3 domande che devi fare prima di acquistare qualsiasi cosa

Quando acquisti qualcosa di nuovo, ti senti più felice? La sensazione è diversa se acquisti "cose" o "esperienze"?

I ricercatori di Happiness hanno studiato la differenza tra l'acquisto di beni materiali, orecchini, uno smartphone, una nuova macchina, e l'acquisto di "esperienze di vita", una cena fuori casa, un viaggio a teatro, una lezione di musica. I risultati: studi multipli hanno suggerito che la maggior parte delle persone ottiene un aumento temporaneo della felicità dagli acquisti di materiale, ma che il beneficio della felicità svanisce rapidamente. Al contrario, la gioia di una nuova esperienza fornisce un maggiore bonus di felicità ed è più duratura.

Così dice una quantità schiacciante di ricerca.

Ma secondo tre recenti studi che hanno esaminato le abitudini di acquisto di 675 persone, circa un terzo di queste persone erano infelici se comprassero cose e infelici se comprassero esperienze. Anche sentirsi più vicini ad amici o parenti come risultato della condivisione di una nuova esperienza non ha aumentato il loro quoziente di felicità. Non c'è da meravigliarsi se lo studio è stato intitolato: "Dannati se lo fanno, dannati se non lo fanno".

Cosa ha impedito a questa miserabile minoranza di ottenere la felicità?

Ci sono molte ragioni per cui qualcuno potrebbe essere cronicamente infelice – depressione, ansia e preoccupazioni per il futuro, solo per citarne alcuni. (Aggiungerei "mancanza di risparmi" a quella lista, forse alcuni dei partecipanti al sondaggio sarebbero stati più felici se avessero tenuto i loro risparmi o conti di pensione piuttosto che spenderli.) Ma i ricercatori sono stati in grado di individuare un fattore particolarmente rilevante per la questione se e quando è possibile acquistare la felicità.

Artem Furman / Shutterstock

La chiave per l'acquisto della felicità

I ricercatori hanno scoperto che il gruppo insoddisfatto era costituito da "acquirenti materiali", persone che in realtà preferivano acquistare beni piuttosto che esperienze. Quindi non sentivano di esprimere la loro vera personalità quando acquistavano esperienze. Ma la felicità che viene dalle "cose" ha una breve emivita. Il risultato: un magro slancio di felicità da entrambi i tipi di acquisto.

Quando si tratta di fare acquisti, una chiave per la felicità è l' espressione identitaria : un particolare acquisto esprime la tua personalità e i tuoi valori? Se lo fa, probabilmente ti sentirai più felice. In altre parole, per essere felici, "conosci te stesso". Quindi agisci su quella conoscenza.

Per alcuni, questa antica saggezza è più facile a dirsi che a farsi. Jia Wei Zhang, autrice principale dello studio, ha osservato che alcune persone potrebbero acquistare un'esperienza per adattarsi agli altri piuttosto che esprimere la propria identità. Questa potrebbe essere una buona decisione se il senso di appartenenza è la tua priorità immediata. Ma a volte siamo troppo veloci per piegarci alla pressione sociale, valutando i nostri legami sociali – la nostra noi- dentalità – superiore a qualsiasi altra cosa. Poiché siamo creature sociali che hanno bisogno l'una dell'altra, stare in buoni rapporti con amici e familiari è un prezioso strumento di sopravvivenza. Ma l' io-dentità , che esprime il tuo sé più profondo e più vero, è anche importante per la sopravvivenza: la tua sopravvivenza psicologica.

3 modi per trovare il tuo senso di sé

Se ti vedi in questo studio, come puoi iniziare a fare acquisti e altre decisioni che esprimono il tuo vero sé? Ecco 3 suggerimenti rapidi:

  1. Prima di effettuare un acquisto (o altra decisione), fai una pausa e chiediti: decisioni del genere mi hanno reso felice in passato?
  2. Quindi chiediti: che tipo di persona sono adesso? Cosa è veramente importante per me? Cosa farebbe qualcuno come me in questa situazione?
  3. Infine, chiediti: che tipo di persona voglio diventare? Che tipo di decisioni mi renderanno felice nella mia vita futura?

Gli studi dimostrano che le persone che imparano a identificarsi con il loro "io futuro" prenderanno decisioni migliori per loro, come ad esempio risparmiare di più per la pensione o adottare comportamenti salutari.

Queste tre domande riuniscono i tuoi sé passati, presenti e futuri per aiutarti a migliorare i tuoi valori e la tua personalità. Col tempo, avrai un più forte senso di chi sei e di chi vuoi diventare.

Un mio amico una volta disse: "La felicità è poter esprimere chi sono". La sua intuizione è confermata da questa nuova ricerca. Per vero "potere d'acquisto", sii fedele a te.

* Molti lettori sono d'accordo. Hanno offerto altre eccellenti domande che potrebbero anche essere poste (in "Commenti" sotto e la pagina PT su Facebook). Sono: 1. Vado in debito se compro questo? 2. C'è un uso migliore per i miei soldi? 3. Ho bisogno o semplicemente lo voglio? Grazie, lettori, per sottolineare i pericoli della terapia al dettaglio! Non ti sentirai felice di esprimere la tua identità se sei in bancarotta!

© Meg Selig, 2014

Sono l'autore di Changepower! 37 Segreti per cambiare l'abitudine di successo (Routledge, 2009). Per ulteriori curiosità su felicità, buone abitudini, forza di volontà e sane abitudini mentali, seguimi su Twitter e Facebook.

Se ti è piaciuto questo blog, ti potrebbe piacere anche, "Perché c'è dolore nella felicità" e "Potrebbe cambiare un'abitudine dannosa rendervi più felici?"

 

fonti

"Per alcuni, il denaro non comprerà la felicità: né le esperienze di vita né gli oggetti materiali rendono più felici gli acquirenti materialisti". Science Daily, 1 maggio 2014.

Vedi la ricerca di James March su "decisioni di identità" in "Saresti disposto a cambiare se la tua identità fosse in gioco?"

"Io futuro." Webber, R., "Reinvent Yourself." Psicologia Oggi, maggio / giugno 2014, p. 60.

Solutions Collecting From Web of "3 domande che devi fare prima di acquistare qualsiasi cosa"