4 motivi per provare gratitudine

mimagephotography/Shutterstock
Fonte: mimagephotography / Shutterstock

Questo è stato un anno difficile per molte persone, me incluso. Ci sto riuscendo perché ho cercato buoni consigli, ho amici di sostegno e continuo a contare le mie benedizioni. Adoro le festività natalizie perché ci ricorda tutto ciò che ci rende riconoscenti, nonostante i temporanei ostacoli che la vita può regalare a tutti noi.

Se hai la tua salute, sii felice. Milioni non lo fanno, e quelli di noi che ancora hanno bisogno di apprezzarlo e fanno tutto il possibile per mantenerlo. A volte è facile dimenticare che questa è davvero la cosa più importante nella vita. Senza di essa, la lotta per andare avanti è amplificata, ma anche quelli con problemi di salute importanti possono trovare motivi per essere grati – una famiglia amorevole, medici premurosi e infermieri, e la speranza per il futuro sono solo alcuni.

Se hai una famiglia o amici che ti amano, senti la gioia. Ci sono molti che non hanno nessuno. Quel tipo di solitudine è deprimente, e in questo periodo dell'anno la tristezza può peggiorare confrontando la tua vita con quella degli altri intorno a te. Qui è dove devi prenderti cura di te uscendo dal tuo guscio e raggiungendo gli altri. Un ottimo modo per farlo è quello di fare volontariato nella tua comunità. Non solo farai la differenza per le persone che hanno bisogno del tuo aiuto, ma incontrerai anche altri che si prendono cura e forse hanno anche bisogno di qualche compagnia.

Se senti di aver perso tutto, è tempo di rivalutare. Puoi perdere il lavoro, il coniuge, persino il tuo cane. Qualsiasi di queste perdite può farti sentire che la vita non vale la pena di essere vissuta, ma è sbagliato. La verità è che non importa quanto tu pensi di avere poco, ci sono milioni di altri con meno. Guarda cosa hai e prova ad apprezzarlo. Se pensi che quello che stai attraversando è il peggiore, immagina di essere in un campo profughi. Immagina di vivere nella sporcizia e di stare in fila tutto il giorno per l'acqua e un po 'di riso. Ora, davvero, quanto sei cattivo? Se stai leggendo questo, la tua vita è migliore della maggior parte delle persone sul pianeta.

Se odi la tua vita in questo momento, abbi fiducia che le cose cambieranno. In realtà, l'unica cosa su cui puoi contare è il cambiamento: è l'unica costante nell'universo. Odio i tuoi spostamenti? Beh, e se tu non avessi un lavoro, una macchina con cui arrivare e dei soldi per mettere benzina nel serbatoio? Devi tenere le cose in prospettiva ed essere grato per quello che hai. Tutti noi abbiamo pagato i nostri debiti e lavorato con persone che non ci piacevano. Fa parte della vita e ti prometto che le cose cambieranno di nuovo in breve tempo. Se hai nella testa che devi fare qualcosa di diverso, hai iniziato il processo di cambiamento.

Ho un bel segno sopra la mia sedia che solo i miei clienti possono vedere. Spiega la parola GRATITUDINE in immagini di lettere da vecchie insegne al neon. Tutti dicono qualcosa al riguardo. Per lo più sono grati per il promemoria. È facile dimenticare che abbiamo così tanto per cui essere grati.

  • Condividere il peso
  • Suicidio, stelle e estate
  • Abilità psicologica sociale: una questione di personalità?
  • Incontri: da Tinder a Tender
  • Elder Wisdom
  • Affari: il processo di guarigione
  • La solitudine del punto segreto
  • Chi sei e come sei diventato quello che sei?
  • Social Media Mindfulness Detox Challenge!
  • Aggiungi anni alla tua vita: fai della famiglia e degli amici una priorità
  • Dieci carriere con alti tassi di depressione
  • A proposito di appartenenza
  • #per sempre solo
  • Social media: perché ci fa sentire più soli?
  • Suggerimenti rapidi per gestire 6 stress comuni
  • Quanto tempo puoi lasciare un cane a casa da solo?
  • "Avere coraggio" per proteggere i cuori dei genitori
  • 5 segreti di durezza di Ultramarathoner
  • Diagnosi errata del disturbo bipolare, parte II
  • Ottenere le vacanze dopo una rottura
  • Un Koan Zen per il post-San Valentino: hai "sano dubbio" o "dubbio malsano" sul fatto che il tuo partner sia "The One"
  • Il costo delle relazioni personali con lo sviluppo professionale
  • Cosa senti?
  • Spazi opprimenti, reti sociali e Panopticon
  • Cattiva relazione? 4 cattive ragioni per rimanere
  • Cosa significa essere gay?
  • Esiste un "effetto Snooki"?
  • Consapevolezza e comportamento autodistruttivo, parte II
  • Il legame tra suicidio e autismo
  • Una data con sé: 14 modi per trovare la solitudine e i suoi benefici
  • NON è l'economia, stupido!
  • Cinque blog per i caregiver
  • Coinvolgi il tuo cervello per l'allenamento mentale più tardi nella vita
  • È giusto essere tristi durante le vacanze
  • The Case for Friendship [Aggiornamento]
  • Quando il tuo cuore sta andando a rotoli