4 modi per frenare Halloween Candy Highs e ripensare il mito

Wikimedia.org
Fonte: Wikimedia.org

Ogni anno, a Halloween, leggiamo ciò che i difensori hanno da dire sia "per" che "contro" lo zucchero. Sebbene il Connecticut College abbia presentato la prova dello studio di Oreo Cookie nel 2013, guardando alcune ricerche precedenti di Yale Scientific, sono stato sorpreso di scoprire che ci sono prove scientifiche che contestano lo zucchero "iperattività".

Sulla base di studi e osservazioni, i dolci creano voglie per più dolci, anche negli adulti. Non importa quante volte potremmo dire: "Un minuto sulle labbra, per sempre sui fianchi", pochi possono resistere alla tentazione dei dolci. Sì, l'industria della dieta ha inventato molte marche di yummies.

Sulla base di standard statistici, molti studi sullo zucchero soddisfano i test di validità e affidabilità. Ma tieni presente che i risultati dipendono dalla domanda di ricerca. Questo mi porta allo studio dei biscotti Oreo. E 'stato fatto dagli studenti del Connecticut College con il Professor of Neuroscience Joseph Schroeder. Sembra che questa confezione dall'aspetto innocente possa creare dipendenza come la cocaina – ai topi – che preferiva gli Oreo alle droghe.

Sono le caramelle o l'evento?

Introducendo i risultati di nuovi studi dopo l'annuncio del National Institute of Health, Yale Scientic ha sottolineato quanto segue:

Nel 1982, il National Institute of Health annunciò che nessun legame tra zucchero e iperattività era stato scientificamente provato. Perché, quindi, questo mito persiste ancora? Potrebbe essere per lo più psicologico. Come precedentemente affermato, la sperimentazione ha dimostrato che i genitori che credono in un legame tra zucchero e iperattività ne vedono uno, anche se altri no. Un'altra possibilità è che i bambini tendono ad essere più eccitati in occasione di eventi come feste di compleanno e Halloween in cui vengono solitamente serviti cibi zuccherati. Le persone possono avere confuso prossimità con la correlazione anche se l'ambiente è probabilmente più colpevole del cibo.

Nello spirito della piena divulgazione – da una epidemiologia pienamente istruita – se porto in casa una pinta di Cherry Garcia, mi sento in dovere di mangiarlo immediatamente e completamente. Ho la stessa reazione quando vedo un vassoio di cannoli, e tazze di burro di arachidi di dimensioni di Halloween, croccantini al cioccolato e gioia di mandorle.

La lobby anti-zucchero suggerisce che ci sono prove sufficienti contro lo zucchero per vietarlo da ogni famiglia nella nazione. Il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti afferma che su base pro-capite, consumiamo 31 sacchi da cinque libbre all'anno. In che modo questo influenza i bambini?

Mentre non può esserci alcuna correlazione diretta tra zucchero e iperattività, lo zucchero è legato all'obesità, al diabete infantile e ai viaggi dal dentista a causa di cavità.

Ad Halloween, cosa devono fare i genitori?

1. Considera modi per mitigare gli effetti collaterali dello zucchero sui denti. Le caramelle gommose che si attaccano ai denti sono molto più dannose per il cioccolato che lava più facilmente.

2. Giocattoli per caramelle: i genitori potrebbero acquistare piccoli regali che i loro figli potrebbero aver desiderato. Poi, nella notte di Halloween, i bambini pagano i giocattoli con pezzi di caramelle.

3. Diventa la strega degli interruttori: lascia che tuo figlio scelga tre o quattro pezzi di caramelle da mangiare subito e poi lasci il resto alla "strega degli interruttori" in una borsa o una piccola zucca. Legato al concetto della fatina dei denti, al mattino , "Switch Witch" sostituirà le caramelle con un giocattolo o un gioco.

4. Nascondino: ai dolcetti o ai dolcetti si può chiedere di avvolgere caramelle in sacchetti di Halloween. Poi adulti e bambini possono decidere quante borse nascondersi per una caccia al tesoro che potrebbe essere allungata per diversi fine settimana.

Con il cioccolato, segui il tuo cuore:

Per quanto riguarda i genitori dediti alla cioccolata, segui il tuo cuore. Lo studio del cioccolato fondente nel British Medical Journal dell'anno scorso ha detto che un pezzo al giorno – circa 3,5 once per 10 anni – potrebbe tenere a bada il dottore riducendo il rischio di eventi cardiaci.

Il morale della storia dello zucchero di Halloween è piuttosto semplice: moderazione nonostante la frustrazione.

risorse

Lo zucchero rende davvero i bambini iper? Rivista scientifica Yale

L'Addictive Oreo Cookie Study: Connecticut College

Copyright 2015 Rita Watson

Solutions Collecting From Web of "4 modi per frenare Halloween Candy Highs e ripensare il mito"