10 modi per attirare l'attenzione su come usi Facebook

Apri il tuo Facebook per vedere Joe e Jan concia nel Sud della Francia, un video semplicemente stupendo della piccola Judy che nuota da sola all'età di 18 mesi, o una schermata del allenamento di kickboxing di Sue di 2 ore anche se eri troppo pigro per andare in palestra quel giorno?

La ricerca suggerisce fortemente che l'uso frequente di Facebook può "minare il benessere" e può effettivamente far sentire le persone più sole o peggio di se stesse.

Mentre potrebbe essere piuttosto irrealistico o indesiderabile smettere di usare completamente Facebook, portare consapevolezza a come e perché usi Facebook potrebbe proteggerti alcuni dei suoi potenziali effetti negativi.

Elisha Goldstein ha scritto, "Facebook. . . e tutti i meravigliosi nuovi modi di connettersi sono un'evoluzione nella nostra cultura, abbiamo solo bisogno di sbucciarci un po 'l'obiettivo e guardare noi stessi mentre ci impegniamo in questo grande esperimento. "

Come fai a portare consapevolezza su Facebook? Ecco 10 idee.

# 1 Diventa consapevole di come Facebook influenza il tuo umore e Outlook

Kross, Verduyn, Demiralp, Park, Lee, Lin, Shablack, Jonides e Ybarra (2013) hanno scoperto che "più persone hanno usato Facebook durante un periodo di tempo, peggio hanno poi sentito". Hanno anche scoperto che "più i partecipanti usavano Facebook durante il periodo di studio di due settimane, più i loro livelli di soddisfazione della vita sono diminuiti nel tempo ".

deVries e Kuhne (2015) hanno scoperto che "l'uso di Facebook era correlato a un maggior grado di confronto sociale negativo, che a sua volta era legato negativamente alla competenza sociale auto-percepita e all'attrattiva fisica". L'effetto era particolarmente forte se una persona non era soddisfatta di iniziare con.

Nota come Facebook influisce sul tuo stato d'animo e sull'autostima. Ricorda a te stesso che osservare le realizzazioni di tutti, le foto più felici e le vite apparentemente perfette non catturano la realtà.

icsnaps/DepositPhotos
Fonte: icsnaps / DepositPhotos

# 2 Diventa consapevole di come Facebook frammenta la tua giornata attraverso interruzioni

Acquisti e Peer (2013) hanno riscontrato che le frequenti interruzioni ti rendono il 20% più stupido, ovvero puoi ricordare le informazioni 20% in meno con precisione quando sei stato interrotto mentre cercavi di ricordarlo.

Altmann, Trafton e Hambrick (2014) hanno rilevato che interruzioni a partire da 2,8 secondi hanno causato il raddoppiamento del tasso di "errori di sequenza" e che i 4,4 secondi o più hanno causato il triplo del tasso di questi errori da parte dei partecipanti.

Prova a registrare il numero di volte in cui controlli Facebook in un dato giorno o settimana. La prossima volta che esegui una "interruzione di Facebook" mentre lavori, porta la consapevolezza sul modo in cui potrebbe ridurre le tue prestazioni.

# 3 Rifletti sui tuoi modelli di attività su Facebook (Suggerimento – Pubblica e commenta!)

Fai un bilancio dei modi in cui utilizzi Facebook. Scorri i contenuti di Facebook senza coinvolgerti con nessun altro? Pubblichi le tue realizzazioni, le foto di viaggio o le foto del cibo? Pubblichi foto di bambini, commenti politici, citazioni che ti hanno ispirato o cose che pensi siano divertenti?

Potresti riflettere sul grado in cui interagisci direttamente rispetto al semplice "consumo di contenuti".

Burke, Marlow e Lento (2010) hanno scoperto che l'interazione diretta su Facebook – come postare, commentare e apprezzare – è associata a maggiori sentimenti di legame e capitale sociale. Tuttavia, il semplice consumo di maggiori livelli di contenuto è collegato a una maggiore solitudine.

Allo stesso modo, Verduyn, Lee, Park, Shablack, Orvell, Bayer, Ybarra, Jonides e Kross (2015) hanno scoperto che i partecipanti che sono stati spinti a usare Facebook hanno sperimentato passivamente "diminuzioni affettive nel benessere nel tempo".

Se stai usando Facebook, ricordati di postare e commentare il più possibile.

# 4 De-Clutter il tuo feed di Facebook

Sii propositivo riguardo alle informazioni che ti vengono fornite. Se vuoi ordinare o riconfigurare le informazioni che vedi da amici, conoscenti e pagine aziendali, leggi un articolo come questo per aiutarti a farlo.

