5 modi per rimanere sobri durante il viaggio

Photo purchased from iStockphoto, used with permission.
Fonte: foto acquistata da iStockphoto, utilizzata con autorizzazione.

Sia per piacere che per affari, il viaggio presenta sfide a chi lavora duramente per rimanere sobrio. Sei lontano dalla tua rete di supporto, fuori dalla tua routine, e probabilmente sarai circondato da altri viaggiatori che vedono l'essere fuori casa come un mandato virtuale da bere. Può sembrare l'ultima prova della tua sobrietà.

Con un po 'di pianificazione e lungimiranza, tuttavia, puoi minimizzare il rischio e massimizzare le possibilità di goderti la tua gita piuttosto che sentirti come se stessi eseguendo un gantlet. Tieni a mente queste cinque cose:

1. Scegli la tua destinazione con saggezza.

Quando si pianifica una vacanza, è ovvio: nessuna Germania in ottobre, nessuna pausa primaverile a Daytona Beach, nessun tour attraverso Napa Valley. Ma tieni a mente la cultura e la struttura di altre esperienze di viaggio. Le crociere, ad esempio, offrono principalmente opportunità di mangiare e bere. In Francia, gli occhiali da vino sono spesso riempiti senza chiedere conferma. E negli stabilimenti balneari, prendere il sole e bere vanno di pari passo. Ti sentirai a tuo agio in queste impostazioni? Forse questo è un buon anno per un viaggio in campeggio in un parco nazionale che non consente alcolici, o un tour a piedi attraverso il Lake District, o un viaggio attraverso il fogliame autunnale della costa orientale.

Oppure approfitta di una tendenza di benvenuto e in forte espansione: tour sobri. Questi ti mettono in contatto con altri che sono impegnati nella sobrietà e che sanno che un buon momento non significa che devi avere un bicchiere in mano. Ci sono tour per quasi tutte le attività che puoi immaginare: safari sobri, ritiri sobri, sport sobri, crociere sobrie, anche Club Med sobrio. Oppure puoi organizzare un portiere sobrio che ti guidi attraverso la tua visita in un'area in modo da colpire i punti alti mentre salti le tentazioni.

2. Porta con te la tua rete di supporto.

È snervante essere improvvisamente estraneo alle tue solite reti di supporto, ma questo non significa che non puoi prendere supporto con te. L'età delle nostre informazioni rende il collegamento il più vicino possibile ai nostri smartphone. Le app, molte delle quali gratuite, possono essere scaricate che offrono messaggi ispiratori di incoraggiamento, riflessioni quotidiane e suggerimenti per rimanere sobri. Un'app di recupero gratuito ti connette anche a tutte le riunioni del gruppo di supporto disponibili, sia a 12 e non a 12, ovunque tu sia.

3. Pianificare alcune attività in anticipo.

Non aspettare di raggiungere la tua destinazione per scoprire cosa c'è da fare. Non devi riempire ogni momento in anticipo, ma è intelligente avere almeno alcune attività e tour pianificati per aiutarti a mantenere la struttura nella tua giornata. Se viaggi per lavoro e sai che avrai un po 'di tempo libero, controlla in anticipo gli eventi nell'area. Forse c'è una proiezione di film o una conferenza che potresti trovare interessante, o un museo o un ristorante che vuoi visitare. Puoi anche invitare qualsiasi collega a venire e fare un po 'di networking mentre ci sei. Potrebbero vedere i tuoi piani come un gradito cambio di passo dai drink dopo il lavoro al bar che fanno così spesso parte dei viaggi di lavoro.

4. Preparare strategie di coping.

Lo stress è un innesco comune a bere, e il viaggio è stressante. Hai a che fare con nuove situazioni e talvolta con nuove culture, valuta, cibo e lingue. E non dimentichiamo di arrivarci. Per alcuni, il volo è la parte più stressante del viaggio. L'alcol può iniziare a sentirsi come una necessità proprio nel momento in cui gli assistenti di volo scendono lungo il corridoio con il carrello delle bevande. Preparati per i tuoi viaggi praticando tecniche di riduzione dello stress che puoi chiamare quando necessario. Esercizi di respirazione profonda, ad esempio, possono essere eseguiti ovunque e in qualsiasi momento. O indagare le tecniche di consapevolezza che possono portarti nel momento invece di essere ferito su ciò che potrebbe essere.

Soprattutto, cerca di mantenere il tuo senso dell'umorismo. A un certo punto del tuo viaggio, le cose sono destinate a fallire, ma tutti quegli incidenti esasperanti diventeranno le storie di "Ricorda il tempo …?" Di cui riderai dopo.

5. Tieni a mente ciò che ti manca davvero.

Può essere facile iniziare a dispiacersi per se stessi quando quelli intorno a te stanno sorseggiando cocktail al sole o ridendo al bar. Ma tieni presente che ciò che ti manca davvero è il ritorno a una vita che non ha funzionato per te. Tra quelli che ridono delle loro bevande ora, molti lo pagheranno più tardi. Tu, d'altra parte, sarà effettivamente presente per le tue vacanze e in grado di sperimentare e godere di tutto ciò che ha da offrire. Invece di "Cosa ho fatto ieri sera?", Il tuo viaggio sarà quello che ricordi – e vale la pena ricordare.

David Sack, MD, è uno psichiatra, specialista delle dipendenze e blogger delle dipendenze. In qualità di CEO di Elements Behavioral Health, supervisiona una rete nazionale di programmi di trattamento per la dipendenza, tra cui il centro di riabilitazione di droga di Clarity Way in Pennsylvania e The Right Step in Texas .

Solutions Collecting From Web of "5 modi per rimanere sobri durante il viaggio"