5 motivi per cui l'abuso di sostanze è più pericoloso per i giovani

Quando sei giovane, forgi le tue possibilità. La ricerca in psicologia e neuroscienza ci mostra che la tua personalità e la tua intelligenza si sviluppano durante l'infanzia e l'adolescenza fino a diventare completamente sviluppati dall'età di 25 anni. Allo stesso modo, durante i tuoi anni più giovani, scrivi la storia che racconti di te – chi sei, come fai comprendi il tuo valore e il tuo potenziale? Allora vivi questa storia attraverso la tua vita adulta. In altre parole, la persona che forma durante la crescita può essere la persona con cui sei bloccato. Quindi permettere a droghe o alcol di influenzare questo giovane può influenzare non solo chi sei oggi, ma chi puoi essere e diventerà. Ecco cinque motivi per cui l'abuso di sostanze è particolarmente pericoloso per i giovani.

1. Danni al cervello in via di sviluppo

Il cervello con cui sei nato non è necessariamente lo stesso cervello che porti nell'età adulta. Tra questi due eventi – nascita e circa 25 anni – il tuo cervello si sta sviluppando per soddisfare le esigenze del tuo ambiente. Come sei genitore, sfide intellettuali, la tua nutrizione e molte altre cose influenzano il modo in cui parti del tuo cervello si sviluppano durante questo periodo. Le sostanze di abuso possono cambiare o fermare questo sviluppo.

Una recensione sulla rivista Alcoholism: Clinical & Experimental Research raccoglie ciò che sappiamo su come, esattamente, l'alcol influenza il cervello in via di sviluppo. La revisione scrive che le aree del cervello "che si sviluppano attivamente durante l'adolescenza includono la corteccia prefrontale, le aree del sistema limbico e la mielina della sostanza bianca. Queste aree che servono regolazione cognitiva, comportamentale ed emotiva possono essere particolarmente vulnerabili agli effetti negativi dell'alcol ".

Nello specifico, la corteccia prefrontale controlla le complesse attività decisionali e le "funzioni esecutive" del ragionamento, della pianificazione e della forza di volontà; il sistema limbico controlla l'emozione, la motivazione e l'apprendimento emotivo; e la sostanza bianca la mielina è il rivestimento dell'isolamento che consente ai segnali elettrici di viaggiare efficientemente in tutto il cervello (e che si rompe nella malattia di Alzheimer). Insieme, gli impatti sullo sviluppo di questi sistemi possono portare all'impulsività, alla ricerca di una sensazione e alla funzione cognitiva più lenta.

2. Rischio di dipendenza

Secondo il Consiglio nazionale sull'alcolismo e la tossicodipendenza, le persone che iniziano a bere prima dei 15 anni hanno una probabilità cinque volte maggiore di sviluppare abuso e dipendenza da alcol rispetto alle persone che iniziano dopo i 21 anni. Parte di questo, ancora, è dovuta alla struttura e alla funzione del cervello dell'adolescente. Fondamentalmente, il cervello teen brama nuove esperienze. È cablato per essere impulsivo. Per la maggior parte delle persone, questo è un periodo di transizione: sei impulsivo nella tua giovinezza e poi impari la moderazione mentre invecchi. Naturalmente, l'impulsività rende più probabile che gli adolescenti sperimentino sostanze di abuso. E, sfortunatamente, come mostra questo articolo sull'American Journal of Psychiatry , gli adolescenti che abusano di sostanze possono rimanere bloccati in questo periodo evolutivo di impulsività. Quando un giovane usa droghe o alcol, può imbalsamare lui o lei in uno stato di preparazione per più droghe e alcol. Più giovane inizi a utilizzare, più il problema diventa serio (più è probabile che il problema diventi serio).

