6 modi per sentirsi più a proprio agio con gli altri e con se stessi

Norman Pogson / Shutterstock

Il crescente corpo di ricerca sui vantaggi di avere una forte intelligenza emotiva mostra i benefici di essere socialmente abili. Potresti sentire di non essere solo una di quelle persone che sanno come comportarsi al meglio nelle situazioni sociali e sono quindi condannati a una vita di imbarazzo. Ma non importa quanto tu pensi che le tue abilità sociali siano deboli, la maggior parte delle persone impiega solo alcuni piccoli aggiustamenti per rafforzarle ed espanderle.

Essere socialmente abili ti offre tutti i tipi di vantaggi nella vita, da relazioni migliori a più successo sul lavoro. Sapere che sai come agire in situazioni sociali diventa anche un aspetto positivo della tua identità. Ti sentirai meno spaventato dalla prospettiva di interagire con estranei, ad esempio, se ritieni di poter contare sulle tue capacità comunicative.

Come argomento in psicologia, la maggior parte della ricerca sulle abilità sociali si concentra sulla formazione di persone con disturbi psicologici come l'autismo o la schizofrenia per interagire meglio con gli altri. Oltre alla formazione di questi gruppi, c'è un divario sorprendente in letteratura. Ma una relazione del consigliere e educatore della riabilitazione dell'Università del Wisconsin, Brian Phillips e coautori (2014), ha affrontato le abilità sociali nel campo della riabilitazione professionale e fornisce una base per comprendere più generalmente le abilità sociali.

Secondo Phillips et al, "All work is social" (p. 386). Hanno intervistato il personale di riabilitazione professionale che lavora nelle agenzie pubbliche per scoprire le loro percezioni delle più importanti abilità sociali che i loro clienti avevano bisogno di imparare. L'elenco che è emerso da queste interviste costituisce la base per i seguenti 6 suggerimenti, che possono essere applicati a chiunque desideri sentirsi più a proprio agio o andare avanti:

  1. Controlla i tuoi comportamenti non verbali . Essere in grado di stabilire un contatto visivo, sorridere mentre si scambiano i convenevoli e stringere le mani con fermezza (ma non troppo fermamente) aiuta a essere percepito dagli altri come sicuro di sé, maturo e accessibile. Phillips e la sua squadra hanno distinto tra "freddo" collegamento, in cui ti sembra non interessato o arrabbiato con gli altri, e "caldo" di collegamento, in cui ti sembra simpatico e allo stesso tempo aiutare gli altri a sentirsi a proprio agio. Devi apparire amichevole se vuoi che gli altri ti amino. Una volta che lo faranno, vorranno essere intorno a te, aumentando le tue possibilità di relazione e di successo lavorativo.
  2. Monitora quello che dici . Per quanto la comunicazione non verbale sia importante per costruire le tue abilità sociali, è altrettanto importante controllare il tuo output verbale. Il giuramento di persone o oggetti non è considerato accettabile nella maggior parte delle impostazioni di gruppo; non ci sono scoppi d'ira contro le persone con cui vivi o con cui esci. Potresti sentirti a tuo agio nel dire ciò che ti viene in mente con i tuoi compagni di lavoro o compagni di stanza perché sai che sarai accettato. Il problema è sapere quando questi comportamenti sono a posto e quando non lo sono. È facile cadere preda della tendenza a lasciare oscenità nel tuo discorso. Tuttavia, è necessario sapere quando disegnare la linea. Proprio come è necessario ripulire i vestiti quando si esce di casa, è anche necessario ripulire la lingua.
  3. Mantieni i tuoi confini . Questa discussione sul linguaggio nella formazione delle impressioni solleva il problema più generale, discusso da Phillips e dal suo team, di mantenere la giusta distanza sociale tra te e gli altri. Sappiamo tutti quanto sia imbarazzante ascoltare un sovraccarico o far invadere qualcuno nel nostro spazio personale. Nella misura in cui rivelate troppo di voi stessi agli altri, non prestate attenzione alla linea tra voi e un capo o un parente lontano, o semplicemente blab a chiunque ascolterà, sarete percepiti come privi di maturità e giudizio.
  4. Accendi i tuoi sentimentirilevatori. Pur non essendo discusso da Phillips e dal suo team, avere abilità sociali significa anche essere in grado di leggere la comunicazione non verbale di altre persone. Cerca di leggere il loro linguaggio del corpo come un modo per scoprire se sono ansiosi, tristi o stressati da un lato, o felici e rilassati dall'altro. Usa questi segnali come "dati" su cui puoi basare quello che dici e fai in loro presenza. Non devi dichiarare verbalmente che riconosci i loro sentimenti. Puoi usare le conoscenze che ottieni sui loro stati interiori per comunicare in modo reciproco. I buoni terapeuti usano il "mirroring" con il loro linguaggio del corpo per far capire ai loro clienti che capiscono ed empatizzano con i loro stati interiori.
  5. Gestisci le tue emozioni . Devi anche controllare i tuoi sentimenti. Potresti arrabbiarti, sentirti snobbato o avere un irrefrenabile desiderio di ridacchiare. Tuttavia, se vuoi essere considerato positivamente da tutti tranne la tua famiglia e i tuoi colleghi più stretti, dovrai soffocare quei sentimenti. Alcune persone hanno una naturale "faccia da poker", il che significa che non consentono alle emozioni di influenzare le loro espressioni, ma la maggior parte di noi lascia che almeno alcuni dei nostri sentimenti trapelino sulle nostre caratteristiche. Quanto più sei bravo a rivelare solo quelle sensazioni che vuoi che gli altri leggano, tanto più è probabile che sarai considerato un amico solido, un amante o un collega.
  6. Cerca di costruire la tua autostima. Phillips e il suo team sottolineano che non ti aiuta ad avere abilità sociali se non ci credi . Sentirti più sicuro nella tua capacità di comunicare con gli altri ti aiuterà a raddrizzare le spalle e raccogliere la tua autocompiacimento. Sembrando di sentirti a tuo agio nella tua stessa pelle, nove decimi della battaglia si sentono davvero a tuo agio. Man mano che le tue abilità sociali si rafforzano, inizierai a raccogliere i benefici di una migliore autostima.

Seguimi su Twitter @swhitbo per aggiornamenti quotidiani su psicologia, salute e invecchiamento. Sentiti libero di unirti al mio gruppo su Facebook , " Completamento a qualsiasi età ", per discutere del blog di oggi o per porre ulteriori domande su questo post.

Copyright Susan Krauss Whitbourne 2015

Riferimento

Phillips, BN, Kaseroff, AA, Fleming, AR, e Huck, GE (2014). Competenze sociali legate al lavoro: definizioni e interventi nella riabilitazione professionale pubblica. Psicologia della riabilitazione, 59 (4), 386-398. doi: 10,1037 / rep0000011

Fonte dell'immagine: http://pixabay.com/en/smiley-laugh-funny-cheerful-432563/

Solutions Collecting From Web of "6 modi per sentirsi più a proprio agio con gli altri e con se stessi"