10 miti sull'amore, esploso

dogboxstudio / Shutterstock

Queste sono alcune delle mie cose preferite: il colore blu, le fragole e l'amore. Ma cos'è esattamente l'amore romantico?

Dipende da chi chiedi.

Molti di noi sono abbastanza sicuri di conoscere l'amore quando lo sentiamo. Eppure l'emozione, lo stato della mente, è più complessa e varia di quanto ognuno di noi, anche uno specialista, può descrivere pienamente. Ciò che provi dipende da quale parte dell'elefante tocchi.

Libri di nuove idee sull'amore sono stati scritti da filosofi, psicologi e persino da un matematico. Da tre nuove versioni, ho raccolto questi 10 miti comuni e le ragioni degli autori per cui non lo sono.

VERO AMORE, O FALSE ASSUNZIONI?

1. L'amore è un'emozione irrazionale in cui tu sei "dentro" o no "dentro".

Non è così, secondo il filosofo Berit Brogaard, autore di On Romantic Love: Simple Truths about a Complex Emotion . In effetti, l'amore ammette gradi: puoi amare un po ', molto, o per niente. A volte i tuoi sentimenti sono abbastanza razionali; ad altri, sono assolutamente irrazionali.

2. Non puoi farti cadere dall'amore.

Ma tu puoi. Le emozioni sono soggette a una sorta di controllo razionale. Puoi usare le strategie per aiutarti a uscire da un amore che è sbagliato per te, afferma Brogaard, il cui libro è un piacevole mix di opinioni forti, aneddoti dettagliati e credibilità accademica.

3. L'innamoramento è uno stato fisiologico unico.

Non proprio, scrive Brogaard. È molto simile a ciò che accade quando reagisci al pericolo percepito con una scarica di cortisolo e altri ormoni che ti preparano a fuggire oa combattere. A causa del mistero e dell'attrazione sessuale di un nuovo potenziale partner, la tua amigdala si attiva iper-attivandosi. I neurotrasmettitori segnalano le ghiandole surrenali che sta accadendo qualcosa di eccitante, spaventoso e misterioso. Come tale, l'amore può sentire e agire nel cervello molto come la cocaina.

4. Il dolore emotivo di un amore romantico fallito è diverso da qualsiasi altro.

Non vero. Brogaard cita gli studi per trovare gli stessi neuroni che sparano quando una persona prova dolore fisico o psicologico.

COME VERAMENTE ABBIAMO IL TUO MIO?

5. Incontrare la persona giusta è un lancio casuale dei dadi.

Non è così, pone la scienziata della matematica e della complessità Hannah Fry, autrice di The Mathematics of Love: Patterns, Proofs e Search for the Ultimate Equation (un originale TED). Lei offre una tattica per aumentare le probabilità: essere meno schizzinosi . Piuttosto che insistere sul fatto che sei solo attratto e disposto ad uscire con una piccola percentuale di quelli che incontri – quelli che soddisfano la tua particolare età e le tue preferenze educative – aumenta quella percentuale e vedi che le tue probabilità migliorano. Inoltre, non insistere su qualcuno che abbia ognuno dei tuoi attributi ideali. Molte coppie felici hanno condiviso che non hanno mai pensato di trovare gioia con qualcuno come il loro amato, anche se è qualcuno che uccide ragni o odia il jazz.

6. C'è sempre qualcuno là fuori che sarebbe più adatto a te del tuo attuale partner.

Non necessariamente. Seguendo puramente la matematica "teoria dell'arresto ottimale", scrive Fry, dovresti prima calcolare la durata della tua vita di appuntamenti; respingere completamente il primo 37% di quelli che incontri; e poi resta con la prossima persona che incontri chi è più adatto a te rispetto a qualcuno di quelli che hai rifiutato. Naturalmente, spiega ironicamente Fry, ci sono dei difetti in questa formula, e li esplora in profondità e con ampio spirito, lasciando i lettori a scegliere da soli tra i rischi di scegliere troppo presto oi rischi di essere troppo esigenti del tutto. [Unisciti a Fry su Twitter @fryrsquared]

CHE COSA C'È LA SCIENZA DA FARE?

7. A turno condividere ciò che si risentono a vicenda è una valida tecnica terapeutica.

Niente da fare, scrive John Mordechai Gottman, un ricercatore di psicologia e relazioni per gli ultimi 40 anni nel suo Principia Amoris: The New Science of Love . In realtà, la rabbia non ti porterà la catarsi. Esprimendo liberamente i tuoi pensieri più negativi, finisci per sentirti più arrabbiato.

8. Per ottenere, devi dare una quantità uguale.

In realtà, il pensiero quid pro quo è stato trovato per essere un segno distintivo di relazioni che stanno fallendo , insiste Gottman. Nelle migliori relazioni, ogni partner dà senza aspettarsi nulla in cambio. (Vedi anche "Un manifesto del matrimonio: Beyond Tit-for-Tat")

9. L'amore è imprevedibile.

Non ci credo, scrive Gottman. Molti studi replicabili hanno dimostrato che l'amore è abbastanza prevedibile. Nel suo laboratorio, è stato in grado di prevedere il divorzio per un periodo di sei anni con una precisione superiore al 90%. Gran parte di tale prevedibilità si basa sul modo in cui le coppie gestiscono i conflitti e su quanti commenti positivi e negativi si fanno reciprocamente.

10. Le coppie smetteranno inevitabilmente di fare molto sesso.

Gottman smentisce magnificamente questo malinteso comune: "Usando la matematica della teoria dei giochi ho dimostrato che una coppia smetterà di fare molto sesso se c'è un qualsiasi costo negativo a dire" no "al sesso. Finché il costo di dire "no" a un invito al sesso da parte del proprio partner è solo leggermente positivo (e non zero), ho dimostrato che la coppia avrà molto sesso. "(Una spiegazione più completa di questo sorprendente e importante dichiarazione è a pagina 51 di Principia Amoris , un libro che consiglio vivamente.)

Copyright (c) 2015 di Susan K. Perry, il cui romanzo Kylie's Heel presenta alcune delle insidie ​​dell'amore. Vedi anche Loving in Flow: come le coppie più felici ottengono e rimangono così .

Solutions Collecting From Web of "10 miti sull'amore, esploso"