# 5 Rifletti su ciò che senti di "uscire" da Facebook

Park e Lee (2014) hanno scoperto che quattro motivazioni erano associate all'intensità di Facebook. Questi includono:

  • Divertimento,
  • Mantenimento delle relazioni,
  • Auto-espressione, e
  • Comunicazione

Individuare i propri obiettivi per l'utilizzo di Facebook può aiutare a ottenere informazioni e prendere decisioni più consapevoli su come si desidera utilizzarlo.

icsnaps/DepositPhotos
Fonte: icsnaps / DepositPhotos

# 6 Immagina di guardarti guardando Facebook

Immagina di essere velcrato al soffitto, osservandoti mentre trascorri il tuo tempo scorrendo su Facebook, facendo clic sulle foto degli amici, facendo clic su tipi virali di post come "I tre cibi che i chirurghi ti avvertono di non mangiare" o "Non crederai mai" Che cosa è successo a questi gemelli alla nascita. "Ora immagina di guardare te stesso goderti una foto del viaggio di un amico in Grecia, una foto del bambino della tua migliore amica o una frase divertente che ti ha fatto ridere. Ora guarda te stesso usando Facebook per contattare vecchi amici, rafforzare le connessioni o diventare più connesso ai gruppi sociali. Quali parole useresti per descrivere ciò che vedi?

# 7 Porta la consapevolezza sul modo in cui Facebook potrebbe essere "intruso" nelle attività Prime Life

L'utilizzo di Facebook in determinati momenti può provocare il piacere derivante dalle attività primarie, come cenare insieme come una famiglia, parlare con un amico al telefono, sognare ad occhi aperti, essere intimo o dormire bene la notte. La ricerca suggerisce che la luce blu (presente negli smartphone o nelle tavolette) può interrompere i ritmi circadiani naturali e abbassare i livelli di melatonina (un fattore che può essere collegato alla depressione). Pensa a qualsiasi "intrusione" di Facebook nella tua vita e risolvili.

Diversificazione # 8: usa altri mezzi per interagire con gli amici

Pensa a come dividi il tuo tempo tra le forme di comunicazione. Crea una lettera o una lettera per posta ordinaria, chiama un amico al telefono o riunisciti di persona con gli amici.

ruigsantos/DepositPhotos
Fonte: ruigsantos / DepositPhotos

# 9 "Veloce" per un tempo

"Digiunare" da Facebook per un giorno o una settimana è un modo efficace per comprendere le complessità di come influisce sulla tua vita. Prendersi una pausa potrebbe avvertirti delle funzioni che Facebook serve nella tua vita, sia che ti distragga da un compito noioso o difficile, sia che ti colleghi con gli amici o che leggi qualcosa di illuminante che rompa la stasi. Il digiuno può aiutarti a ricollegarti ad alcune delle attività della vita reale che potresti aver perso, come ad esempio notare i piaceri semplici, ottenere 30 minuti in più di sonno a notte o avere più conversazioni con i colleghi. Quando torni su Facebook, puoi vederne alcuni aspetti in un modo nuovo o apprezzarlo con occhi nuovi.

# 10 Impegnati in Gentilezza

Un'alternativa al "digiuno" di Facebook è quella di diffondere la massima gentilezza possibile sulle connessioni di Facebook per un giorno o una settimana. Pubblica tanti complimenti (ma genuini) che puoi, usa Messenger per fare il check-in con amici perduti, invia una nota dolce al tuo partner o migliore amico, condividi citazioni sulla gentilezza e l'amore, o ringrazia qualcuno per aver condiviso qualcosa che ha ispirato tu, ti hai insegnato qualcosa o hai fatto ridere o sorridere.

L'essenza della presenza mentale è l'osservazione di pensieri, sentimenti o interazioni "da lontano". Si tratta di risvegliare l'esperienza che è difficile da vedere perché sei proprio nel bel mezzo di esso. Fare un passo indietro aiuta a portare una comprensione e un'intenzione più profonde ai modelli della tua vita, compresi quelli con i social media.

Copyright Erin Leyba, LCSW, PhD

Erin Leyba, LCSW, PhD, autrice di Joy Fixes for Weary Parents (2017) , è una psicoterapeuta per individui e coppie nella periferia occidentale di Chicago. Seguila su Facebook, Twitter, leggi il suo blog su www.thejoyfix.com o registrati per ricevere aggiornamenti via email su www.erinleyba.com

Solutions Collecting From Web of "10 modi per attirare l'attenzione su come usi Facebook"