3 suggerimenti per evitare comportamenti passivo-aggressivi

Paul Schlemmer/Shutterstock
Fonte: Paul Schlemmer / Shutterstock

Quando sono entrato nella piccola palestra del nostro condominio alle 7:30 di lunedì mattina, c'era uno stuoino da yoga e un rullo di gommapiuma nello spazio aperto in cui avevo pianificato di fare il mio allenamento. Mary [non il suo vero nome] stava correndo sul tapis roulant.

"Ciao Mary. Questo tappeto da yoga è tuo? "Chiesi.

"Sì", rispose lei. "Lo userò presto."

Così invece ho iniziato il mio allenamento in uno spazio ristretto tra due post.

Quaranta minuti più tardi, dopo aver finito il mio allenamento, Mary scese dal tapis roulant e cominciò a usare lo spazio che aveva risparmiato.

Durante quei 40 minuti, mi sono ritrovato a fissarmi su quello che sembrava il suo rozzo e inappropriato jogging spaziale. Ma non ho detto nulla.

Ciò non significa che non stavo reagendo. Al contrario, ero silenziosamente irritato: come poteva essere così sconsiderata? E perché non ero in piedi per me stesso?

Ti starai chiedendo perché non ho appena detto, "Mary, ti dispiace se sposto il tuo tappetino mentre usi il tapis roulant e poi te lo rimetto quando hai finito?" Il problema è che mentre questo sembra semplice , nel momento in cui non si sentiva in quel modo. Forse era la mia paura del conflitto, o il modo in cui Mary si comportava come se lei possedesse lo spazio, ma in qualche modo non riuscivo a trovare il coraggio di affermare me stesso.

Pensa a quanto spesso capisci che succede: qualcuno fa qualcosa che sconvolge gli altri – urlano, lascia fuori le persone, ignora le e-mail, fa lavori scadenti, si fa tardi, manda un messaggio durante le riunioni, gioca ai preferiti – e le persone intorno a loro non dicono nulla. Queste persone stanno reagendo a questi comportamenti, ma non lo fanno apertamente.

Ero solito pensare che essere passivo-aggressivo fosse semplicemente il modo in cui alcune persone erano antipatiche. Ma mentre mi allenavo per 40 minuti nel mio piccolo spazio ristretto, ho sperimentato ciò che causa molta aggressività passiva – la sensazione di impotenza che cresce nel terreno fertile tra rabbia e silenzio.

L'aggressività passiva è un tentativo di riconquistare il potere e alleviare la tensione creata da quel divario tra rabbia e silenzio. Le persone si lamentano l'un l'altro. Si ritirano, usano il sarcasmo e resistono alla persona passiva-aggressiva in modi silenziosi e insidiosamente difendibili.

Affrontare una persona passivo-aggressiva è una sfida. Ma cosa succede se sei la persona passiva-aggressiva?

Per esempio, ho provato diversi modi per rispondere a Mary, e tutto ciò che ho considerato rientra in una delle quattro categorie.

  • Non fare niente
    Vivi con il tuo scontento. Questo sarebbe un buon approccio se non fossi così infastidito dal comportamento di Mary. Se qualcosa non importa a noi così tanto e la nostra rabbia si dissipa, allora il silenzio può essere produttivo. In altre parole, se non c'è rabbia, non c'è spazio. Ma più non facevo nulla, più diventavo infuriato e più ero disposto a rispondere passivamente in modo aggressivo.
  • Pettegolezzo
    Alla fine ho avuto una conversazione su Maria con un amico: puoi credere a ciò che ha fatto Maria? La persona con cui ho parlato era di supporto, il che mi ha fatto sentire meglio. Il rovescio della medaglia, quella conversazione ha creato più increspature di discordia nella nostra piccola palestra.
  • Rivendica lo spazio .
    Ho preso in considerazione il semplice spostamento dell'apparecchiatura e il rilevamento dello spazio, ma mi sentivo odioso e quasi garantito un conflitto, che è quello che stavo cercando di evitare.
  • Sii diretto .
    Questo è, naturalmente, il modo più maturo per rispondere, ed è un modo chiaro per evitare uno schema passivo-aggressivo. Ma è più difficile da fare rispetto alle altre tre opzioni perché richiede che parliamo di ciò che ci disturba e chiediamo all'altra persona di cambiare il loro comportamento. È una sfida da fare con grazia quando ci sentiamo emotivamente carichi.

Per rendere più facile affrontare questo tipo di situazione, è utile disporre di un metodo consolidato per essere diretti sul cattivo comportamento di qualcun altro.

