4 strategie eccellenti per trattare con amici e soldi

La ricchezza degli altri. Qui negli Stati Uniti, siamo apparentemente ossessionati. L'idea ispira film e libri, vende riviste e fa notizia. Provoca pettegolezzi senza fine.

Una ragione potrebbe essere perché la differenza tra coloro che hanno, e quelli che hanno meno, non è mai stata più forte. Il divario tra ricchi e poveri negli Stati Uniti è il più ampio che sia stato dalla Grande Depressione. E le nostre vite sociali potrebbero soffrire come risultato: dopo tutto, ci sono poche cose che possono accadere tra amici così facilmente come i soldi possono.

C'è una differenza tra una celebrità o un magnate immobiliare che ha più di noi e un vicino o un amico. Avere amici che se la cavano bene, anche se non lo ostentano, può costringere quelli con meno a confrontarsi con i propri pensieri sul denaro – quanto hanno rispetto a quanto vogliono o pensano di volere – molto più di loro potrebbe essere incline a fare se vivessero in una bolla. Gli studi dimostrano che la tentazione di confrontarci con gli altri finanziariamente è quasi impossibile resistere e intensamente influente sui nostri sentimenti di autostima. Uno studio del 2005 pubblicato su The Quarterly Journal of Economics ha rilevato che il "reddito relativo", ovvero quanto si sente guadagnare rispetto agli altri, è più importante per determinare l'autostima di quanto si guadagna effettivamente. Soggetti che pensavano che i loro amici e vicini di casa guadagnassero più di quanto non si sentissero più infelici di quelli che pensavano che fossero i più alti guadagni della loro rete.

Ciò che è difficile è che tutto ciò che sappiamo, o pensiamo di sapere, sulle finanze altrui è in gran parte speculativo. Il che significa che molte persone stanno basando la loro autostima sul piano teorico. Questo può portarli a spendere oltre i loro mezzi, sia per stare al passo con gli altri o per proiettare un certo status, o semplicemente per non essere interessati al concetto di debito. Uno studio del 2008 pubblicato nel Journal of Consumer Research ha rilevato che quando i soggetti venivano fatti sentire per la mancanza di potere sociale, erano disposti a pagare di più per beni di alto livello, presumibilmente per compensare uno status inferiore. Eppure, non sappiamo davvero cosa sta succedendo nei conti bancari degli altri: quella nuova casa su Nantucket che i tuoi migliori amici hanno appena comprato o il loro "Agosto alle Hawaii"? Forse possono davvero permetterselo. Forse non possono.

Eppure, è difficile non sentirsi geloso, soprattutto se stai trascorrendo un mese di lavoro in casa, o a malapena in grado di tenere il passo con il mutuo sulla tua prima casa, non importa un secondo. Il denaro conferisce potere, e rende dolorosamente chiare le ineguaglianze. Alcune persone possono provare a contrastare sentimenti di invidia o insicurezza immaginando che i loro amici "più abbienti" siano infelici in qualche altro modo. Altri possono rimuovere se stessi dall'amicizia. Ma mentre può essere difficile non provare risentimento per ciò che le altre persone hanno, e ciò che non si fa, non è impossibile. Puoi essere amico di persone che hanno più di te (senza, cioè, pensare al peggio di loro o te stesso)? Certo che puoi. Basta tenere a mente alcune cose.

Sii chiaro e onesto. Se sei preoccupato di sentirti sotto pressione per spendere soldi che non hai, non evitare gli amici. Invece, imposta i confini. Non è necessario entrare nei dettagli finanziari, ma se il tuo amico suggerisce una cena raffinata, chiedigli semplicemente se è possibile fare qualcosa di più semplice. Un vero amico apprezzerà la tua azienda nel provare un nuovo ristorante alla moda, anche se non la biasimo per aver voluto provare il nuovo ristorante. Probabilmente leggerà anche tra le righe. Inoltre: le uscite riguardano il compromesso e qualsiasi piano valido includerà input da entrambe le parti.

Non cercare di tenere il passo. Resisti all'impulso di spendere troppo, solo per lo spettacolo, sia che si tratti dell'ultima borsa firmata per te o della più elegante scuola privata per il tuo bambino o del regalo di hostess più sontuoso che abbiano mai ricevuto. Quindi i tuoi amici hanno un'incredibile casa al mare e ti invitano per un fine settimana di aragosta e relax. Ciò non significa che ti stiano aspettando di ricambiare con lo stesso livello di stravaganza. Porta un dono che è nei tuoi mezzi, aiuta con i piatti, e sii gentile con i tuoi ringraziamenti. Non tenere il punteggio e non dare per scontato che lo siano.

