14 segni di manipolazione psicologica ed emotiva

Shutterstock
Fonte: Shutterstock

La manipolazione psicologica può essere definita come l'esercizio di un'influenza indebita attraverso la distorsione mentale e lo sfruttamento emotivo, con l'intenzione di impossessarsi di potere, controllo, benefici e / o privilegi a spese della vittima.

È importante distinguere una sana influenza sociale dalla manipolazione psicologica. Influenza sociale salutare si verifica tra la maggior parte delle persone e fa parte del dare e avere delle relazioni costruttive. Nella manipolazione psicologica, una persona viene utilizzata a beneficio di un'altra. Il manipolatore crea deliberatamente uno squilibrio di potere e sfrutta la vittima per servire il suo ordine del giorno.

Di seguito è riportato un elenco di quattordici "manipolatori" che spesso usano per costringere gli altri a una posizione di svantaggio, tratto da un libro (clicca sul link): "Come gestire con successo le persone manipolative". Questo non vuole essere un elenco esauriente, ma piuttosto una raccolta di esempi di coercizione sottili e stridenti. Non tutti quelli che agiscono nei modi seguenti possono tentare deliberatamente di manipolarti. Alcune persone hanno semplicemente abitudini molto povere. Indipendentemente da ciò, è importante riconoscere questi comportamenti in situazioni in cui sono in gioco i tuoi diritti, interessi e sicurezza.

1. Vantaggio in tribunale

Un individuo manipolatore può insistere affinché tu incontri e interagisca in uno spazio fisico dove lui o lei può esercitare più dominio e controllo. Questo può essere l'ufficio del manipolatore, la casa, l'auto o altri spazi in cui si sente la proprietà e la familiarità (e dove mancano).

2. Lascia che parli prima per stabilire la tua linea di base e cercare le debolezze

Molti venditori lo fanno quando ti prospettano. Chiedendoti domande generali e probanti, stabiliscono una linea di base sul tuo pensiero e comportamento, dai quali possono quindi valutare i tuoi punti di forza e di debolezza. Questo tipo di domande con ordine del giorno nascosto può verificarsi anche sul posto di lavoro o nelle relazioni personali.

3. Manipolazione dei fatti

Esempi: mentire. Fare scuse Due volti. Incolpare la vittima per aver causato la propria vittimizzazione. Deformazione della verità. Divulgazione strategica o rifiuto di informazioni chiave. Esagerazione. Understatement. Pregiudizio di emissione unilaterale.

4. Ti travolge con fatti e statistiche

Alcuni individui godono di "bullismo intellettuale" presumendo di essere l'esperto e il più esperto in certe aree. Approfittano di te imponendo presunti fatti, statistiche e altri dati di cui potresti conoscere poco. Ciò può accadere nelle vendite e nelle situazioni finanziarie, nelle discussioni e nelle trattative professionali, nonché negli argomenti sociali e relazionali. Presumendo un potere esperto su di te, il manipolatore spera di far passare la sua agenda in modo più convincente. Alcune persone usano questa tecnica solo per provare un senso di superiorità intellettuale.

5. Travolgici con le procedure e la burocrazia

Alcune persone usano la burocrazia – pratiche burocratiche, procedure, leggi e regolamenti, comitati e altri blocchi stradali per mantenere la loro posizione e il loro potere, rendendo la vita più difficile. Questa tecnica può anche essere utilizzata per ritardare la ricerca di fatti e la ricerca della verità, nascondere difetti e debolezze ed eludere l'esame.

6. Aumentare la propria voce e visualizzare le emozioni negative

Alcuni individui alzano la voce durante le discussioni come una forma di manipolazione aggressiva. L'ipotesi può essere che se proiettano la loro voce abbastanza forte, o mostrano emozioni negative, ti sottometterai alla loro coercizione e darai loro ciò che vogliono. La voce aggressiva è spesso combinata con un linguaggio del corpo forte, come i gesti in piedi o eccitati per aumentare l'impatto.

