3 modi per affrontare la fobia del telefono

"Dialog gr 1972" by Holger.Ellgaard - Own work. Licensed under CC BY-SA 3.0 via Wikimedia Commons
Fonte: "Dialog gr 1972" di Holger.Ellgaard – Opera propria. Autorizzato sotto CC BY-SA 3.0 tramite Wikimedia Commons

Durante una recente discussione online in un gruppo di scrittori, è stato interessante notare un sacco di persone che riportano l'ansia che parla al telefono. Alcuni di loro non avevano nemmeno altre forme più note di ansia sociale come parlare in pubblico o intervistare. C'era qualcosa nella "voce disincarnata" che le chiamate telefoniche implicano che potenzialmente può gettare le persone fuori di testa.

Il disturbo d'ansia sociale (noto anche come fobia sociale) è una condizione di salute mentale comune, se non discusso, caratterizzata da sintomi di paura e ansia scatenati da situazioni sociali: conversazioni, mangiare di fronte agli altri, andare nei bagni pubblici, fare discorsi , esibendosi davanti a un pubblico. Un'ondata di pensieri negativi paralizza la persona con disagio, che gli altri li osservano nella peggiore luce possibile e li giudicano, ei pensieri si rafforzano a causa dei sintomi fisici della paura che si uniscono: sudorazione, battito cardiaco accelerato, voce tremolante, mente in corso vuoto, ecc. Il disagio diventa così grande che le persone afflitte cominceranno ad evitare queste situazioni a tutti i costi, portando all'isolamento, alle diminuite opportunità, al reddito perso, persino alla depressione e all'abuso di alcool, e altro ancora.

L'ansia del telefono è probabilmente una manifestazione più limitata della fobia sociale, innescata dalle peculiarità sociali delle telefonate stesse. Senza l'input del viso o del corpo o segnali non verbali per andare con la voce di una persona, la persona afflitta potrebbe sentirsi più confusa o a disagio sulla persona dall'altra parte della linea. Quella persona ti risponde come speri o ti aspetti? Sono più infastiditi o offesi di quanto pensiate, o viceversa? Cosa diranno o faranno dopo? È un brutto momento per chiamare? Stai per dire qualcosa di ridicolo?

L'ansia del telefono come altri tipi di fobia sociale può portare a comportamenti evitanti, in cui si rifiuta attivamente di telefonare, procrastinare o tornare ad altre forme di comunicazione. Uno può essere in grado di ottenere in questo modo rispetto ad altre forme di evitamento sociale, ma alcune conseguenze possono ancora accadere in relazione a connessioni perse o amicizie o clienti arrabbiati o tempo perso o più.

Le percentuali di questo tipo di ansia potrebbero essere addirittura aumentate a causa dell'innalzamento di metodi di comunicazione non telefonica come email o messaggi di testo. L'e-mail o il messaggio di testo presuppongono che l'altra persona possa aprirsi e leggerlo e rispondere quando lo desiderano, quindi è meno invadente. C'è un po 'di tempo per mettere in pausa e modificare ciò che scrivi, al contrario di parlare nel momento. E non ci sono segnali emotivi diretti per indicare o stimolare la rabbia o la gioia a parte gli sciocchi emoji e le emoticon.

La chiave per superare l'ansia del telefono è simile ai metodi di trattamento per altre forme di esposizione con fobia sociale e terapia cognitiva e tecniche di rilassamento:

1. Esposizione e pratica: più uno si immerge e pratica l'attività temuta, più ci si può sentire pronti per tutte le diverse risposte e scenari che temono e si rende conto che possono sopravvivere senza i peggiori risultati che si aspettano. La pratica frequente può aiutare a sviluppare il proprio "personaggio telefonico" vocale che si sente comodo e sicuro di sé.
2. Terapia cognitiva: è importante concentrarsi sui pensieri negativi automatici derivanti dall'ansia del telefono. La terapia cognitiva può aiutare a focalizzarsi sulla realtà e le prove per le paure sulla situazione che si sviluppa e aiuta a modulare e aiuta la persona a sentirsi in controllo di quelle paure. Possono ridurre le aspettative di perfezione e pressione associate a volte con l'aspetto della "prestazione istantanea" della conversazione telefonica, modulare le paure dell'intrusione, o provare la visualizzazione / connessione della "voce" ad un'immagine di vita reale non minacciosa di quella persona .
3. Rilassamento fisico: tecniche di rilassamento come la respirazione profonda e il biofeedback, e nei casi più gravi i farmaci possono aiutare con il disagio fisico autonomo che può sorgere.

Le persone che soffrono di ansia da telefono possono imparare a tollerare e perdonare se stesse anche se le chiamate non vanno a buon fine o si verificano momenti imbarazzanti. Come per l'ansia sociale in generale, la chiave non è sentirsi soli nello sperimentare questo problema e rassicurarsi sul fatto che alcune azioni e trattamenti possono sicuramente aiutare. La tecnologia crea convenienza, ma anche nuove ansie. La buona notizia è che le stesse tecniche fondamentali che trattano altre condizioni di ansia sono note per essere efficaci. Non esitate a chiedere aiuto se necessario.

Credito: "Dialog gr 1972" di Holger.Ellgaard. Autorizzato sotto CC BY-SA 3.0 tramite Wikimedia Commons

Solutions Collecting From Web of "3 modi per affrontare la fobia del telefono"