Ho pensato di dire a Mary che semplicemente non è bello occupare spazio quando non lo si usa, ma questa è una critica : mi sembrava che potesse suscitare una reazione difensiva, che avrebbe intensificato il nostro conflitto.

Ho anche pensato di chiedere a Mary se potevo usare lo spazio mentre lei non lo stava usando, ma non volevo che lei intervenisse e prendesse lo spazio per il suo capriccio. E non volevo rinunciare al mio potere, qualcosa che molti di noi fanno, a nostro discapito, perché siamo educati.

Mi sono reso conto che non importa quello che faccio in una situazione come questa, finirò per sentirmi almeno un po 'a disagio. Questo perché, quando abbiamo a che fare con qualcuno che è egoista o sconsiderato, dobbiamo essere disposti ad affermare i nostri interessi almeno con la stessa fermezza con cui l'altra persona è disposta ad affermare la loro. Abbiamo bisogno di essere educati ma anche di difendere la nostra posizione, e questo ci fa sentire a disagio.

Ecco tre passaggi che potrebbero aiutarti a rendere più comodo questo tipo di situazione:

1. Fai una domanda .

C'è una ragione particolare per cui stai tenendo questo spazio per il tuo allenamento mentre sei sul tapis roulant? La chiave è essere davvero curiosi (altrimenti la domanda stessa potrebbe sembrare passiva-aggressiva). La tua curiosità potrebbe essere l'unica mossa che devi fare. Se senti una ragione legittima dietro il comportamento offensivo di una persona, la tua rabbia può semplicemente dissipare. E se non hanno motivo per il loro comportamento, allora potrebbero cambiarlo. Se nessuno di questi accade …

2. Condividi la tua prospettiva mentre riconosci loro.

Capisco perché vuoi tenere questo spazio per uso dopo il tuo tempo sul tapis roulant, ma è frustrante lavorare spremuto tra due post mentre lo spazio più grande è inattivo.

3. Fai una richiesta ferma supportata dalla logica .

Dato che condividiamo tutti questa piccola palestra, ti preghiamo di non tenere spazio che non stai utilizzando. Dicendolo in questo modo ti infondono una certa dose di autorità. È a metà tra una richiesta e una richiesta. Stai fissando uno standard su come le persone dovrebbero agire e aumentando la probabilità che la persona rispetti.

Evitare lo scivolamento nel comportamento passivo-aggressivo richiede di colmare il divario tra la nostra rabbia e il nostro silenzio – sia dissipando la nostra rabbia o rompere il nostro silenzio. Rompere il silenzio non è facile, non è piacevole e rischia di aprire un conflitto. Ma difendere se stessi è importante e, alla fine, aprire un conflitto è preferibile alla discordia non dichiarata.

Originariamente pubblicato su Harvard Business Review

  • Chi è "l'animale" in una data? Il badboy o la vita del partito?
  • Erotomania tormenta le stelle del tennis femminile
  • Quando e come dire di no ai bambini
  • Perché non collaborare ancora un po 'di più?
  • Mantieni la speranza, non temere vivo
  • Un atto unico di amnistia: il cuore della com-passione
  • "Me Too" e i limiti di Internet Empathy
  • Far fronte al trauma psicologico di una sparatoria di massa
  • Cosa possono dire e fare le ragazze per resistere al bullismo
  • Aiuto! Ho bisogno di "Me Time"
  • The Beautiful Casual of the Band Suicide
  • Dovresti dire al tuo partner che hai tradito?
  • Poliamore senza lacrime
  • Lettura di facce
  • The Drama of the Gifted Child: Parte 2
  • Lascia che i genitori siano genitori, non carnefici
  • Meghan O'Rourke: The Long Good-Bye
  • Amore senza odio non è affatto amore.
  • Gruppi di supporto di Facebook e terapia online
  • 9 domande che devi fare quando qualcuno ti abbandona
  • Principi di separazione
  • Star Wars: The Creation of Vader
  • Vivere con un impegno appassionato
  • Tifoso di calcio? se la tua squadra ti perde potresti guadagnare peso
  • Come l'infedeltà causa il disturbo da stress post traumatico
  • 6 modi per rispondere a un cyberbullo
  • Trauma o Angst Heal in una sessione?
  • La zona neutra: l'arte di essere tra i due
  • Far fronte ad un adolescente arrabbiato
  • Incapace di seppellire un amore morto
  • Ottieni il tuo groove in Divorzio
  • 45 commenti NFL: un nuovo minimo per la presidenza americana
  • Attenti alle maschere della dipendenza
  • STOP Hatred and Indifference! .. #ICARE
  • Può QUESTA Tigre cambiare le sue strisce?
  • Dall'altro lato: dal dolore alla risata e al gioco