3 cause principali di cure di terapia di gruppo di depressione

Soluzioni che la terapia individuale o gli antidepressivi non possono offrire.

Incorpora da Getty Images

La depressione è una delle condizioni più diagnosticate negli Stati Uniti. In effetti, nell’ultimo decennio, le prescrizioni di antidepressivi negli Stati Uniti hanno fatto un balzo del 65%, con un americano su otto che dichiara di aver provato antidepressivi. (Center for Disease Control).

Per molte persone, gli antidepressivi aiutano ad alleviare i sintomi della depressione, ma ci sono altri interventi che affrontano le possibili cause della depressione?

La soluzione di terapia di gruppo

Nella mia esperienza, pochi interventi smantellano i sintomi depressivi più velocemente della terapia di gruppo. In quasi 25 anni di gruppi di terapia leader, ho visto le persone liberarsi da schemi di depressione per tutta la vita e essere trasformati dal potere di un’esperienza positiva di gruppo. (Vedi “Tipi di terapia di gruppo disponibili”)

Cosa rende la terapia di gruppo così efficace? La terapia di gruppo si rivolge a tre principali cause di depressione: isolamento, relazioni malsane e auto-discorsi negativi . Sradicando queste cause, il gruppo offre soluzioni che la terapia individuale o gli antidepressivi non possono. Vediamo come.

1. Isolamento sociale

L’isolamento genera depressione. Quanto più sei isolato, tanto più probabile sarà la depressione a mettere radici nella tua vita. Mentre la terapia individuale offre comprensione e intuizione, la terapia di gruppo offre la possibilità di uscire dall’isolamento unendosi a una comunità di coetanei di supporto. Niente è più potente di un gruppo di persone impegnate nella reciproca crescita. Mentre osservavo i membri del gruppo che si rallegravano e celebravano le scoperte emotive, mi sono reso conto che la terapia individuale e gli antidepressivi non possono offrire quel tipo di incoraggiamento.

2. Relazioni non salutari

Le relazioni malsane sono spesso radicate nella bassa autostima. La depressione distorce la percezione, rendendoti incapace di giudicare un buon amico da uno cattivo. Il gruppo porta alla luce schemi di relazione malsani lavorando attraverso le tendenze problematiche del gruppo. Mentre i membri del gruppo sviluppano relazioni salutari e di supporto, i membri iniziano a riconoscere come le relazioni malsane continuano a minare la loro autostima e fiducia. (Vedi “In che modo la terapia di gruppo ti abilita nei rapporti”).

3. Auto-conversazione negativa

La terapia di gruppo espone schemi di pensiero negativo che promuovono la depressione. Nel gruppo, i membri sono incoraggiati a sfidare il loro auto-parlare negativo, come “Io sono un estraneo”, “Nessuno mi capisce”, “Sono stupido”, ecc. Quando le convinzioni centrali negative vengono messe parole e condivise con il gruppo, sono immediatamente sfidate. I membri del gruppo si affrettano a sottolineare quanto siano imprecisi questi attacchi di auto. Mentre i nuovi membri del gruppo iniziano a interiorizzare un nuovo e positivo discorso di sé espresso dai membri del loro gruppo, iniziano a sfrattare un discorso negativo che alimenta la loro depressione.

La svolta di Sirena

Durante tutta la scuola superiore, Sirena soffrì di depressione. Aveva difficoltà a mantenere amicizie e si preoccupava costantemente di quello che i suoi pari pensavano di lei. Gli antidepressivi erano utili nel ridurre i sintomi, ma si sentiva ancora isolata e sola. Quando Sirena alla fine è andata al college, ha fatto un ottimo lavoro accademico, ma è rimasta isolata e sola. Non era depressa, ma non era nemmeno felice.

Quando suggerii a Sirena di unirsi a uno dei miei gruppi di terapia, lei disse: ” Un gruppo di persone sedute in cerchio che si relazionano l’un l’altro? Sembra il mio peggior incubo!

Dopo alcune persuasioni, Sirena accettò di sedersi in un gruppo, ma solo come osservatore. Dopo che i membri del gruppo di sorveglianza hanno condiviso le loro insicurezze e si sono sostenuti a vicenda, Sirena ha cambiato idea. È rimasta sorpresa dal modo in cui i membri del gruppo erano amichevoli e accoglienti e ha accettato di unirsi al gruppo. “Non posso credere che ci siano persone come me!”

Sei settimane dopo, Sirena ha riportato un minor numero di sintomi di depressione rispetto a lei negli anni. Il gruppo l’ha aiutata a rompere il suo isolamento sociale e stabilire relazioni sane. Quando ha condiviso il suo autolesionismo negativo ( “Sono poco attraente.” “La gente pensa che io sia strano.” ) Il gruppo l’ha inondata di affermazioni positive. A poco a poco, con il sostegno dei gruppi, Sirena ha iniziato a interiorizzare le loro nuove voci positive e sviluppare più fiducia e fiducia in se stessa. Gli antidepressivi l’hanno aiutata a controllare i suoi sintomi di depressione, ma il gruppo le ha dato lo strumento per una vita più soddisfacente.

Partecipare a un gruppo di terapia

Se hai provato terapia individuale e antidepressivi e ti senti ancora bloccato, il gruppo potrebbe essere la soluzione che stai cercando. Prenditi il ​​tuo tempo, siediti in alcuni gruppi, trova quello che ti piace. Come Serina, potresti scoprire di non essere solo nelle tue lotte e di ottenere gli strumenti di cui hai bisogno per liberarti della tua depressione una volta per tutte.

Per ulteriori informazioni sulla terapia di gruppo, visitare www.seangrover.com

Solutions Collecting From Web of "3 cause principali di cure di terapia di gruppo di depressione"