suono soddisfacente. "

Quei momenti mentali con la sua tazza hanno dato un tono positivo per il resto della giornata, dice: "Quando viaggio e non ho quel rituale del mattino, bere il caffè non è così divertente per me."

Perché ami la tua tazza preferita? Diteci in un commento.

Leggi di più da questo blog:

  • Alimenti che ti lenano per dormire
  • Terapia in cucina: cucinare il benessere mentale
  • Perché le donne hanno bisogno di più tempo per me e di come possono reclamarlo

Solutions Collecting From Web of "6 motivi per cui siamo emotivamente attaccati alle nostre tazze preferite"