15 segni di un introverso con ansia ad alta funzionalità

Si chiama “ansia segreta” per una ragione.

Alliance/Shutterstock

Fonte: Alliance / Shutterstock

L’ansia è la voce nella parte posteriore della tua testa che dice, “Sta per succedere qualcosa di brutto.” È quello che ti tiene sveglio alle 2 del mattino pensando a qualcosa di imbarazzante che hai fatto cinque anni fa.

Non tutti gli introversi hanno ansia, e anche estroversi e ambasciatori possono lottare con esso. Per essere chiari, l’introversione e l’ansia non sono la stessa cosa. L’introversione è una preferenza per ambienti calmi e minimamente stimolanti, mentre l’ansia è un termine generico per disturbi che causano eccessiva paura, preoccupazione e nervosismo. Eppure, per molti introversi, l’ansia è una parte normale della loro vita. E in effetti, l’ansia è più comune tra gli introversi che gli estroversi, secondo la dottoressa Laurie Helgoe.

A volte l’ansia è ovvia (pensa: attacchi di panico e mani sudate), ma non è sempre così. Molte persone vivono con una forma chiamata “ansia ad alto funzionamento”. Esternamente, sembrano avere tutto insieme. Possono persino condurre una vita di successo. Nessuno può dire dall’esterno che sono guidati dalla paura. A volte nemmeno loro se ne rendono conto da soli.

Sebbene non sia una diagnosi ufficiale, l’ansia ad alto funzionamento è qualcosa con cui molte persone si identificano. È strettamente correlato al disturbo d’ansia generalizzato, che colpisce 6,8 milioni di adulti negli Stati Uniti, con donne che hanno il doppio delle probabilità di sperimentarlo come uomini.

15 segni di ansia ad alta funzionalità

1. Sei sempre preparato.

Spesso la tua mente salta allo scenario peggiore in qualsiasi situazione. Di conseguenza, potresti trovarti troppo preparato. Ad esempio, puoi imballare biancheria intima e trucco sia nel bagaglio da stiva che nel bagaglio a mano, nel caso in cui la compagnia aerea perda la valigia. La gente ti vede come affidabile – i tuoi preparativi spesso si rivelano utili – ma poche persone (se ce ne sono) si rendono conto che la tua mentalità “pronta a tutto” proviene dall’ansia.

2. Potresti essere fuori di testa, ma sei stoico all’esterno.

È interessante notare che molte persone con ansia ad alto funzionamento non rivelano quanto siano nervose, il che è un’altra ragione per cui spesso è un’ansia segreta. Potresti aver imparato a compartimentare le tue emozioni.

3. Vedi il mondo in un modo fondamentalmente diverso.

La tua ansia non è solo “nella tua testa”. I ricercatori del Weizmann Institute of Science in Israele hanno scoperto che le persone che sono ansiose vedono il mondo in modo diverso rispetto alle persone che non lo sono. Nello studio, le persone ansiose erano meno in grado di distinguere tra uno stimolo sicuro e uno che era in precedenza associato a una minaccia. In altre parole, le persone ansiose generalizzano le esperienze emotive, anche se non sono minacciose.

4. Sente costantemente il bisogno di fare qualcosa.

Questo può essere un problema reale se sei un introverso che ha bisogno di un sacco di tempo morto da ricaricare. Questo non significa necessariamente che stai partecipando a molti eventi sociali; invece, potresti provare la compulsione a fare sempre le cose o rimanere al di sopra delle cose. Rimanere occupato ti distrae dalla tua ansia e ti dà un senso di controllo.

5. Hai successo esteriormente.

Orientato al successo, organizzato, orientato al dettaglio e proattivo nella pianificazione in anticipo per tutte le possibilità, potresti essere l’immagine del successo. Il problema è che non è mai abbastanza. Hai sempre la sensazione che dovresti fare di più.

6. Hai paura di deludere gli altri.

Potresti essere un pleaser popolare. Hai tanta paura di lasciare che gli altri abbattuti che tu lavori duramente per rendere felici tutti intorno a te, anche se questo significa sacrificare le tue esigenze.

7. Tu chiami nervosamente.

Anche se sei un introverso che preferisce la calma e la tranquillità, chiacchiera su e su – per il nervosismo. Per questo motivo, a volte sei scambiato per un estroverso.

8. Hai costruito la tua vita attorno all’evitamento.

Hai ristretto il tuo mondo per evitare di sopraffare. Ti attieni alle routine e alle esperienze familiari che ti danno un senso di comfort e controllo; eviti intense esperienze emotive, come viaggi, eventi sociali, conflitti o qualsiasi altra cosa che possa scatenare la tua ansia.

9. Sei incline a rimuginare e a pensare troppo.

Fai un sacco di discorsi egoistici negativi. Riesci spesso a ripetere gli errori passati nella tua mente, soffermati su scenari “what if” spaventosi e lotta per goderti l’attimo perché ti stai aspettando il peggio. A volte la tua mente corre e non puoi fermarla.

10. Sei un perfezionista.

Cerchi di calmare le tue preoccupazioni ottenendo il tuo lavoro o il tuo aspetto giusto. Questo può portare a risultati positivi, ma ha un costo. Potresti avere una mentalità “tutto o niente” (“Se non sono il miglior studente, allora sono il peggiore”). Potresti avere aspettative irrealistiche di te stesso e una paura catastrofica di non riuscire a soddisfarle.

11. Hai dolori, abitudini ripetitive o tic.

Secondo la psicoterapeuta Annie Wright, la tua ansia potrebbe manifestarsi fisicamente nel tuo corpo come frequente tensione muscolare o dolore. Allo stesso modo, potresti inconsciamente scegliere la pelle attorno alle unghie, toccare il piede, grattare il cuoio capelluto o fare altre cose ripetitive che liberano l’energia nervosa – anche se compaiono in altri modi.

12. Sei stanco tutto il tempo.

La tua mente è sempre in movimento, quindi hai difficoltà ad addormentarti oa restare addormentato. Anche quando dormi bene, ti senti stanco durante il giorno perché affrontare un costante livello sottostante di ansia è estenuante.

13. Si sussulta facilmente.

Questo perché il tuo sistema nervoso è in overdrive. Una porta sbattuta, una sirena da ambulanza o altri suoni inaspettati ti fanno davvero sobbalzare.

14. Ti irritano e ti stressano facilmente.

Stai vivendo con costante stress a basso livello, quindi anche problemi minori o fastidi hanno il potere di abbatterti.

15. Non puoi “basta fermarlo”.

L’ansia non è qualcosa che puoi dire a te stesso di smettere di fare. Infatti, i ricercatori del Weizmann Institute of Science hanno scoperto che le persone che sono ansiose hanno un cervello un po ‘diverso rispetto alle persone che non lo sono. Hanno notato che le persone non possono controllare le loro reazioni ansiose, a causa di una fondamentale differenza cerebrale. (Tuttavia, puoi imparare ad affrontare la tua ansia e diminuirla notevolmente . Consulta le risorse di seguito per aiutarti a iniziare.)

Altre risorse di ansia

  • Aiuto per introversi che hanno ansia ad alto funzionamento
  • Test di ansia
  • Affrontare l’ansia
  • 14 cose introverse con ansia sociale ti auguro di sapere
  • Cosa fare quando ti senti sovrastimato e sopraffatto

Solutions Collecting From Web of "15 segni di un introverso con ansia ad alta funzionalità"