5 motivi per cui non è necessario essere nella folla

La scena di Clueless in cui l'esiliato Ty è invitato a uscire con Cher e Dion, le ragazze più famose del liceo, illustra quel momento per eccellenza quando un anatroccolo goffo si trasforma in una ragazza fredda e genuina per fare shopping, un rifacimento e un montaggio a braccio cadente sulla scuola di fascino.

Come un giovane impressionabile, ho anche fantasticato di essere stato salvato dai santi patroni delle scuole superiori. Ahimè, non sono mai stato così fortunato come Ty. Sebbene durante la 7a elementare, ricordo una ragazza della folla che mi consigliava: "Saresti molto carina con il trucco".

Quasi due decenni dopo, ho finalmente capito che non andrò mai con i bambini fantastici. Va bene. Che cosa succede se la maggior parte della mia esperienza di vita e "divertimento" non è documentata sulle foto di Instagram color seppia? Come dicevano le nostre madri, essere nella folla popolare non è tutto.

In realtà, la scienza dice che essere cool non è in realtà figo. Ecco perché:

  1. La mentalità della mandria influisce negativamente sulla nostra capacità di prendere le giuste decisioni. Secondo un recente studio dell'Università di Exeter, la copia di altri fa sì che le persone smettano di rispondere ai cambiamenti nel loro ambiente naturale. Le persone smettono di fidarsi dei propri istinti (che di solito sono corretti) e fanno semplicemente ciò che fanno gli altri. In altre parole, le persone, dobbiamo smettere di essere svitati.
  2. Ragazzi giovani e adolescenti si trasformano in … adulti uncool. Secondo un nuovo studio della Society for Research in Child Development, "gli adolescenti che sono stati romanticamente coinvolti in tenera età, impegnati in attività delinquenziali, e messi in risalto con amici attraenti fisicamente" erano considerati popolari; tuttavia, all'età di 20 anni, "quei ragazzi un tempo cool sono stati valutati dai loro pari come meno competenti nella gestione dei rapporti sociali … [e] hanno maggiori probabilità di avere problemi significativi con alcol e droghe e di essere fidanzati nelle attività criminali ", hanno scritto i ricercatori.
  3. La timidezza rende effettivamente il tuo cervello a lavorare meglio. Recenti scoperte suggeriscono che gli introversi "hanno una vita interiore ricca e complessa e una migliore capacità di elaborare il mondo intorno a loro". Sul posto di lavoro, i wallflowers sensibili possono anche essere "migliori capi e leader in certe situazioni". Non sorprende che gli estroversi abbiano una maggiore tendenza a entrare in conflitto con i colleghi.
  4. La popolarità ti rende più vulnerabile. Il ricercatore Joseph Allen ritiene che "la stessa cosa che rende gli adolescenti popolari – essendo in sintonia con i bisogni e le norme dei loro coetanei – può avere conseguenze negative". Forse si rendono conto di quanto possa essere instabile la popolarità. Basta guardare qualsiasi rivista tabloid di celebrità per vedere la dimostrazione.
  5. A nessuno piacciono davvero i bambini "popolari" . In una serie di eventi Scooby-Doo, risulta che essere popolari e apprezzati non sono la stessa cosa – in effetti, le persone "popolari" di solito non sono affatto apprezzate. I ricercatori hanno scoperto che la popolarità aumenta "l'aggressione relazionale", che include la diffusione di pettegolezzi; scherno e bullismo; ed essere generalmente terribili per tutti in modo da poter mantenere uno status sociale elevato. Nessuna di queste qualità urla migliore amica , se capisci cosa intendo.

Eri popolare al liceo? Quello che è successo?

Dion, Cher e Ty sono le ragazze più popolari a scuola

Seguimi su Twitter @thisjenkim.

Vuoi ricevere un aggiornamento quando scrivo un nuovo post? Iscriviti qui.

Solutions Collecting From Web of "5 motivi per cui non è necessario essere nella folla"