13 motivi per cui vivere

13 MOTIVI PER CUI VIVERE

© Can Stock Photo / ikophotos
Fonte: © Can Stock Photo / ikophotos

13 motivi Perché è una serie TV basata su un libro scritto da Jay Asher e adattato per una serie su Netflix. Parla di una ragazza al liceo che si suicida dopo essere stata scoraggiata e ferita da circostanze traumatiche. La storia è purtroppo reale. Hannah Baker, la protagonista, spiega perché ha intenzione di togliersi la vita e chi è responsabile della sua sofferenza. Lei nomina 12 persone che incolpa per il suo dolore, che si tratti di bullismo, guida sotto l'influenza di alcool, stupro o altri traumi. Alla fine, termina la sua vita in modo molto crudele e descrittivo per il pubblico.

Questa serie è diventata molto popolare. Alcuni dicono di aver persino affascinato il concetto di suicidio, tanto che è sulla lingua di ogni giovane. La maggior parte dei giovani affronta l'idea della morte e fantastica su come moriranno. Nella maggior parte dei casi, la fantasia di suicidarsi finisce lì, con la consapevolezza che la vita è un dono che non dovrebbe essere dato per scontato. Tuttavia, le statistiche sono schiaccianti.

Il suicidio è la terza causa di morte tra i 15 ei 24 anni, secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), dopo incidenti e omicidi. Si pensa anche che siano stati fatti almeno 25 tentativi per ogni suicidio di adolescenti completato. Il rischio di suicidio aumenta drammaticamente quando i bambini e gli adolescenti hanno accesso alle armi da fuoco a casa e quasi il 60% di tutti i suicidi negli Stati Uniti sono commessi con una pistola.

Questa è una causa di riflessione. Ci fa domandare quali fattori potrebbero contribuire a un giovane sentirsi così sopraffatto dalla vita. Comprendiamo che ci sono molte ragioni per ritenere che la vita non abbia alcun significato, tra cui non poter competere in una società che insiste sulla produttività, non soddisfare le aspettative personali o non soddisfare le aspettative dei genitori per avere successo. È importante, tuttavia, ricordare che il "successo" è relativo. Altre volte, potremmo sentirci disconnessi dalla famiglia o disconnessi dalla società. Potremmo anche sperimentare una fase di fatalismo, un senso di non appartenenza o di invisibilità.

Mentre è un dato di fatto che i giovani flirtano con l'idea di suicidarsi, gli adulti potrebbero non parlarne, ma questo non significa che non ci pensino. Molti adulti contemplano il suicidio quando si sentono senza speranza.

Dato che Hannah non è riuscita a trovare le sue ragioni, ti lascio con i miei "13 MOTIVI PER CUI VIVERE".

© Can Stock Photo / dolgachov
Fonte: © Can Stock Photo / dolgachov

1. La vita è un invito a imparare, una scuola. Possiamo imparare qualcosa da ogni momento, buono o cattivo.

2. La vita non è statica, è in costante movimento, molto simile alle onde dell'oceano. Ogni onda che viene porta con sé nuove esperienze, e ognuna è diversa. Quindi, proprio come i cattivi a volte non mostrano pietà, i buoni vengono anche a rinfrescarci. Niente dura per sempre.

3. LA VITA è un dono; alcuni esseri (bambini) partono troppo presto e non hanno la fortuna di conoscere la vita. Chi lo ha dovrebbe goderselo.

4. La vita non è solo nostra. Appartiene anche a coloro che ci circondano. Dobbiamo prenderci cura di noi stessi perché siamo importanti per gli altri, anche quando a volte non ne siamo consapevoli.

5. Ogni nuovo giorno è una nuova esperienza. Se non lo viviamo, non sappiamo cosa ci manca.

6. Siamo i designer della nostra vita; è la nostra sfida trovare la bellezza quando accade esattamente il contrario. È possibile e porta anche ricompense.

7. Viviamo tutti attraverso esperienze che lasciano cicatrici. Tuttavia, c'è sempre qualcuno che ci dà una mano in quei momenti difficili. L'importante è accettare questo aiuto. Questa è una lezione di per sé.

8. Fare uno sforzo e affrontare i problemi ci rende consapevoli di quanto siamo forti. Pertanto, tutte quelle cose che ci turbano, non sono così che diventiamo deboli, ma perché comprendiamo meglio noi stessi e sappiamo chi siamo veramente.

9. VIVERE significa scoprire qualcosa di noi stessi di cui non eravamo consapevoli.

10. VIVERE è guardarsi allo specchio e scoprire un messaggio d'amore ai nostri occhi.

11. VIVERE significa lasciarci innamorare, con qualcuno, con qualcosa o con la vita stessa.

12. Se la morte dà senso alla vita, allora considerala, ma per imparare a vivere meglio.

13. La morte ci sta aspettando comunque; perché chiamarlo prima del nostro tempo?

A volte la depressione non ci fa vedere la bellezza della vita.
Per coloro che stanno considerando la fine della vita, per favore, chiamare il numero di Lifeline nazionale per la prevenzione dei suicidi ( 1-800-273-TALK / 1-800-273-8255 ).

Solutions Collecting From Web of "13 motivi per cui vivere"