Chiediti: sono davvero loro? O sono io? Usa qualsiasi sentimento che la ricchezza dei tuoi amici suscita in te per considerare la tua situazione e i tuoi obiettivi. C'è una differenza tra avere meno, e avere problemi di soldi. Spendi troppo? Sei in ritardo per un rilancio? Il risentimento è una perdita di tempo. Invece, gira l'occhio critico su te stesso. Potresti scoprire che i tuoi amici sono una fonte di ispirazione, piuttosto che una fonte di negatività.

Ricorda perché sei amici, in primo luogo. Non giudicarli per quello che hanno – quello che indossano, i viaggi che prendono, la casa in cui vivono – ma per quello che sono e come ti trattano. Probabilmente hai più cose in comune con i tuoi amici ricchi di quanto pensi; dopo tutto, sei diventato amico, in primo luogo. Mantieni commenti sui loro acquisti o visualizzazioni di ricchezza, in omaggio o evita di commentare. Fare un'osservazione superficiale sul "diamante gigante" del tuo amico o "quanto bello deve essere non dover lavorare" la farà solo sentire male e farti sembrare meschino. Inoltre, non dare per scontato che i loro soldi rendano automaticamente più facile la loro vita. Potrebbe. Ma proprio come le finanze non sono la tua intera storia, non è nemmeno la loro.

Su questa nota, se sei l'amico che ne ha di più, fai attenzione a come ti comporti. Non nascondere ciò che hai ma non essere appariscente a riguardo. Non dovresti inventare scuse per la tua fortuna, sia per il duro lavoro che per la fortuna, ma puoi anche essere consapevole che la tua realtà potrebbe essere diversa da quella degli altri – e che molte persone si sentono sensibili nei confronti del denaro. Non offri di pagare per ogni pasto, ma tratti gli amici con meno di un pasto occasionale una volta ogni tanto, fuori o a casa tua, senza aspettative. Invitali nella tua casa del fine settimana. Non accettare denaro, a meno che, ovviamente, insista l'amico. Nessuno vuole sentirsi come un caso di beneficenza, e anche se molte persone saranno felici di accettare un invito esteso da un luogo di amicizia, alcuni potrebbero sentirsi più a proprio agio nel pagare il loro modo. Lasciarli. Alla fine, le relazioni buone e solide si riducono a una cosa: il rispetto reciproco. Il denaro non può comprarlo. Non può portarlo via neanche.

Peggy Drexler, Ph.D. è uno psicologo di ricerca, Assistant Professor of Psychology al Weill Medical College, Cornell University e autore di due libri sulle famiglie moderne e sui bambini che producono. Segui Peggy su Twitter e Facebook e scopri di più su Peggy su www.peggydrexler.com

  • Dovresti boicottare Holiday Baking?
  • La psicologia spiega le risoluzioni, i colpi e le mancanze del nuovo anno
  • Il nuovo studio rivela sei benefici della giustizia riparatoria della scuola
  • L'amore dovrebbe essere incondizionato?
  • In che modo "Brain Observatories" può aiutare l'iniziativa BRAIN?
  • La buona gestione psichiatrica è abbastanza buona per curare la BPD?
  • Coesione sociale
  • L'impatto devastante della disoccupazione
  • Profondità Psicologia dell'Arte
  • Dovresti sposarlo? Dieci passi per la chiarezza
  • Quattro suggerimenti dalla ricerca dell'abitudine per ridurre preoccupazione e ruminazione
  • Quali sono i tuoi punti di forza e punti deboli?
  • Oltre la profilassi e la panacea
  • 5 consigli per aiutare a realizzare qualsiasi cosa tu voglia
  • La persona media trascorre due settimane della loro vita baciando
  • Intelligenza Collettiva nell'Olocene - 5
  • 13 consigli per rendere questo un anno da ricordare con affetto
  • 10 consigli per vivere una vita migliore, un giorno alla volta - da Papa Giovanni XXIII.
  • Non giudicare un'idea scientifica dal comunicato stampa!
  • Disritmia
  • Esercizio per il tuo ADHD: le cose buone vengono a coloro che sudano
  • Funzionalità professionale all'interno di un quadro morale
  • 7 modi per farlo subito
  • I quattro elementi di una leadership efficace
  • Stabilire obiettivi come coppia ottiene risultati e costruisce il tuo legame
  • 20 segni che il tuo partner sta controllando
  • Il cambiamento organizzativo non è mai facile - Alcuni consigli per aiutare
  • Il resto dell'iceberg: esporre i segreti
  • I rituali di 11 modi ci aiutano a celebrare la nostra vita
  • 12 consigli per relazioni felici e durature
  • Scadenze e ritmo dei progetti creativi
  • Stabilire una Costituzione di Famiglia
  • Life Inertia: Like a Asteroid Hurtling through Space
  • Paging Dr. Freud: Trump, Obama e la Psiche americana
  • Scrittura: The Inner Edge-Part II
  • Aumenta il benessere dei bambini intorno a te