7. Sorprese negative

Alcune persone usano sorprese negative per metterti fuori equilibrio e ottenere un vantaggio psicologico. Questo può variare dal ballottaggio basso in una situazione di negoziazione, ad una professione improvvisa che lei o lui non sarà in grado di affrontare e consegnare in qualche modo. In genere, le informazioni negative inattese arrivano senza preavviso, quindi hai poco tempo per preparare e contrastare la loro mossa. Il manipolatore potrebbe chiederti ulteriori concessioni per continuare a lavorare con te.

8. Ti concede poco o nessun tempo per decidere

Questa è una tattica di vendita e negoziazione comune, in cui il manipolatore ti mette sotto pressione per prendere una decisione prima che tu sia pronto. Applicando tensione e controllo su di te, ti augurerai di "crackare" e cedere alle richieste dell'aggressore.

9. Umorismo negativo progettato per colpire le tue debolezze e disimpegnarti

Alcuni manipolatori amano fare commenti critici, spesso mascherati da umorismo o sarcasmo, per farti sembrare inferiore e meno sicuro. Gli esempi possono includere qualsiasi varietà di commenti che vanno dal tuo aspetto, al tuo vecchio modello di smartphone, al tuo background e alle tue credenziali, al fatto che sei arrivato in ritardo di due minuti e senza fiato. Facendoti sembrare cattivo e facendoti sentire male, l'aggressore spera di imporvi una superiorità psicologica su di te.

10. Giudicare e criticare in modo coerente per farti sentire inadeguato

Distinti dal comportamento precedente, in cui l'umorismo negativo viene usato come copertura, qui il manipolatore ti prende in mano. Con l'emarginazione, il ridicolizzarsi e il licenziamento costantemente, lei o lui ti mantiene fuori equilibrio e mantiene la sua superiorità. L'aggressore favorisce deliberatamente l'impressione che ci sia sempre qualcosa di sbagliato in te, e che non importa quanto tu ci provi, sei inadeguato e non sarai mai abbastanza bravo. Significativamente, il manipolatore si concentra sul negativo senza fornire soluzioni genuine e costruttive o offrendo modi significativi per aiutare.

11. Il trattamento silenzioso

Rispondendo deliberatamente a chiamate, messaggi di testo, e-mail o altre richieste ragionevoli, il manipolatore presume il potere facendoti aspettare e intende mettere in dubbio il dubbio e l'incertezza. Il trattamento silenzioso è un gioco di testa in cui il silenzio è usato come una forma di leva.

12. Finga l'ignoranza

Questa è la classica tattica del "gioco muto". Facendo finta che lei o lui non capisca quello che vuoi, o quello che tu vuoi che faccia, il manipolatore / passivo-aggressivo ti fa assumere quella che è la sua responsabilità e ti fa sudare. Alcuni bambini usano questa tattica per ritardare, stallo e manipolare gli adulti nel fare per loro ciò che non vogliono fare. Alcuni adulti usano questa tattica anche quando hanno qualcosa da nascondere, o l'obbligo che desiderano evitare.

13. Guilt-Baiting

Esempi: biasimo irragionevole. Targeting del punto debole del destinatario. In possesso di un altro responsabile per la felicità e il successo del manipolatore, o infelicità e fallimenti.

Prendendo di mira le debolezze emotive e la vulnerabilità del destinatario, il manipolatore costringe il destinatario a cedere richieste e richieste irragionevoli.

14. Vittima

Esempi: problemi personali esagerati o immaginati. Problemi di salute esagerati o immaginati. Dipendenza. Codipendenza. Fragilità deliberata per suscitare simpatia e favore. Giocare debole, impotente o martire.

Lo scopo del vittimismo manipolativo è spesso quello di sfruttare la buona volontà del destinatario, la coscienza colpevole, il senso del dovere e dell'obbligo, o l'istinto protettivo e nutritivo, al fine di estrarre benefici e concessioni irragionevoli.

nipreston.com
Fonte: nipreston.com
nipreston.com
Fonte: nipreston.com

Preston Ni, MSBA è l'autore di (clicca sui titoli) "Come gestire con successo persone manipolative" e "Come comunicare in modo efficace e gestire persone difficili".

© 2015 di Preston C. Ni. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo. La violazione del copyright può sottoporre il trasgressore al procedimento legale.

Solutions Collecting From Web of "14 segni di manipolazione psicologica ed emotiva"