3. Rischio per la salute a lungo termine

Ecco la parte più ovvia: più a lungo si sottopone il corpo a sostanze di abuso, più è probabile che si verifichino conseguenze sulla salute come malattie cardiovascolari, demenza e persino il cancro. Quanto prima inizi, più anni hai a disposizione per l'abuso di sostanze e più probabilmente queste sostanze finiranno per "abbattere" i sistemi corporei che influenzano. Ma oltre a questa visione tradizionale del rischio accumulato, nuove prove dimostrano che le sostanze possono essere più dannose per i giovani corpi che per i corpi sviluppati. Fondamentalmente, i corpi giovani non sono pronti a gestire la sfida delle sostanze. Ad esempio, questo studio mostra che le persone più giovani che bevono pesantemente sono anche più probabili rispetto alle persone anziane che bevono quantità simili per periodi simili a sperimentare la cirrosi epatica.

4. Rischio per la salute comportamentale

I rischi per la salute associati all'uso di sostanze per adolescenti e giovani adulti non si limitano agli effetti diretti delle sostanze stesse. Il rischio deriva anche dai comportamenti dei giovani che usano sostanze. Secondo la scheda informativa NCADD Facts About Underage Drinking (download scaricabile qui), "Ogni anno circa 5.000 giovani di età inferiore ai 21 anni muoiono a causa di bere minorenni. Ciò include circa 1.900 morti per incidenti automobilistici, 1.600 a seguito di omicidi, 300 per suicidio e centinaia di altre lesioni come cadute, ustioni e annegamenti. E circa 600.000 studenti universitari vengono involontariamente feriti mentre sono sotto l'influenza dell'alcool. Circa 700.000 studenti vengono aggrediti da altri studenti che hanno bevuto e circa 100.000 studenti sono vittime di violenze sessuali legate all'alcol o di stupri di data. "

Le sostanze sono pericolose Possono anche renderti pericoloso per te o per gli altri.

5. Sviluppo sociale

Proprio come lo sviluppo fisico è in overdrive durante gli anni dell'adolescenza e dei giovani adulti, anche lo sviluppo sociale è in ottima forma. Secondo lo psicologo Erik Erikson, la principale sfida evolutiva della giovane età adulta è quella di risolvere il conflitto dell'intimità contro l'isolamento – puoi liberarti dell'indipendenza per stringere una relazione intima con un partner? Erikson vide la capacità di formare questi legami come essenziali per il percorso di sviluppo umano che porta successivamente alla produttività nella mezza età e all'integrità come persona anziana. Finché l'abuso di sostanze blocca il potenziale di intimità, un giovane rimarrà bloccato nel suo sviluppo personale e sociale. Simile è vero per la carriera; quello che fai da giovane definisce molto del tuo potenziale più avanti nella vita.

La base per relazioni e carriere di successo viene posta durante la giovane età adulta. E queste due pietre miliari sociali, a loro volta, gettano le fondamenta per il benessere in età avanzata. Se questo periodo critico viene invece speso con sostanze di abuso, i giovani possono perdere queste importanti pietre miliari nel loro sviluppo sociale.

Nella giovane età adulta, i percorsi di vita divergono – alcuni percorsi puntano verso il benessere, l'intimità, la sicurezza e il successo; altri indicano la lotta, il declino della salute e l'isolamento. L'abuso di sostanze a qualsiasi età può essere devastante per la mente, il corpo e lo spirito, ma soprattutto quando è giovane, la dipendenza o la dipendenza può definire la direzione del tuo futuro percorso di vita. Quale percorso sceglierai? Le scelte che fai quando sei giovane possono aiutarti a definire chi sarai per il resto della tua vita.

***

Richard Taite è fondatore e CEO di Cliffside Malibu, offrendo un trattamento individualizzato basato sull'evidenza basato sulle prove del modello Stages of Change. È anche coautore del dott. Constance Scharff del libro Ending Addiction for Good.

Solutions Collecting From Web of "5 motivi per cui l'abuso di sostanze è più pericoloso per i giovani"