5 modi per proteggersi dalla causa principale della morte

 CLIPAREA l Custom media / Shutterstock
Fonte: CLIPAREA l Supporti personalizzati / Shutterstock

Le malattie cardiache sono la principale causa di morte negli Stati Uniti con circa 596.577 morti ogni anno. La coronaropatia costa 108,9 miliardi di dollari ogni anno.

Un nuovo studio basato su oltre due decenni di ricerca ha identificato cinque fattori di stile di vita che possono ridurre il rischio di insufficienza cardiaca del 50% dopo i 65 anni. L'insufficienza cardiaca si verifica quando il cuore non è in grado di pompare più sangue di quanto il corpo e il cervello richiedono.

Conoscete qualcuno che è morto di malattia coronarica o di infarto? La vita di mio padre è stata interrotta dall'insufficienza cardiaca. Come milioni di persone che hanno perso una persona cara alla malattia coronarica legata a fattori di stile di vita, vorrei che mio padre si fosse preso più cura della sua salute cardiaca prima che fosse troppo tardi.

Come padre di un bambino di 7 anni, evitare le malattie cardiache è una priorità assoluta nella mia vita e determina le abitudini e le decisioni di vita che faccio ogni giorno. Speriamo che questo nuovo studio possa motivare te o qualcuno che ami ad adottare questi 5 fattori di stile di vita.

Lo studio del luglio 2015, "Prevenzione primaria dell'insufficienza cardiaca negli anziani", è stato pubblicato su JACC: Heart Failure . Lo studio è stato condotto da Liana C. Del Gobbo, Ph.D., della Friedman School of Nutrition Science and Policy, Tufts University.

Per questo studio, i ricercatori di Tufts hanno seguito 4.490 uomini e donne di 65 anni di età che non hanno mostrato segni iniziali di insufficienza cardiaca fino a 22 anni. Il team ha monitorato: dieta, abitudini a piedi, attività per il tempo libero, intensità di esercizio, uso di alcool, abitudine al fumo, peso, altezza, circonferenza della vita e salute del cuore attraverso questionari ed esami fisici durante il periodo di studio.

Cinque fattori di stile di vita che proteggono dall'insufficienza cardiaca

  1. Camminare ad un ritmo di 2 miglia all'ora o più veloce.
  2. Partecipare alle attività del tempo libero che hanno bruciato almeno 845 calorie a settimana.
  3. Non fumare.
  4. Assunzione moderata di alcol di una bevanda o più a settimana (ma non più di 1-2 bicchieri al giorno).
  5. Evitare l'obesità.

È interessante notare che i ricercatori hanno anche monitorato quattro diversi modelli dietetici, ma non hanno trovato alcuna relazione tra una dieta particolare e l'insufficienza cardiaca. Inoltre, l'intensità dell'allenamento non era importante quanto l'andatura a piedi e l'attività per il tempo libero. In un comunicato stampa, Del Gabbo ha detto,

È incoraggiante sapere che gli anziani possono apportare semplici cambiamenti per ridurre il loro rischio di insufficienza cardiaca, come impegnarsi in una moderata attività fisica, non fumare e mantenere un peso sano. Sebbene i modelli dietetici non fossero correlati al rischio di insufficienza cardiaca in questo studio, mangiare una dieta sana è di fondamentale importanza per prevenire altre malattie cardiovascolari, il diabete di tipo 2 e altre malattie croniche.

Conclusione: la prevenzione delle malattie cardiache è di primaria importanza

"Ha senso per noi e per i nostri pazienti camminare a ritmo sostenuto, bere modestamente (e in modo responsabile), evitare l'obesità e non fumare", hanno concluso gli autori. "Sappiamo già che questi comportamenti hanno ampi benefici per la salute e la prevenzione dell'insufficienza cardiaca potrebbe essere un ulteriore vantaggio."

Oltre al mortale bilancio della malattia coronarica, l'insufficienza cardiaca costa miliardi di dollari all'anno. Identificare i fattori di rischio che possono prevenire l'insufficienza cardiaca è una missione importante per la salute pubblica. Incoraggiare le persone a fare scelte di stile di vita che riducano il rischio di malattie cardiache dovrebbe essere una priorità assoluta per medici, responsabili politici, individui e società nel suo insieme.

Se vuoi leggere di più su questo argomento, controlla i post del mio blog Psychology Today :

  • "L'ottimismo fa bene al cuore"
  • "I coniugi sostenitori possono ridurre il rischio di malattie cardiache"
  • "Perché ascoltare la tua musica preferita fa bene al tuo cuore"
  • "Le emozioni negative possono aumentare il rischio di malattie cardiache"
  • "La neurobiologia della grazia sotto pressione"
  • "Gli attacchi di rabbia possono scatenare attacchi di cuore"
  • "Il volontariato protegge dalle malattie cardiache"
  • "Cortisolo: perché" L'ormone dello stress "è il nemico pubblico n. 1"

© Christopher Bergland 2015. Tutti i diritti riservati.

Seguitemi su Twitter @ckbergland per gli aggiornamenti sui post del blog The Athlete's Way .

The Athlete's Way ® è un marchio registrato di Christopher Bergland.

Solutions Collecting From Web of "5 modi per proteggersi dalla causa principale della morte"