3 motivi per cui i tuoi amici ti infastidiscono (e cosa fare a riguardo)

Iakov Filimonov/Shutterstock
Fonte: Iakov Filimonov / Shutterstock

La maggior parte di noi si sente turbata o disturbata da come qualcuno ci ha trattato ad un certo punto, specialmente quando quella persona è un amico o un familiare. In quasi tutti i casi, ci sono 3 probabili ragioni per il comportamento discutibile o fastidioso di un'altra persona:

1. Una mancanza di consapevolezza.

Supponiamo che tu abbia un amico che è costantemente in ritardo o che spesso cambia piano all'ultimo momento. In molti casi, il motivo per il fastidioso ritardo del tuo amico potrebbe essere nient'altro che una mancanza di consapevolezza che trovi questo tipo di comportamento frustrante. Esprimendo in modo assertivo i tuoi sentimenti, presumibilmente stabilirai consapevolezza nel tuo amico che trovi questo comportamento discutibile. Ora, se la persona è una vera amica, qualcuno ha veramente investito nella comodità e nella soddisfazione della relazione, lui o lei sarà felice di fare un aggiustamento comportamentale per migliorare la tua felicità nell'amicizia. La soluzione per il problema della mancanza di consapevolezza è semplicemente informare ed esprimere. È possibile che la persona semplicemente non abbia idea di trovare il comportamento angosciante. Quindi, affermare assertivamente la tua obiezione (s) e come ci si sente veramente su di esso (loro) è spesso curativo e la relazione può, si spera, diventare più reciprocamente soddisfacente.

2. Una mancanza di preoccupazione.

Una volta ogni tanto, tuttavia, potresti scoprire di avere a che fare con una persona a cui non interessa davvero la tua felicità in una relazione. L'altra persona potrebbe dire che cambierà, ma in realtà no. Di solito questo significa che ti stai relazionando con qualcuno che non è tanto interessato a far funzionare la relazione come sei. In questi casi, la ragione per il comportamento fastidioso è di solito una mancanza di sincera preoccupazione per i tuoi sentimenti e per ciò che potrebbe essere buono per te. Quando scopri che un simile "amico" si rifiuta di cambiare comportamenti fastidiosi, puoi ridefinire la tua relazione come non importante. Ricalibralo nella tua mente come meno intimo e più superficiale e abbassa la barra delle tue aspettative, mentre accetti che questa persona sia meno investita nell'amicizia di te.

3. Una legittima incapacità di fare le cose in modo diverso.

In alcuni casi, il comportamento discutibile di un'altra persona può essere spiegato da una mancanza letterale di capacità di agire diversamente. Lui o lei potrebbe mancare le competenze necessarie per l'interazione premurosa e reciprocamente gratificante. Per esempio, lui o lei potrebbe avere una condizione neurocognitiva geneticamente basata come l'autismo, o lottare con l'ADHD, complicanze OCD o qualche altra barriera che interrompe il loro "flusso" e rende semplici attività come essere in orario, molto impegnativo. In queste occasioni, le persone si relazionano con noi in modi fastidiosi, fastidiosi e discutibili perché hanno semplicemente un'autentica mancanza di abilità a causa di un problema sociale o di sviluppo che deriva dal loro DNA e dall'attività cerebrale. Il comportamento fastidioso non è una decisione intenzionale per aggravarti. Tuttavia, come per la causa della mancanza di preoccupazione, è necessario che le aspettative e l'accettazione della loro condizione siano necessarie affinché l'amicizia funzioni.

Alcune persone socialmente o interpersonalmente sfidate possono trarre beneficio da input e feedback utili e costruttivi. Se sono in grado di apprendere nuove routine sociali, anche se non comprendono pienamente le motivazioni per cui hanno bisogno di cambiare, possono compensare la mancanza di "intelligenza sociale" attraverso la potenza mentale.

Se le persone con cui sei in una relazione ti sconvolgono costantemente a causa di come ti trattano o ti riguardano, è importante stabilire la causa alla radice del loro comportamento: è una mancanza di consapevolezza su come ti senti, una mancanza di preoccupazione per i tuoi sentimenti e felicità, o una valida mancanza di capacità di relazionarsi in modo diverso? In ogni caso, è importante esprimere le proprie osservazioni e sentimenti in modo responsabilmente assertivo e essere preparati ad abbassare le aspettative e / o ricalibrare la profondità dell'affetto reciproco e dell'intimità nella relazione.

Ricorda: pensa bene, agisci bene, sentiti bene, stai bene!

Copyright Clifford N. Lazarus, Ph.D.

Solutions Collecting From Web of "3 motivi per cui i tuoi amici ti infastidiscono (e cosa fare a riguardo)"