13 lezioni per invecchiare bene lezione 8

Notizie FLASH! I più vecchi d'America si prendono cura delle loro famiglie, delle loro comunità, l'un l'altro.

Ci aspetteremmo il contrario, giusto? Che i molto vecchi siano curati, non viceversa. Ma nella stragrande maggioranza dei casi, l'evidenza è lì – tutto intorno a te, per sfatare questa teoria. Ecco tre anziani presenti nel mio libro che si prendono cura degli altri:

Juana: Si sveglia presto per preparare riso e fagioli per i suoi figli. Lei ha 94 anni. Sua figlia vive al piano di sotto, suo figlio vive in un'altra città. Entrambi dipendono ancora dalla madre per il pranzo. E lei dipende da loro per le corse.

Margaret: Lei controlla la sua vicina di casa Jackie ogni giorno alle 16:00. È solo qualcosa che fa nel suo complesso di appartamenti senior. Un giorno, si fermò a fare una visita e chiese a Jackie (una ex infermiera) di controllare i suoi organi vitali. C'era qualcosa di sbagliato. Jackie ha chiamato il 911 e ha salvato la vita di Margaret.

Eddie: fa commissioni per i suoi amici e la sua famiglia. Raccoglie generi alimentari, libri e persino biancheria intima per suo zio in una casa di cura. Alla fine della giornata, ha sempre una bella storia sulle cose che ha raccolto per gli altri. Una buona storia è ciò che rende la sua giornata.

Poi ci sono i nonagenari semi-famosi che sono attivisti della comunità, come Grace Lee Boggs (95 anni), il cui amore per Detroit e per l'ambiente continua ad ispirare, in tutto il mondo.

Proprio questa settimana sul Wall Street Journal, Yumiko Ono riferisce di anziani giapponesi resi senzatetto dallo tsunami che si sostengono a vicenda nella forma di un normale club di maglieria.

Le storie sono abbondanti. Come sociologo, mi piace richiamare l'attenzione su quelle che io chiamo reti di assistenza reciproca . Queste reti, composte da non-parenti e simili, sono vitali per chi invecchia, chi si sente isolato e, onestamente, vitale per tutti noi che vogliamo sentirci parte di qualcosa più grande di noi stessi.

Queste reti sono anche cruciali nella costruzione di comunità resilienti.

Qualunque cosa tu lo chiami, il messaggio è lo stesso. Gli anziani non sono solo i ricevitori di cure, ma anche i badanti. Anche nei loro anni '90.

Quindi, quando sentiamo parlare delle società di invecchiamento globale come un "esaurimento" delle risorse (come continuo ad ascoltare le notizie relative al Giappone , ad esempio), ricordiamo che gli anziani aggiungono valore alle nostre famiglie e comunità in molti modi.

Questo è l'ottavo di una serie di 13 post su come vivere bene, adattato da Aging Our Way: Lessons for Living from 85 and Beyond

Copyright Meika Loe

Meika Loe è professore associato di sociologia e studi femminili presso la Colgate University. È l'autrice di Aging Our Way: Lessons for Living from 85 and Beyond.

Solutions Collecting From Web of "13 lezioni per invecchiare bene lezione 8"