10 domande per una vita abbastanza buona

Recentemente ho letto una recensione del nuovo libro di Adam Phillips, Missing Out: In Praise of the Unlived Life. La nozione qui è quella di una vita abbastanza buona, quella in cui non passiamo il nostro tempo ad analizzare ossessivamente il nostro carattere o le nostre colpe, non esagerare o lamentare ciò che non abbiamo realizzato o diventare, non sentendo costantemente che dovremmo avere una vita migliore. L'idea di stabilirsi, non accontentarsi, della vita che abbiamo e vivendola nel modo più gratificante e grazioso possibile.

Come qualcuno che lavora nel campo della terapia in cui il mio magazzino è stato autocomprensivo, andando avanti, creando la tua vita, queste idee, francamente, mi hanno lasciato un po 'scosso, oltre che un po' incuriosito. Mi sembra un po 'eretico per me – la vita è, dopotutto e soprattutto nella nostra società, tutto sul non essere una vittima, non essere passiva. Che stiamo sempre creando una vita dalle scelte che facciamo o non facciamo, che siamo noi a guidare la nave che è la nostra vita. Ma accettare ciò che abbiamo e lavorare al suo interno, piuttosto che concentrarci sempre sul lontano orizzonte del potenziale, dovrebbe essere che non raggiungeremo mai è anche confortante: vivere nel momento, apprezzare ciò che abbiamo invece di ciò noi no.

E c'è lo sfregio, come conciliare entrambi questi punti di vista, la tensione di accettare la vita pur essendo capace di cambiarlo. Quindi ecco l'esito della mia riflessione, un compromesso tra i due, non lamentando ciò che non abbiamo, eppure modificando ciò che facciamo: 10 domande senza un particolare ordine per stimolare, spero, la tua creazione di una vita abbastanza buona:

1. Cosa apprezza di più nella tua vita in questo momento?

2. Nel prendere le varie forcelle nella tua vita, cosa ti sei lasciato dietro che devi tornare indietro e riguadagnare?

3. C'è qualcosa di cui hai più bisogno per stabilirti e accettarne di più?

4. Che cosa potresti rimpiangere di più se non lo facessi?

5. Che cosa hai sempre avuto bisogno di sentirti non aver mai ricevuto?

6. Qual è l'unica cosa che potresti iniziare a fare che potrebbe avere l'impatto maggiore sulla tua vita?

7. Qual è l'unica cosa che potresti smettere di fare che potrebbe avere l'impatto maggiore sulla tua vita?

8. Cosa vuoi che gli altri capiscano di te più?

9. Cosa vuoi scoprire?

10. Di cosa hai bisogno per rendere la tua vita abbastanza buona?

Questo è per quanto ho ottenuto e abbastanza domande per ora per me su cui soffermarmi.

Sentiti libero di aggiungere il tuo.

Solutions Collecting From Web of "10 domande per una vita abbastanza buona"